Archivi Tag: seconda guerra mondiale

Mircea Eliade, il mito come archetipo

«Le immagini, i simboli, i miti non sono creazioni irresponsabili della psiche; così rispondono a una necessità e adempiono una funzione importante: mettere a nudo le modalità più segrete dell’essere» (cfr. Immagini e simboli). Mircea Eliade (1907-1986) fu uno dei più insigni esponenti della diaspora intellettuale rumena. Fu battezzato col nome di alcuni principi rumeni di Valacchia, mentre il cognome ...

Leggi »

Anziani e ricoveri, farne luoghi di gioia

Alzheimer, la residenza per anziani della fondazione turati di Gavinana

La legge 219/17 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” innova le disposizioni di cura sanitaria in un senso che valorizza la vita di Relazione del paziente. Non può essere diversamente: “tutela il diritto alla vita, alla salute, alla dignità e all’autodeterminazione della persona” (art. 1.1.). Notiamo: la dignità sta alla pari con gli altri valori ed è sinonimo ...

Leggi »

Il confino come pena e come prevenzione. La storia di ieri, di oggi e di domani. Da Ventotene a Riace

Il Sindaco di Riace, Mimmo Lucano, noto a tutti per essere stato messo agli arresti domiciliari per le sue presunte irregolarità nelle politiche di integrazione degli immigrati, è stato liberato. Ma con dei costi: il ministero dell’Interno ha prima disposto la chiusura del progetto e il trasferimento dei migranti coinvolti, poi il tribunale del Riesame, liberandolo gli ha imposto il ...

Leggi »

La sfacciataggine della cd “Grande Nazione” (come dicono i tedeschi per sfotterla), della Francia insomma, e l’ingenuità di chi, in Italia, la sostiene

Secondo Di Maio l’Italia può seguire la Francia sulla via dell’aumento del deficit. Stando ad alcuni osservatori sbaglia, in quanto non ha visto i numeri delle due economie, a partire da quelli riguardanti il pil e le sue dimensioni. In realtà il pil non c’entra nulla con una valutazione del deficit possibile, al contrario di quanto si dovrebbe dire della ...

Leggi »

Gli Usa paladini di libertà? Parliamone…

Gli Stati Uniti d’America non sono entrati nella Seconda Guerra Mondiale per la difesa di Valori. Come molti sanno, la maggioranza della loro popolazione appoggiava la Germania (e l’Italia) e ci volle l’aggressione giapponese a smuovere le acque. I giapponesi attaccarono dopo una lunga serie di scontri precedenti tra Washington e Tokyo per l’egemomia in Asia orientale, che gli Usa ...

Leggi »

E se Claudio Martelli…

Spero che si venga formando un'iniziativa politico culturale che ricostruisca in Italia un'area politica democratica sociale, liberale e repubblicana nel senso non strettamente partitico che la parola ha avuto. Di quest'area mi piacerebbe rivedere alla testa Claudio Martelli.

Leggi »

Giovedì 28 Giugno – Mercoledì 29 Agosto: Speciale Rodolfo Siviero

SPECIALE RODOLFO SIVIERO – FIRENZE …un Museo da scoprire… Ingresso Libero con prenotazione obbligatoria Museo di Casa Siviero Firenze – Lungarno Serristori 1-3 Giovedì 28 Giugno – Mercoledì 29 Agosto La Compagnia delle Seggiole  presenta IL GIOVANE SIVIERO TRA SERVIZI SEGRETI E RESISTENZA Lettura drammatizzata di testi autobiografici di Rodolfo Siviero al termine della lettura sarà possibile visitare il Museo di ...

Leggi »

Nato: spendere di più, imperativo strategico per l’Europa

Per quasi settant’anni, la Nato ha dapprima creato e poi rafforzato i legami nelle relazioni transatlantiche, generando, in qualche modo, anche un senso di identità condivisa dell’Occidente. Per il 66% degli europei e il 62% degli americani, la Nato  rappresenta l’organizzazione essenziale per la difesa e la sicurezza. L’opinione pubblica sull’Alleanza è migliorata nel corso degli anni: dopo la caduta del comunismo ...

