Archivi Tag: putin

S&P, Tap, Libia: la geopolitica del Mediterraneo passa per Melendugno

Mediterraneo

Sarà un caso. La solita inavvertita coincidenza. O, perfino, una maliziosa accozzaglia di fortuiti eventi. Sarà, ma quanto accaduto sul finire della scorsa settimana merita riguardo. Che l’attenzione della Casa Bianca sul gasdotto trans-atlantico (TAP) fosse alquanto elevata lo aveva dimostrato, apertamente e senza giri di parole -come è suo stile- il Presidente Trump lo scorso luglio durante la visita ufficiale ...

Leggi »

Dell’Europa me ne frego

Cari amici, lui, cari voi, se ne frega di Bruxelles,tanto il debito pubblico è roba da ragazzi, quindi regolatevi. Ma l’eco della frase ricorda tempi memorabili, dove chi conduceva subiva il fasciano gobbo del complesso d’inferiorità; la morte, niente meno, era sbeffeggiata ! Oggi, più accorti, si limitano all’ Europa chi, d’Europa non ha mai inteso sentir nulla, e che ...

Leggi »

Siria: ancora senza pace, ma forse evitato massacro Idlib

Quasi in sordina, senza immagini televisive, dopo mesi di minacce (incluse quelle turche), silenzi (russi), fallimenti negoziali (il vertice della ‘triade’ russo-turco-iraniana a Teheran il 7 settembre), e incessante pressione delle forze armate di Assad in area, il 17 settembre Putin ed Erdogan hanno raggiunto a Sochi un’intesa che dovrebbe evitare il paventato massacro diIdlib e l’esodo di migliaia, o meglio ...

Leggi »

Alle amministrative russe avanzano i comunisti, alternativa al liberal-capitalismo oligarchico

Mentre l’Unione Europea si appresta a varare sanzioni contro l’Ungheria, le quali, come ogni sanzione economica, finirà per danneggiare unicamente il popolo e forse persino per rafforzare il governo autoritario di Orban – il quale farà la vittima – e non a caso sono contrastate dai partiti comunisti d’Europa, in particolare dal Partito Operaio Ungherese e dal Partito Comunista Portoghese, ...

Leggi »

Khalashnikov. Affidargli il futuro del Pianeta?

Per meglio comprendere l’industria e l’economia globalizzata, ci sembra utile fare riferimento ad un articolo comparso lo scorso 29 agosto sul quotidiano francese “Le Monde”. Il soggetto è l’azienda di origine russa Kalashnikov. Che, oggi, oltre al suo molto conosciuto fucile d’assalto, dopo una recente trasformazione societaria più globale (azionariato, sedi autonome, etc) per le vendite dei suoi prodotti “militari”, ...

Leggi »

Il risveglio dell’opposizione Socialista in Russia (e non solo) contro l’oligarchia liberal-capitalista

La Russia è, geopoliticamente, Paese da sempre molto interessante e dalla lunga Storia e tradizione. Curiosamente da qualche decennio sembra uno dei Paesi più bistrattati dall’Occidente, nemmeno fossimo ancora in piena Guerra Fredda e ciò con tanto di assurde sanzioni, che peraltro danneggiano l’economia di tutti. Curiosamente in quanto è grazie alla Russia che, come nella Seconda Guerra Mondiale contro ...

Leggi »

Trump!

Cari amici, inutile darsi delle aree: buco di culo fa sempre 23 ! E Trump ci riesce sempre bene come ad Helsinki, salvo poi rimangiarsi tutto ingloriosamente davanti ai suoi. Nella capitale Finlandese, pare abbia perorato la causa putiana e quella in favore dei venditori di pomidori italiani. “Guarda” ha stronfiato l’americano “quei poverini, soffrono. Gli mancano i migranti, non ...

Leggi »