Archivi Tag: riforme

Italexit: basta una maggioranza semplice per lasciare l’Ue?

Brexit

Si ritorna a parlare di riforme costituzionali nell’Italia del governo M5S/Lega . Nella sua audizione parlamentare del luglio scorso, il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta Riccardo Fraccaro ha esposto un suo programma di riforme, mirato a varare singole modifiche del testo costituzionale, non revisioni complessive come si proponevano iniziative precedenti. Le riforme delineate riguardano principalmente una drastica riduzione dei membri ...

Leggi »

Marocco: quando il soft power passa per gli imam

Tutto è iniziato dopo gli attacchi terroristicidi Casablanca del 16 maggio 2003, i più letali nella storia del Marocco. Il secondo campanello d’allarme è invece arrivato da Madrid, quando, nel 2004, 15 marocchini sono stati coinvolti nell’attentato alla metropolitana. La casa reale ha quindi capito che era giunta l’ora di mettere mano a una riforma dell’Islam, per epurarlo dall’influenza esterna ...

Leggi »

Ue: Consiglio europeo, spiragli di adesione per i Balcani

Il Consiglio europeo del 28 e 29 giugno sarà cruciale per il futuro europeo dei Balcani occidentali. All’ordine del giorno del Vertice di Bruxelles c’è infatti un dibattito sull’allargamento dell’Ue per la prima volta dal 2014. Il rischio è, però, che le questioni migratorie che hanno ultimamente “preso in ostaggio” il governo tedesco e diviso ormai in maniera visibile l’Unione distolgano ...

Leggi »

Galassi (A.P.I.): “Al centro delle riforme del nuovo Governo ci siano realmente le PMI”

«Un augurio di buon lavoro al nuovo premier Conte e ai Ministri, non sarà facile ma bisogna affrontare i problemi chiave agendo in tempi rapidi». Così Paolo Galassi, presidente di A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie. Questo è quanto si aspettano dal nuovo Governo le piccole e medie imprese manifatturiere e di servizio alla produzione lombarde. L’eccessiva fiscalità, il costo del ...

Leggi »

Il socialismo autentico e originario spiegato dal filosofo Jean-Claude Michéa

Con “Il nostro comune nemico – Considerazioni sui giorni tranquilli” (titolo originale “Notre ennemi, le capital”), edito di recente in Italia da Neri Pozza, il filosofo orwelliano, socialista ed ex aderente al Partito Comunista Francese Jean-Claude Michéa, si riconferma il miglior interprete del socialismo autentico e originario e ciò attraverso la sua incessante denuncia del sistema della crescita economica illimitata; ...

Leggi »

Il nemico esiziale della politica e della burocrazia? Le riforme

Il ministro Andrea Orlando, come gli altri, in campagna elettorale pur parlando relativamente poco di programmi, ci ha invece fatto credere che la condizione dei penitenziari è oggi abbastanza accettabile e sostanzialmente sotto controllo. Peccato che i suicidi in carcere sono sempre troppi e che l’indice di affollamento reale non è quello ufficialmente dichiarato ma ancora molto, molto diverso e ...

Leggi »

Che brutta aria si respira a Washington…!

È questione di giorni se non di ore. Già oggi o domani potrebbe accadere, a Washington oppure da Washington, almeno una delle seguenti cose. La destituzione del superinvestigatore sulle vicende sessuali e finanziarie del presidente degli Stati Uniti. Oppure l’allargamento ulteriore dei limiti al potere di questo Solone; ma anche, ed evidentemente più importante e più grave, la ripresa di ...

Leggi »

La Russia post-sovietica, le sue istituzioni tra innovazioni e residui del passato

Si usa spesso l’aggettivo “post-sovietico” per indicare la Russia di oggi, meglio conosciuta nella vulgata giornalistica come “la Russia di Putin”. Il termine non è errato e serve ad evidenziare il fatto che, nonostante siano trascorsi 27 anni dal crollo dell’Unione sovietica, mentalità, abitudini, valori e retaggi politici del passato continuano a permeare l’enorme paese euro-asiatico. Si tratta di valori ...

Leggi »

Egitto: la rielezione di Al-Sisi, dal voto più ombre che luci

I risultati ufficiali mostrano il ritorno dell’Egitto alle pratiche plebiscitarie. La maggioranza bulgara con la quale Al-Sisi è stato eletto presidente per il secondo mandato conferma l’assenza, lungo il Nilo, di un pensiero alternativo a quello dominante. I reportage realizzati dai – pochi – giornalisti autorizzati a coprire l’evento elettorale sul posto sono riusciti a captare quasi solo le voci allineate. A microfoni ...

Leggi »

LO SCONTRO TRA SCIITI E SUNNITI DIETRO ALLE RINNOVATE TENSIONI IN MEDIO ORIENTE

Venerdì 13 aprile alle ore 17,30 nella sede del Centro “Pannunzio” (via Maria Vittoria 35H, Torino), Rosita DI PERI, docente all’Università di Torino, e Federico DONELLI, docente all’Università di Genova, parleranno sul tema “LO SCONTRO TRA SCIITI E SUNNITI DIETRO ALLE RINNOVATE TENSIONI IN MEDIO ORIENTE”. Modererà Giuseppe SCIARA. Le rivolte arabe del 2011 hanno innescato una fase caratterizzata da profonde trasformazioni sia all’interno dei singoli Paesi ...

