Archivi Tag: slogan

E se Claudio Martelli…

Spero che si venga formando un'iniziativa politico culturale che ricostruisca in Italia un'area politica democratica sociale, liberale e repubblicana nel senso non strettamente partitico che la parola ha avuto. Di quest'area mi piacerebbe rivedere alla testa Claudio Martelli.

Leggi »

Cannabis cosiddetta light. Perbenismo, ipocrisia, violenza…. Guardiamoci negli occhi

Non ci volevo credere quando ieri ho visto alcune notizie in Rete e poi oggi alcuni quotidiani che hanno anche dedicato all’argomento la prima pagina. E’ la cannabis cosiddetta light, quella che quando la prendi ti dà minori effetti ed eccitazioni delle fantasie erotiche, quando chiudi gli occhi e pensi a quello che ti darebbe piacere. Mi sono letto tutto ...

Leggi »

Politica, governi e società dei consumi. Quando i metodi si intrecciano

In primis fu grazie a Silvio Berlusconi, poi é stato come un fiume in piena. Stiamo parlando della ridefinizione del ruolo dei partiti, della loro funzione cosi’ come previsto dalla nostra Costituzione: Articolo 49 – Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale. Il concetto di partito é ...

Leggi »

“D” come DISFARE

Come accaduto per il TAP, l’Ilva e molte riforme, la cultura interna del “non sa d’affare” versione risciacquata in Arno del “tanto peggio tanto meglio”, sta prevalendo anche nel Granducato. Persino tra gli alfieri del neo “Senatore di Scandicci”.

Leggi »

Chi è il miglior venditore tra i leader politici?

Voglio fare un’analisi tecnica della comunicazione politica dei principali leader politici attraverso Neurovendita. Uso un parallelismo. Fai finta che il voto sia la decisione d’acquisto. Immagina che i leader politici siano venditori che attraverso la loro comunicazione debbano convincere i potenziali clienti, gli elettori. Chi è più bravo a vendere, convince più persone. Vende di più, ovvero ottiene più voti. ...

Leggi »

Un semplice atto di coraggio

Dopo oltre due decenni trascorsi a scrivere anche di politica, il mio amico Franco ha detto che non posso sottrarmi dall’esprimere un’opinione sul voto del prossimo 4 marzo. E così ho ritenuto, com’è evidente, che forse abbia ragione. Oggi, parlare di politica in Italia è senz’altro scoraggiante; al punto che si stima che ben oltre 1/3 dell’elettorato si asterrà, voterà ...

Leggi »

Euro. Uscirne sarebbe un disastro. l’Europa a due va avanti

Inizia a farsi strada la cognizione che uscire dall’euro sarebbe un disastro, nel quale sarebbero coinvolti i cittadini: un impoverimento complessivo che graverebbe sulla stragrande maggioranza della popolazione (1). Se n’è accorto (per ora) anche Luigi Di Maio, che si candida a guidare il prossimo governo. Di Maio, in una trasmissione televisiva, ha dichiarato: “L’euro? Ora non è più il ...

Leggi »

Africa/Ue: Vertice Abidjan, più problemi elusi che risolti

“Dai!, ragazzi: ma di che cosa stiamo parlando?”. Con una sola frase, Mohammed ‘Mo’ Ibrahim, il filantropo multimiliardario sudanese, è riuscito a screditare tutta una serie di promesse e di dichiarazioni che i rappresentanti europei e africani avevano fatto, prima di lui, durante la conferenza ad alto livello ‘Per un nuovo partenariato con l’Africa’ organizzata dal Parlamento europeo il 22 novembre, ...

Leggi »

La divelta Torre nera, pienamente restaurata

Il mondo è andato avanti Il mondo è andato avanti. Non significa che il mondo si sia sviluppato né che incespichi in avanti o che corra in avanti. Non richiama lo slogan principe dello schieramento progressista e la propaganda dei partiti del movimento operaio, riassunte nella parola Avanti! Il mondo è andato avanti è un’espressione letterariamente idiomatica, di pura nostalgia, profondamente reazionaria e meramente ...

Leggi »

Un presidente americano ha praticamente scomunicato l’Onu.

Ci si aspettava che Donald Trump debuttasse come oratore all’Onu parlando soprattutto della Corea del Nord e in termini inevitabilmente duri. Invece il presidente Usa ha parlato soprattutto dell’America e dei suoi nemici, inclusa naturalmente la Corea del Nord ma non come eccezione malata in un angolo del mondo, bensì della posizione e del ruolo dell’America nel mondo. E in ...

Leggi »

L’Associazione di amicizia italo-palestinese invita a confronto le associazioni Italia-Israele di Firenze e Livorno

Tra i destinatari per conoscenza della lettera, ci siamo anche noi di Pensalibero. Avevamo pubblicato a giugno scorso un comunicato firmato dalle due associazioni Italia-Israele nel quale si criticava l’impostazione di un convegno svoltosi presso l’auditorium del Consiglio Regionale che l’Associazione per l’amicizia italo-palestinese aveva promosso sul tema: “1967 – 2017 Palestina: 50 anni di occupazione militare”. Dunque, ecco fatto. ...

Leggi »

Matteo Salvini-Renzi e i migranti

L’autorevole presidente dell’Inps, dottor Tito Boeri, ha reso noto uno studio in forza del quale da qui al 2040 l’Italia avrà bisogno di una forza di lavoro aggiuntiva di 250.000 lavoratori all’anno per poter mantenere costante il livello delle remunerazioni pensionistiche. Tutto ciò è dovuto al fatto che gli italiani diminuiscono continuamente il loro numero sia perchè fanno meno figli ...

Leggi »

1967 – 2017 Palestina: 50 anni di occupazione militare. E’ tempo di giustizia e libertà.

Giovedì 29 giugno il gruppo di “Sì Toscana a sinistra” ha organizzato presso il Consiglio Regionale della Toscana un convegno dal titolo “1967 – 2017 Palestina: 50 anni di occupazione militare. E’ tempo di giustizia e libertà.” Fermo restando il diritto degli organizzatori dell’incontro di manifestare il proprio pensiero, le Associazioni Italia Israele di Firenze e di Livorno esprimono la ...

Leggi »

Il fumo uccide

Riccardo Parigi – Massimo Sozzi Il fumo uccide € 14,00 ACQUISTA Casa Editrice: Edizioni Effigi Anno: 2012 Pagine:384 Formato: 12×16.5   Infiammeranno di sicuro anche voi i racconti di Luca Bandini, Cristina Bianchi, Lucia Bruni, Daniele Cambiaso, Antonella Cocolli & Gianpaolo Sfondrini, Donatella Fabbri, Stefano Fiori, Franco Foschi, Angelo Marenzana, Maurizio Pagnini, Riccardo Parigi & Massimo Sozzi, Roberta Pieraccioli, Giuseppe Previti, Sergio Rilletti, Enrico Tozzi, Laura ...

Leggi »

Chiusure negozi. Bruttezza, demagogia, finzioni.. cosa non si fa per la violenza di un’ideologia

Feste, ponti e negozi. Un incubo per alcuni sindacati che non hanno mai voluto digerire la legge che consente agli esercizi commerciali di stare aperti quando lo vogliono. L’ultima spiaggia e’ lo sciopero proclamato nei giorni canonici, sciopero a cui i lavoratori sembra che non aderiscano, visto che quei negozi che hanno deciso di stare aperti, lo sono. Ricordiamo che ...

Leggi »