Archivi Tag: rifiuti

le code, la Cooppe e i perchè

Impossibile non ricordarsi della pubblicità Coop con il tenente Colombo! Una pietra miliare, che suscitò anche ilarità e prese per i fondelli, al di là dell’azzeccato slogan. E che c’entra con le infinite code quotidiane in auto che fanno tanto soffrire i fiorentini? Lo fanno da decenni,  un tempo considerate inevitabili prezzi da pagare al progresso, al benessere e alla ...

Leggi »

Governo. Inadeguato e pericoloso

Inadeguato e, soprattutto, pericoloso. Così potremmo definire l’attuale governo legastellato. Vediamo. Il ministro dell’Interno e vicepremier, Matteo Salvini, manda messaggi via tweet, su una operazione della Procura di Torino. Il procuratore, Armando Spataro, rileva l’inopportunità di divulgare la notizia a operazione in corso. Replica di Salvini: vada in pensione. Un rutto, insomma. In un Paese che tale si definisce, il ...

Leggi »

La qualità della vita

Grande clamore sulla classifica di Firenze nelle qualità della vita in città italiane. Prima grandi urla sulla perdita di 17 posizioni, soddisfazione delle destre e ultradestre fiorentine. Poi viene appurato che c’è un errore, cioè in realtà Firenze è migliorata e non peggiorata. I soliti sbraitatori seriali non hanno preso bene la rettifica da parte dell’ Università di Roma – ...

Leggi »

Governo. I termovalorizzatori della discordia del duo Salvini-Di Maio

Un termovalorizzatore con emissioni minime e che con la combustione dei rifiuti fornisce elettricità a 62 mila persone e ne riscalda 160 mila, costruito in città, all’interno di un parco, sulle cui pareti si può fare una arrampicata e con un tetto in discesa sul quale si può sciare tra gli alberi. E’ il termovalorizzatore di Copenhagen (Danimarca), chiamato Copenhill, ...

Leggi »

Economia e ambiente: “Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo” (prima parte)

“Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo” si intitola l’obiettivo n. 12          dei cosiddetti Sustainable Development Goals ovvero  gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile lanciati dall’ONU nel 2015, che hanno come orizzonte temporale per il loro raggiungimento il 2030. Le grandi città sono, infatti, ‘laboratori naturali’ per individuare soluzioni alle principali sfide globali, per sperimentare e implementare innovazioni di sviluppo ...

Leggi »

Governo. Salvini e Di Maio annunciano la guerra all’Europa e a rimetterci sarà il popolo

Salvini e Di Maio annunciano la guerra all’Europa e a rimetterci sarà il popolo. I due vicepremier non vogliono rispettare le regole comunitarie che abbiamo sottoscritto e dichiarano apertamente che non ne terranno conto. Come dire che un condòmino ha deciso di non rispettare le norme comuni e decide di collocare il proprio sacco di rifiuti presso la porta di ...

Leggi »

Piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche: i rifiuti si consegnano ai grossi negozi senza obbligo di acquisto con l”uno contro zero’

Una recente indagine realizzata per conto del principale consorzio italiano nella gestione dei Raee (1) (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), Ecodom, ha svelato che il 75% degli italiani non sa che può consegnare i rifiuti delle apparecchiature più piccole -fino a 25 cm- ai grossi negozi di elettrodomestici SENZA alcun obbligo di acquisto. Si parla del cosiddetto “uno contro zero” ...

Leggi »

Roma Capitale. Raggi due anni dopo. Un disastro

Lettera alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, dal segretario dell’Aduc, Primo Mastrantoni, analoga a quella inviata a dicembre 2016. Ecco il testo. Signora Sindaca, oggi compie due anni, non di età ovviamente, ma di sindacatura. Infatti, il 19 giugno 2016 è stata eletta Sindaca con il 67% dei voti e ha conquistato una assoluta maggioranza in Consiglio Comunale. Condizioni ideali ...

Leggi »

La Milano “nera” resta sempre un “Passaggio all’Inferno”

Nel mondo sono 21 milioni le persone vittime di tratta, il 70 per cento donne giovanissime e bambini. Solo in Italia ogni anno sono oltre 70mila le giovanissime donne che vengono vendute al mercato della prostituzione e per lo più sono Nigeriane. Comprate per 40 euro, strappate dai loro villaggi e dalle loro famiglie con la promessa di una vita migliore, ma nessuna di loro riesce a tornare a casa per raccontare cosa davvero le aspetta una volta arrivate. L'ultima fatica letteraria del nostro Roberto Caputo della giornalista Nadia Giorgio.

Leggi »

Droghe, prostituzione e mafie. Amministratori che gestiscono -male- solo l’esistente?

Una recente operazione della Procura di Firenze, ha messo a nudo come in questa citta’ -come in tante altre- la criminalita’ organizzata non risparmi nessuno. Nello specifico, essendo coinvolto un importante esercizio commerciale del centro citta’, il clamore e’ stato maggiore del solito, e il Sindaco della citta’ ha dato buona prova di se’ come guardiano della legalita’ (1). Ma ...

Leggi »

L’ambiente in Italia come sta?

Assolutamente assente nella recente campagna elettorale, almeno nei programmi e nei discorsi, come tema direttamente trattato, mentre a ben guardare molto presente, l’ambiente, invece, è l’argomento fondamentale del Primo Rapporto Ambientale che il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (Snpa) ha presentato in marzo. E’ esattamente un anno che, per legge dei Governi Renzi – Gentiloni, esiste il Sistema delle Agenzie Regionali per la ...