Leggi »

Diritto aborto. Caso El Salvador. Occorrono le brigate internazionali

La notizia e’ agghiacciante e confortante nello stesso tempo. Una ragazza di 19 anni stuprata, decise di abortire e fu condannata a 30 anni di galera. Ora e’ stata “graziata” e dopo 15 anni e’ libera (1). Secondo stime di organizzazioni femministe de la repubblica di El Salvador, Paese in cui vige questa legge, circa una trentina di donne si ...

Leggi »

“DONNE IN GUERRA SCRIVONO Generazioni a confronto tra persecuzioni razziali e Resistenza 1943-1944”

a cura di Marta Baiardi, con prefazione di Dacia Maraini.     LUNEDI’ 12 MARZO 2018, ore 17.30 Libreria IBS+Libraccio Via de’ Cerretani 16r  50123 Firenze     INTERVENGONO: Marta Baiardi (Istituto storico toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea) Elena Mazzini (Università di Firenze)   Un libro di memorie a tre voci: tre testi di tre donne appartenenti alla stessa famiglia fiorentina, scritti in ...

Leggi »

Sull’incapacità militare di Hitler, alias “cane rabbioso”

Adolf Hitler

Ho notato che i manuali di storia sottolineano spesso due eventi chiave negli sviluppi della Secondo Guerra Mondiale, ossia la Battaglia d’Inghilterra e quella di Stalingrado. Nella prima i militari tedeschi non riuscirono a piegare la resistenza dell’aviazione britannica e dei suoi alleati, da cui anzi subirono numerose perdite in termini di apparecchi, uomini e morale; nella seconda l’esercito nazista ...

Leggi »

Giorno della Memoria: “Riflessioni sull’Olocausto nella poesia di Dora Gabe”

La Fondazione il Fiore organizza il 25 gennaio alla Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze una conferenza di Virginia Ghelarducci sui versi dedicati all’Olocausto della importante scrittrice bulgara, figlia di ebrei russi, Dora Gabe. Partecipa Hulda Brawer Liberanome della Comunità ebraica di Firenze. Coordina Maria Giuseppina Caramella. Ingresso libero.

Leggi »

La resistenza in cucina

Roberta Pieraccioli La resistenza in cucina € 12,00 ACQUISTA Casa Editrice: Ouverture Edizioni Anno: 2014 Pagine:176 Formato: 15×21 Ricette del tempo di guerra per resistere in tempo crisi Una raccolta di ricette nate dall’interesse per il periodo che va dall’inizio della seconda Guerra Mondiale fino alla Resistenza e alla Liberazione, dalla passione per la ricerca che ha portato l’autrice a scavar sempre più in ...

Leggi »

Germania: terremoto nel Bundestag, la Merkel raccoglie le macerie

L’esito delle elezioni legislative di domenica in Germania ha scosso il sistema partitico tedesco dalle fondamenta. Per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale, i due grandi partiti di massa riescono a malapena a superare insieme il 50% dei consensi – i conservatori della Cdu con il 33% e i socialdemocratici della Spd fermi al 20,5% -. Dato ancor più preoccupante: per la prima ...

Leggi »

Wars Across The World: il pc wargame storico del momento

Wars Across The World (http://www.waw-games.com), sviluppato dalla casa indipendente francese “Strategiae” e ideato da Stéphane Parrin, già ufficiale dell’esercito ed esperto di comunicazione, è un videogioco di simulazione tattica di guerra sviluppato sullo stile dei wargame da tavolo. Questa la sua particolarità principale, visto che è raro trovare videogiochi strategici che siano a tutti gli effetti dei giochi da tavolo ...

Leggi »

Un presidente americano ha praticamente scomunicato l’Onu.

Ci si aspettava che Donald Trump debuttasse come oratore all’Onu parlando soprattutto della Corea del Nord e in termini inevitabilmente duri. Invece il presidente Usa ha parlato soprattutto dell’America e dei suoi nemici, inclusa naturalmente la Corea del Nord ma non come eccezione malata in un angolo del mondo, bensì della posizione e del ruolo dell’America nel mondo. E in ...

Leggi »