Archivi Tag: riforma del mercato del lavoro

Votare Berlusconi, magari turandosi il naso? Occhio perché il centrodestra è un algoritmo impossibile e lo schema tedesco ci aspetta

La Germania si avvia, quasi cinque mesi dopo le elezioni e al termine di una trattativa tanto serrata quanto seria, ad avere un governo. Sarà un esecutivo forte, sia sul piano politico che parlamentare, destinato a durare per l’intera legislatura. Lo compongono forze che in campagna elettorale si sono contrapposte senza mai, però, delegittimarsi reciprocamente. Non a tutti in Germania ...

Leggi »

La concertazione non è superata è male interpretata

L’interrogativo oggi di fronte al sindacato e a tutti noi è come si possa essere davvero europeisti rimanendo ancorati al mito dell’“anomalia sindacale italiana”. Il confronto sulla riforma del mercato del lavoro, superata per fortuna la fase del braccio di ferro sul metodo, è ora destinato a trasferirsi sui contenuti. Per il sindacato, ma anche per le forze politiche riformiste ...

Leggi »

Crisi nuova e partiti vecchi

Crisi nuova e partiti vecchi. Monti copre, con affanno, i ritardi della cultura politica italiana. La questione è urgente a sinistra, ma esiste anche a destra. Pietro Ichino e Stefano Fassina, Enrico Morando e Cesare Damiano, Enrico Letta e Susanna Camusso. Da una parte chi pensa che non si possa affrontare la crisi con le ricette dell’800, dall’altra chi preferisce ...

Leggi »