Archivi Tag: scuola

Governo. Il decreto Genova e il cuore di Toninelli. Il rischio mafia

Deve essere la nuova linea di comunicazione elaborata dal portavoce della presidenza del Consiglio dei ministri, Rocco Casalino: il cuore. Il vice premier, Luigi Di Maio, dice che hanno scritto la manovra del “Cambiamento” con il cuore ma, evidentemente, non sono stati attenti agli interessi dei cittadini, perché il debito che produrrà se lo accolleranno gli italiani; già ieri gli ...

Leggi »

Ultima evoluzione assassina da imprenditori a prenditori

Zygmunt Bauman ha criticato la finta civiltà moderna con quattro parole pesanti come macigni: “Addio umanità schiavizzata da un’elite di parassiti”. Peccato che nel frattempo l’elite di parassiti schiavisti ha figliato assassini ed è diventata esercito. Quindi il problema attuale è come renderli inoffensivi. Da qualche secolo la ricchezza ha invertito il senso di marcia e circola contromano. Chi produce ...

Leggi »

Se un ladro muore

Come è tradizione, i cantautori della rivolta sociale sono finiti quasi tutti a fare i professori di liceo con una cattedra da cui sprigionare con onestà intellettuale le ragioni, i motivi, le evoluzioni che hanno portato le società a rivoltarsi, sbattersi, progredire, conformarsi, ritirarsi su stesse.

Leggi »

Valerio Fabiani, Icaro o David? Dipende tutto da noi

Piombino è un pezzo della storia politica Toscana del dopoguerra. Sindaci sempre “communisti così” fino all’avvento del PDS e successivi, divenuti spesso deputati con un mare di preferenze. Il popolo scegliava eccome anche allora, anzi, data la notevole qualità del personale politico, anche abbastanza agevolmente. Figure come Aldo Arzilli, Rolando Tamburini, Enzo Polidori, Paolo Benesperi, Paolo Baldassarri, Andrea Manciulli e ...

Leggi »

Europa: per una dimensione comune dell’istruzione

Nel 2018, il dibattito sovranazionale in corso nelle istituzioni dell’Unione europea è stato monopolizzato soltanto da stringenti temi economici e politici. Il futuro non è roseo: l’impasse in cui versa il progetto di unificazione europea che vedeva in Altiero Spinelli uno dei padri fondatori è la conseguenza di una deficienza di stampo identitario. Ancora oggi, la maggior parte dei cittadini italiani non ...

Leggi »

Governo. Grillo e lo spread che gli italiani capiscono molto bene

Dice Beppe Grillo: “Come è possibile che termini come spread possano effettivamente preoccupare la gente?”. Glielo spieghiamo noi al signor Giuseppe, detto Beppe, Grillo perché gli italiani capiscono molto bene cosa significa più spread: maggiore povertà. Più spread significa più debito, meno soldi per salute, scuola, assistenza, ecc. Ogni famiglia capisce molto bene che, se si indebita di più, a ...

Leggi »

Orizzonti – Incontri per capire il mondo – Chioggia 5,12,19 e 26 ottobre 2018

Gentili Signore/i, la nostra Associazione NordEstSudOvest, insieme al MFE Movimento Federalista Europeo e all’ADA Associazione per i Diritti degli Anziani, ha promosso ed organizzato un ciclo di 4 incontri di alto livello sulla politica internazionale. Tutti gli incontri avranno luogo presso il Museo Civico a Chioggia in Campo Marconi 1 ed inizieranno alle ore 17,00. Questo il calendario: 5 ottobre: “L’America da ...

Leggi »

Il ministro Salvini e il piano ‘scuole sicure’, fede e propaganda senza risultati

Il Ministro degli Interni, l’On. Matteo Salvini, ha lanciato il piano “scuole sicure”, dichiarando: “Se riusciremo ad allontanare anche un solo spacciatore da un solo ragazzino che entrerà in classe la settimana prossima saranno soldi ben spesi”. E Pantalone paga. Vediamo perché. Accettare la frase del Ministro in chiave fideistica è una delega della funzione critica, dove il singolo delega ...

Leggi »

Piccole donne in difesa costante

Siamo sull’orlo dell’orrido. Fra poco le ragazze dovranno uscire in tenuta anti sommossa. Di giorno e di notte. Da sempre  penso che più si parla nei talk sui media sui social delle molestie, per dirla con eufemismo, sulle donne, più maschi in cui l’istinto prevale sulla ragione si attivano per molestarle. Il mondo è pieno di pazzi pazzerelli soggiogati da ...

Leggi »

In difesa della democrazia partecipativa

Che il superamento dell’elettoralismo e del parlamentarismo sia inevitabile non sappiamo, che sia auspicabile in favore della democrazia partecipativa, sarebbe certamente positivo per la democrazia stessa. Sarebbe auspicabile in quanto la democrazia prevede che sia il popolo stesso a decidere per sè stesso, senza mediazioni di sorta, fatte di ideologismi, di lobbismi ed interessi particolari, come spesso rischia di accadere. ...

Leggi »

Marocco: quando il soft power passa per gli imam

Tutto è iniziato dopo gli attacchi terroristicidi Casablanca del 16 maggio 2003, i più letali nella storia del Marocco. Il secondo campanello d’allarme è invece arrivato da Madrid, quando, nel 2004, 15 marocchini sono stati coinvolti nell’attentato alla metropolitana. La casa reale ha quindi capito che era giunta l’ora di mettere mano a una riforma dell’Islam, per epurarlo dall’influenza esterna ...

