Archivi Tag: prima repubblica

Ma la crescita del sapere, ci aiuta a capire?

L’istruzione e l’informazione italiana ci intasa il cervello di sapere, apposta per impedirci di capire le porcate della politica, burocrazia e finanza.

Leggi »

Il quarto governo Merkel si farà, e senza scandalo mentre la “urnocrazia” italica rischia di rendere impossibile a Roma ciò che a Berlino è normale

Merkel

I giudizi – quasi unanimemente impropri – che in Italia sono stati espressi sull’esito delle elezioni tedesche, hanno rianimato i sacerdoti dell’urnocrazia (il copyright è di Davide Giacalone), cioè quella particolare religione che venera il dogma secondo cui a seggi appena chiusi si debba subito sapere chi ha vinto e chi ha perso le elezioni e chi di conseguenza governerà, ...

Leggi »

La fine della Seconda Repubblica?

La condanna di Bossi, il blocco dei conti correnti, la condanna dell’ex ministro di AN per il ‘MOSE’ di Venezia, l’assoluzione dell’ex ministro Mastella sono il segnale della fine della Seconda Repubblica.

Leggi »

Consip : eversione ,golpe ,complotto ? Allora si ritorni all’anno 1993

Riflessioni e accuse pesanti per una storia molto torbida, ancora tutta da chiarire ,o meglio da scoperchiare. Una magistratura sotto accusa od addirittura con scontri interni preoccupanti.

Leggi »

Ius soli. Lo Ius esiste gia’, da 25 anni

Ius soli? Lo Ius esiste già, da 25 anni. Pochi se ne sono accorti ma questo diritto è presente nel nostro ordinamento dal 1992, cioè dalla “Prima Repubblica”. Lo ricordavamo tempo fa (1), ma l’informazione che abbiamo trasmesso è stata ignorata. Infatti, la legge n.91 del 1992, all’art. 4, comma 2, prevede che: “Lo straniero nato in Italia, che vi ...

Leggi »

Politici quarantenni bocciati. Italia povera di energie davanti ad un tardo compromesso storico

Al Forum Ambrosetti ,ormai diventato uno show internazionale, i nostri politici sfilano con le loro chiacchere approssimative, senza capire che stanno con un piede nel burrone.

Leggi »

Questo governicchio marinaro rialzi la testa

La verità, per dirla tutta, è che Gentiloni ha una maggioranza che si manifesta a seconda delle questioni. Ovvero non ha più la maggioranza.

Leggi »

Trump, Macron e le delusioni del nuovismo

Donald Trump e Emanuel Macron, la cui diversa qualità politica e culturale non è qui in questione, sono oggi accomunati da un calo di consenso, uguale e contrario al sorprendente successo elettorale, che aveva avuto un denominatore comune: la disperata ricerca del nuovo da parte degli elettori. Bravissimo e coraggioso nella simbologia europea, Macron ha fatto finora il francese nazionalista, ...

Leggi »

Nei due forni Salvini rischia di bruciarsi

In fondo il proporzionale apre a molte soluzioni e i corteggiamenti penta stellati hanno il loro fascino.

Leggi »

Il paese della pace tra “gnomi e fate”

Quel Bagno di armonia che farebbe bene ai politici . L'incanto del vivere tranquillo nel borgo simbolo dell'appennino che sa di Toscana e Romagna.

Leggi »

La sinistra si dilania in una guerra tra vinti e il vento populista rischia di spazzarla via

Il rottamatore ha lasciato il posto al killer seriale, il riformatore al pasticcione che strologa sul futuro perché non sa leggere il presente.

Leggi »