Turismo. Quando l’aereo parte in ritardo e si perde il gruppo

di Primo Mastrantoni | 30 luglio 2018

Acquistando un pacchetto turistico, puo’ succedere che il volo intermedio parta in ritardo e faccia perdere la coincidenza con il volo successivo e con il gruppo di appartenenza. Due sono le soluzioni: tornare a casa o rincorrere il proprio gruppo. Nel primo caso si puo’ reclamare la restituzione di quanto pagato, nel secondo si puo’ esigere il rimborso delle spese sostenute per l’inseguimento del gruppo (aerei, treni, taxi, ecc.). La richiesta va fatta al tour operator al rientro, allegando la documentazione delle spese sostenute. In aggiunta, si puo’ domandare il risarcimento per danno “biologico” e da vacanza rovinata, ma in questo caso, con tutta probabilità, occorrerà rivolgersi al Giudice di pace.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

Segretario ADUC

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*