Leggi »

Il ruolo della contrattazione aziendale per il rilancio della produttività del lavoro: sintesi di una ricerca empirica

La ricerca pubblicata dal Centro Interuniversitario “Ezio Tarantelli”, dal titolo “Contrattazioni integrative aziendali e produttività: nuove evidenze empiriche sulle imprese italiane”, porta un deciso contributo al dibattito sul decentramento contrattuale nel sistema italiano di relazioni industriali. Basata sulla rilevazione Istat “sistema informativo sulla contrattazione aziendale” e sulla Banca Dati sviluppata attraverso integrazione di dati da indagine Istat e archivi amministrativi ...

Leggi »

L’indipendenza degli USA e la massoneria in Italia

In questi giorni gli Stati Uniti d’America festeggiano la Dichiarazione di Indipendenza pronunciata in Filadelfia il 4 luglio 1776. Essa proclamò che tutti gli uomini sono creati uguali e dotati di diritti inalienabili: la vita, la libertà e la ricerca della felicità. I suoi estensori, a cominciare da George Washington, padre dell’Indipendenza degli USA, erano quasi tutti massoni  e si ...

Leggi »

PREMIO RACCONTI NELLA RETE 2018

La giuria tecnica della XVII edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della XXIV edizione del festival LuccAutori in programma dal 21 settembre al 7 ottobre 2018. Nelle giornate del 6 e 7 ottobre, in programma ...

Leggi »

La Rossini, al Teatro del Maggio !

giovedì 12 LUGLIO 2018 ore 20.00   CONCERTO  della Filarmonica di Firenze Rossini questa volta non in piazza ! ma nel Teatro più nuovo della città, che celebra il suo 81° Maggio. Musica per wind orchestra di fulminante bellezza pezzi brillanti, brani classici di scuola inglese,  tradizione sinfonica italiana, ritmo latino sinuoso e intrigante, tanta contemporaneità Direttore Giampaolo Lazzeri   Uunico evento ad INGRESSO GRATUITO del Festival MMF fino ad esaurimento posti nel teatro, gradita prenotazione cliccando Un ...

Leggi »

E qui comando io e questa è casa mia

La scienza non è democratica, esclama, giustamente, con leggerezza  ma con fermezza la silente Grillo Ministro della Salute . Contro l’invadenza dell’Interno che tira fuori un tema  che non gli compete. E non se ne   capisce il motivo. Salvo, poi, a ripensarci e a rinculare  preso per la giacca da qualcuno.  Non siamo più in campagna elettorale.. Ops, ma si ...

Leggi »

Festa della Repubblica. Il popolo, l’élite, le Istituzioni della Nazione

Un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente. Indro Montanelli In democrazia politicamente si definisce il popolo l’insieme dei cittadini di una nazione a qualsiasi ceto sociale appartengano, l’élite è invece la parte più autorevole del popolo per livello sociale e cultura e quindi sempre in democrazia è anche la classe dirigente di quella ...

Leggi »

Che cosa vuoi dal tuo denaro?

Il lavoro più difficile, ma anche il più utile, di un “vero” consulente finanziario è quello di aiutare i propri clienti a fare chiarezza riguardo ai loro obiettivi finanziari. Non siamo abituati a chiederci cosa vogliamo –veramente– dal nostro denaro. Sono più di 15 anni che faccio il consulente finanziario indipendente e –salvo rarissime eccezioni– la prima volta che affronto ...

Leggi »

Cultura mafiosa anche in una certa antimafia

 In carcere non c’è niente di buono. Il carcere non può fare bene. Il carcere ti rende solo più cattivo. E ti prepara a esserlo sempre di più per il futuro.   (Da“La Belva della cella 154” , ultimo libro di Carmelo Musumeci, distribuito da Amazon)   Alcuni professionisti (a mio parere poco professionisti) dell’antimafia si sono lamentati che dei giudici abbiano ...

Leggi »

Il Ministro Orlando: ho lavorato in questi anni per dare una risposta al problema delle carceri in Italia.

“Un carcere che funziona male alle fine riproduce le gerarchie che ci sono fuori dal carcere, per questo confido ancora nel fatto che il Parlamento dia il parere definitivo sulla riforma penitenziaria”. Questo è’  l’appello lanciato dal ministro della Giustizia Orlando intervenendo alla commemorazione di Pio La Torre nel carcere Ucciardone di Palermo. “Perché noi dobbiamo riconoscere quello che riconosce ...

Leggi »

Incontro con la poesia di Renato Filippelli alla Gonzaga University di Firenze

Il 4 maggio alla Gonzaga University prima presentazione a Firenze del volume ‘Renato Filippelli – Tutte le poesie’. A illustrare la figura e l’opera in versi del grande poeta casertano interverranno Carmelo Mezzasalma e Silvia Zoppi Garampi. Intermezzi musicali di Milo Martini al flauto e Federico Pavan alla chitarra. Moderatrice Maria Giuseppina Caramella, presidente della Fondazione il Fiore. Ingresso libero.

Leggi »

Morire in bicicletta mentre ci si sposta in città…

E’ accaduto il 18 aprile a Firenze, alle 6 di mattina, con una dinamica che le autorita’ non hanno ancora fatto conoscere (le riprese delle telecamere non sono state diffuse). L’autore dell’incidente si e’ fermato e -purtroppo inutilmente- ha prestato i primi soccorsi e allerta sanitari. Vedremo. Mentre scriviamo, una consulente del nostro ufficio di Firenze ci ha chiamato perche’ ...

Leggi »