Warhammer 40.000: Gladius Relics of War”: lo strategico fantasy dell’estate targato Slitherine

di Luca Bagatin | 10 luglio 2018

Warhammer è uno dei più famosi e popolari giochi da tavolo fantasy del pianeta dagli Anni ’80 ad oggi, che ha visto e vede protagonisti nani, orchi, vampiri, non morti e numerose altre entità fantasy e dal quale sono state tratte innumerevoli opere ed espansioni.
Warhammer 40.000 è una di queste, ovvero un wargame fantascientifico futuristico.
Proprio a quest’ultimo si ispira il nuovissimo wargame per pc “Warhammer 40.000: Gladius Relics of War”, sviluppato da Proxy Studios e editato da Slitherine (www.slitherine.com), rilasciato ufficialmente sulla piattaforma di Steam il 12 luglio prossimo (https://store.steampowered.com/app/489630/Warhammer_40000_Gladius__Relics_of_War/).
“Warhammer 40.000: Gladius Relics of War” è una sorta di Civilization della Sid Maier’s, nel quale il giocatore potrà prendere in mano le sorti di una fra le quattro fazioni fantasy disponibili, ciascuna con aspetti, abilità ed albero tecnologico differenti: Necrons, Spaces Marines, Astra Militarum e Orks.
Il giocatore si troverà dunque catapultato nella realtà fantascientifica di Warhammer 40.000, esattamente sul pianeta Gladius, nella quale dovrà costruire città, edifici, fortificazioni, espandendo il proprio dominio, accaparrandosi risorse e costituendo un forte esercito in grado di sconfiggere le fazioni nemiche, potenziando la propria tecnologia ed il proprio arsenale bellico.
Oltre a ciò il giocatore avrà la possibilità di emettere editti nelle città da lui governate e gestire le operazioni militari tattiche.
“Warhammer 40.000: Gladius Relics of War” è dunque un wargame strategico e gestionale che vi catapulterà nel bel mezzo di un mondo e di un universo del tutto inesplorato !
Luca Bagatin

 

Nato a Roma il 15 febbraio 1979, blogger dal 2004 (www.lucabagatin.ilcannocchiale.it), collaboratore del quotidiano nazionale "L'Opinione delle Libertà" ed in passato de "La Voce Repubblicana", oltre che di riviste di cultura esoterica e Risorgimentale. Ha fondato nel maggio 2013 il pensatoio (anti)politico e (contro)culturale "Amore e Libertà (www.amoreeliberta.altervista..org - www.amoreeliberta.blogspot.it). E' autore dei saggi "Universo Massonico" con prefazione del prof. Luigi Pruneti; "Ritratti di Donna" con prefazione di Debdeashakti e di "Amore e Libertà - Manifesto per la Civiltà dell'Amore" con prefazione del principe Antonio Tiberio di Dobrynia. Presidente e fondatore del pensatoio (anti)politico e (contro)culturale “Amore e Libertà” www.amoreeliberta.blogspot.it

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*