Leggi »

La distanza siderale tra realtà e promesse elettorali spingerà tutti verso un governo di unità nazionale

Fateci caso: tanto è tambureggiante il susseguirsi di indiscrezioni circa le frenetiche mosse e contromosse che le forze politiche stanno facendo per trovare un qualche accordo di governo, o per acconciarsi al meglio ad una nuova eventuale campagna elettorale, quanto è assordante il silenzio circa il profilo programmatico che dovrebbero avere i diversi esecutivi su cui si sta almanaccando. Eppure, ...

Leggi »

“D” come DISFARE

Come accaduto per il TAP, l’Ilva e molte riforme, la cultura interna del “non sa d’affare” versione risciacquata in Arno del “tanto peggio tanto meglio”, sta prevalendo anche nel Granducato. Persino tra gli alfieri del neo “Senatore di Scandicci”.

Leggi »

Cina: Xi Jinping è leader sempiterno tra ovazioni e plebisciti

Verso quale direzione sta andando la Cina del leader sempiterno? È la domanda che in molti si stanno facendo in questi giorni dopo l’annuncio il 25 febbraio della proposta di abolizione del limite dei due mandati per l’elezione del presidente della Repubblica. Lunedì scorso, il 5 marzo, all’apertura del Congresso nazionale del popolo, tutti i parlamentari hanno applaudito con convinzione al discorso ...

Leggi »

Un voto per l’Italia

Il parlamento non è un congresso di ambasciatori di opposti e ostili interessi, interessi che ciascuno deve tutelare come agente o avvocato; il parlamento è assemblea deliberante di una nazione, con un solo interesse, quello dell’intero, dove non dovrebbero essere di guida interessi e pregiudizi locali, ma il bene generale…. Edmund Burke Discorso agli elettori di Bristol  1774   Dal ...

Leggi »

9 febbraio, inaugurazione della mostra UTOPIE E RIFORME, L’insegnamento di Ernesto Rossi

Venerdì 9 febbraio 2018 Sala Conferenze Accademia “La Colombaria”, Via Sant’Egidio, 23 – Firenze ore 15.30, inaugurazione della mostra UTOPIE E RIFORME. L’insegnamento di Ernesto Rossi (25 agosto 1897 – 9 febbraio 1967)  Sarà presente il curatore della mostra, Franco Corleone ore 16.30, presentazione del volume di Ernesto Rossi CRITICA DELLE COSTITUZIONI ECONOMICHE a cura di Gianmarco Pondrano Altavilla, Castelvecchi ...

Leggi »

Elezioni 2018. Pensioni. Con le riforme di Lega e M5S le donne non vanno più in pensione, scrive Cazzola

“Con le riforme di Lega e M5S le donne non vanno più in pensione”, scrive Giuliano Cazzola, uno dei massimi esperti in sistemi previdenziali (1). Una notizia che ci ha fatto sobbalzare dalla sedia. Com’è possibile? Le pensioni sono al centro della campagna elettorale e le liste che si presentano propongono riforme e controriforme, ma quelle della Lega e del ...

Leggi »

Il socialismo prospero – saggi sulla via cinese

Fu il leader socialista italiano Pietro Nenni, fra i primi, a riconoscere il ruolo geopolitico fondamentale della Repubblica Popolare Cinese alla costruzione di un mondo multipolare. La Cina, uscita da tempo dal colonialismo che, nel corso dell’800, la rese schiava dell’Impero Britannico, il quale la costrinse ad aprire i suoi mercati all’oppio, e diversi suoi territori furono influenzati da tutte ...

Leggi »

Centrodestra. Parisi firma alleanza con I Liberali di Croci e Scognamiglio

Stefano Parisi

Il leader di “Energie per l’Italia” Stefano Parisi ha sottoscritto un’alleanza politico elettorale con il movimento de “I Liberali” rappresentato da Edoardo Croci, presidente de I Liberali e già assessore nella Giunta Moratti a Milano, e il già presidente del Senato, Carlo Scognamiglio, per un comune impegno alle prossime elezioni politiche. “La scelta di unire le forze con Parisi è frutto della condivisione di un progetto politico ...

Leggi »

Le vene aperte del delitto Moro

AA VV Le vene aperte del delitto Moro € 23,00 € 21,00 Inizio modulo ACQUISTA Fine modulo Casa Editrice: Mauro Pagliai  Anno: 2009 Pagine:360 Formato: 15×21 Le vene aperte del delitto Moro sono le ombre del sistema politico dell’Italia repubblicana. Perciò continuano a incombere su di noi, ci seguono severe e minacciose. Gli autori di questo volume riesplorano domande vecchie e nuove, rimaste senza una ...

Leggi »

RIDURRE LE TASSE PER RILANCIARE LA CRESCITA

Lunedi 4 Dicembre 2017 dalle ore 17 alle ore 19.30 sala Italia dell’UnAR – via Ulisse Aldrovandi 16/b – Roma Per trasformare i segnali di ripresa in una crescita stabile l’Italia deve adottare le riforme liberali troppe volte rinviate. Prima fra tutte una riforma fiscale che riduca una pressione insostenibile sul reddito delle persone e delle imprese. L’incontro vuole favorire ...

Leggi »

Ridurre le tasse per rilanciare la crescita

Per trasformare i segnali di ripresa in una crescita stabile l’Italia deve adottare le riforme liberali troppe volte rinviate.  Prima fra tutte una riforma fiscale che riduca una pressione insostenibile sul reddito delle persone e delle imprese. L’incontro vuole favorire un dibattito economico e politico tra forze liberali, a partire dalla proposta della flat tax, per rilanciare un’agenda comune anche ...

Leggi »