Leggi »

Ministero della Pace: il 66% degli italiani è favorevole

Due italiani su tre sono favorevoli ad un Ministero per la gestione dei conflitti sociali, difesa civile e diritti umani, secondo il sondaggio Demetra, realizzato per conto della Comunità Apg23 Il 66% degli italiani è favorevole alla creazione di un Ministero della Pace dedicato a promuovere, sviluppare e coordinare attività di prevenzione e mediazione nonviolenta dei conflitti E’ quanto emerge da un ...

Leggi »

Tari e investimenti in diamanti. Aduc lunedi’ 29 gennaio dalle 10 a Mi Manda Rai Tre

Rai Tre Due argomenti importanti nella trasmissione tv Mi Manda Rai Tre che andra’ in onda a partire dalle ore 10 di lunedi’ 29 gennaio, Tari e investimenti in diamanti. La Tari, imposta comunale sui rifiuti, puo’ diventare un rompicapo se non si prestano alcune attenzioni. Il problema piu’ grosso e’ quando non si provvede a registrarsi o cancellarsi presso ...

Leggi »

Roma Capitale. La Raggi capitola davanti ai sindacati. Gara europea per i rifiuti

L’attività dell’Ama (l’azienda municipalizzata che gestisce i rifiuti) è del tutto insufficiente, come possono costatare i romani e come certifica l’Agenzia (comunale) per il controllo della qualità dei servizi pubblici, che nella relazione annuale scrive “Le insufficienze più gravi vanno, ancora una volta, all’igiene urbana e alla mobilità”; il voto è di 3,4 su 10. Di fronte a questa crisi ...

Leggi »

Imposte locali. Come te le aumento cercando di non farti capire niente. Il caso Tari. Il Paese di Alice

Per aumentare le imposte ci sono vari metodi, piu’ o meno indolori per contribuente ed amministratore. L’aumento talvolta e’ necessario, ma non si puo’ escludere -da verificare caso per caso- che sia frutto dell’incapacita’ degli amministratori e/o delle loro mani bucate o delinquenziali. Quello che pero’ da’ un colpo all’integrita’ del sistema e della sua credibilita’ e’ l’arroganza degli amministratori. ...

Leggi »

Black friday. Non fatevi fregare. Protagonista e’ il consumatore, non venditori e produttori

Il Black Friday e’ negli Stati Uniti il giorno successivo al Giorno del ringraziamento (l’ultimo giovedi’ di novembre, quelli dei tacchini ripieni di castagne che vediamo nei film) e tradizionalmente da’ inizio alla stagione dello shopping natalizio. Quest’anno e’ il 24 Novembre. Come molte delle cose americane, anche questa sta dilagando nei nostri costumi (si pensi ad Halloween) e nella ...

Leggi »

L’irriverente parte da Firenze per dire: non fidatevi del signor minestra riscaldata

Grande tripudio (cosi’ come ci dicono i media) a Firenze per l’avvento dell’ad della Apple, Tim Cook che avrebbe “come una rockstar, conquistato gli studenti” (1). Sicuramente un personaggio di quella che hanno chiamato la nuova economia (2). E nonostante sia stato contornato da alcuni personaggi della politica e dell’imprenditoria, abbia girellato per la citta’ salutando chi lo riconosceva, fatto ...

Leggi »

Roma Capitale. Autobotti per l’acqua negli ospedali. Scene da seconda guerra mondiale. Una RAGGEDIA!

Autobotti per l’acqua negli ospedali. Scene da seconda guerra mondiale. La sindaca, Virginia Raggi, tramite Acea (municipalizza del settore), ci comunica che sono pronte le autobotti per la fornitura di acqua agli ospedali. La cosa non ci quadra. Facciamo un po’ di conti. Il problema nasce dalla diminuzione della fornitura aggiuntiva di acqua dal lago di Bracciano. Il prelievo passa ...

Leggi »

Aduc – Osservatorio Firenze, e non solo. Le siringhe abbandonate nei parchi. Il rimedio e’ semplice e legale, ma i pruriti ideologici fanno male a tutti, soprattutto ai bimbi

Una bimba e’ stata punta da una siringa abbandonata da qualche tossicodipendente tra l’erba del parco di villa Vogel a Firenze. Portata in ospedale e’ sotto stretta attenzione per vedere, incrociando le dita, cosa le accadra’. Genitori giustamente arrabbiati, se la prendono con il Comune che non garantisce la pulizia… e il Comune risponde, per voce del presidente del Quartiere ...

Leggi »

Arundhati Roy e il ministero della suprema felicità, un libro dedicato “agli inconsolabili”

Vent’anni fa Arundhati Roy, scrittrice indiana particolarmente impegnata nel campo dei diritti umani, dell’ambiente e dei movimenti anti-globalizzazione, era salita sulla ribalta letteraria con il romanzo d’esordio “Il dio delle piccole cose” (Premio Booker). Oggi si ripropone all’attenzione dei lettori con “Il ministero della suprema felicità”, già uscito in Italia, Usa e Regno Unito. Pagine incantevoli e crudeli dove i protagonisti sono i reietti, nel ...

Leggi »

Roma capitale. I nasoni e lo spreco d’acqua, che non c’e’

I “nasoni” sono quelle caratteristiche fontanelle pubbliche di acqua potabile, che hanno un rubinetto curvo che attribuisce il nome alle fontanelle. L’origine dei “nasoni” risale al 1874 e, tutt’ora, sono una caratteristica dell’arredo urbano. Per la siccità, la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha disposto la chiusura dell’erogazione dell’acqua dai “nasoni”. Un provvedimento utile? No. Vediamo. La maggior parte del ...

Leggi »