Archivi Tag: tasse

RIDURRE LE TASSE PER RILANCIARE LA CRESCITA

Lunedi 4 Dicembre 2017 dalle ore 17 alle ore 19.30 sala Italia dell’UnAR – via Ulisse Aldrovandi 16/b – Roma Per trasformare i segnali di ripresa in una crescita stabile l’Italia deve adottare le riforme liberali troppe volte rinviate. Prima fra tutte una riforma fiscale che riduca una pressione insostenibile sul reddito delle persone e delle imprese. L’incontro vuole favorire ...

Leggi »

Black Friday, telefoni e big del web

E’ vera concorrenza sleale? Il black Friday (il giorno dopo Thanksgiving) è al centro della polemica anche se rappresenta la punta dell’iceberg di un problema mondiale. Alibaba ha venduto in un single day più di 25 miliardi di merci. Amazon ha dimostrato di poter raggiungere in un solo giorno 1,2 milioni di ordini. Nel frattempo bit-coin, la moneta virtuale, ha ...

Leggi »

Ridurre le tasse per rilanciare la crescita

Per trasformare i segnali di ripresa in una crescita stabile l’Italia deve adottare le riforme liberali troppe volte rinviate.  Prima fra tutte una riforma fiscale che riduca una pressione insostenibile sul reddito delle persone e delle imprese. L’incontro vuole favorire un dibattito economico e politico tra forze liberali, a partire dalla proposta della flat tax, per rilanciare un’agenda comune anche ...

Leggi »

La guerra comunismo liberismo

Se la scienza e la tecnica trasformano il caos della natura in catastrofi ambientali e guerra fra poveri, nella politica e nella giustizia persino democratica, qualcosa di sbagliato dovrà pur esserci, a cominciare dal liberalismo di John Locke  al marxismo di Karl Marx, ed eredi e successori. Alle domande che ci pone la realtà oggettiva, noi umani civilizzati e progrediti ...

Leggi »

Tassa di soggiorno. Firenze e non solo. Guardiamo al futuro, facendo tesoro dell’oggi?

E’ in corso a Firenze un certo confronto per gli aumenti che l’amministrazione comunale ha previsto per la tassa di soggiorno. Tassa che non e’ economica, sia per le disposizioni nazionali che quelle locali, dove queste ultime contribuiscono a darle un bel colpo verso l’alto. Niente da ridire sulla tassa di soggiorno in se’: e’ giusto che chi visita una ...

Leggi »

Bolli auto prescritti, ma la Regione Piemonte li pretende comunque. Come opporsi

Ci stanno arrivando diverse segnalazioni di automobilisti che stanno ricevendo ingiunzioni di pagamento relative a bolli auto prescritti. In particolare, la Regione Piemonte sta inviando, per il tramite della propria società di riscossione Soris, ingiunzioni di pagamento per bolli auto ben oltre il termine di prescrizione triennale. In questo modo, non solo produce un danno erariale a se stessa, ma ...

Leggi »

Ius soli… cinesi

Cari amici, ma che pensate? La Ius soli vale per gli africani e basta, quelli sani come pesce, grandi e grossi? Macché, vi confondete…vale per tutti. Ora v’immaginate i’ che se ne fa un cinese della Ius Soli…appena l’hanno saputo c’hanno tanto riso! Ve lo immaginate il cinese che prende la cittadinanza italiana!? Per quale ragione? Per pagare le tasse ...

Leggi »

Digiuno a staffetta

Cari amici siamo al Delirio, macché scrivo: siamo oltre, al punto da farci prendere per la meloria da questi. Eppure hanno avuto il coraggio di farlo: la staffetta del digiuno…roba che se la vedesse Gandhi, gli si rovescerebbero le budella. ” Dai, dai, resisti Bindi un’ ti contorcere così.. ora arriva Delrio, se non ci si è buttato dentro e ...

Leggi »

Fuori (o dentro) l’immigrato. Vita di un clandestino

Leggi oggi, leggi ieri, leggi domani… beh, e’ vero questi immigrati sono un po’ troppi. Ok, siamo un Paese dell’accoglienza e, in un certo senso, mi fa piacere che anche il presidente della Commissione europea, quello li’ del Lussemburgo, ha riconosciuto il nostro importante ruolo in merito nel Mediterraneo. Poi, molti di noi sono cattolici, e che si fa? Si ...

Leggi »

Aggredire il contante

Cari amici “Il governo dovrebbe aggredire il contante presente nelle case dei cittadini invece di aiutare chi…”.Ecco, fermiamoci qui ..Chi aiuta il governo? Gli italiani , no di certo; e soprattutto questa ragazza spavalda, non aveva detto che, assieme a matteino, si sarebbe levata dagli Zebedei dopo il fallimento del referendum? Invece di “aggredire gli italiani, dovrebbe aggredire le tasse, ...

Leggi »

Smontategli gli airbag dal potere

Il titolo è volutamente provocatorio, per inquadrare il problema della “irresponsabilità” de l’intera classe dirigente, che può fare incetta di onori e liberarsi dagli oneri, e quindi può uccidere i popoli invece di salvarli. E persino quando paga con la propria vita, (vedi Hitler) in quanto tiranno, lo fa, ma dopo aver depredato, torturato e assassinato milioni di innocenti. Dopo ...

Leggi »

Aspettavamo i Tedeschi ed ecco invece i Francesi

A) Parenti serpenti come il nostro cuginetto. Vive la grandeur et vive la france  et vive la Libye.   B) Ragazze in camera!   C)  À la recherche du temps perdu. Silvio e l’albero della libertà. Bello ritrovare lo spirito del ’94.   Ora, in tutta franchezza eravamo abbastanza pronti a un eventuale scontrino con i teutonici crucchi, ma non ...

Leggi »

Italia ed Europa: meno sceneggiate, più attenzione quando si prendono impegni che non si possono poi ignorare

Chi governa in Italia tende a dimenticare la memoria storica del paese addebitando ovviamente tutte le responsabilità e gli errori ai precedenti pubblici amministratori ignorando nel contempo gli impegni e vincoli assunti a nome dello Stato sia con paesi partners a livello internazionale che con i propri concittadini. Chi cancella la memoria fa un pessimo servizio a se stessi ed ...

Leggi »

La guerra tra ricchi è scatenata solo dai ricchi?

Credo si possa accettare per vero che le guerre fra poveri sono scatenate dai ricchi avidi o criminali. E nei rari casi in cui i ricchi arrivano a farsi la guerra, vuol dire che sono diventati stupidi? Stupidi come quei coniugi che viziano i figli ben oltre le loro disponibilità economiche, poi non reggono più alle loro insensate o folli pretese, iniziano a litigare ...

Leggi »

Equitalia che fu, che e’, che sara’ e la propaganda falsata contro i cittadini onesti

Dal 1 luglio Equitalia non sara’ piu’ operativa, sostituita da un’apposita sezione dell’Agenzia delle Entrate (“Agenzia delle entrate-riscossione”) che subentra in tutto e per tutto nelle sue funzioni, utilizzando gli stessi strumenti e normative e con alcuni poteri potenziati (1). Alcuni Comuni hanno gia’ provveduto a farsi delle “piccole Equitalia”, ma tanti altri continueranno ad usufruire dei servizi di questo ...

Leggi »