Archivi Tag: populista

L’economia frena, la Siria incombe e noi siamo senza un governo.

Ma non basta averne uno qualsiasi ce ne vuole uno europeo e atlantico

Leggi »

Altro che Terza Repubblica, siamo ancora nel pieno di una crisi infinita della prima. Tre le condizioni per uscirne.

Se questa è la Terza Repubblica, Dio ce ne scampi e liberi. No, il problema non è il mese che è già passato dalle elezioni e le settimane, o mesi, che ancora dovranno passare prima di scoprire se avremo un governo, e quale. Ma le modalità con cui si sta affrontando il problema della formazione di una maggioranza e dunque ...

Leggi »

La resurrezione del Centro può essere antropologica

Antonio Polito ha definito anomalo il bipolarismo del 4 marzo, ma a noi sembra innanzitutto malato, o piuttosto falso: nei contenuti, il polo è uno solo.

Leggi »

Una tenaglia stringe l’Europa

E’ minacciata all’interno dall’insorgenza populista e sovranista e dall’esterno dalla minaccia protezionista che viene dal suo partner naturale, gli USA.

Leggi »

Modello Milano? (1) Milano è diversa perché è la città delle opportunità e della mobilità sociale

Mentre nel resto di Italia si registrano dati agghiaccianti sulla disoccupazione giovanile, Milano è capace non solo di creare occasioni di lavoro per i giovani milanesi, ma riesce ad assorbire lavoratori dal resto del Paese.

Leggi »

E se non ci fosse stato Renzi?

Se al posto di Renzi ci fosse stato Bersani o D’Alema, Speranza o Fratoianni, Calenda o Landini il risultato sarebbe stato più o meno lo stesso.

Leggi »

Hotel De La Ville

L’Hotel De La Ville era una volta in Piazza San Carlo e nel 1863 vi si tenne un pranzo in onore di Garibaldi durante una delle sue rare visite a Milano. Tutti i garibaldini più importanti erano presenti e si alternarono in brindisi per l’unità italiana e il Re Vittorio Emanuele. Solo il giovane tenente Nicostrato Castellini brindò alla Repubblica ...

Leggi »

Sulle elezioni politiche italiane, la sconfitta delle élite e prospettive socialiste autogestionarie

La volontà degli elettori è chiara: no alle politiche globaliste imposte dal Fondo Monetario Internazionale e dall'Unione Europea. Che ciò possa essere recepito dai Cinque Stelle e da un centrodestra a guida leghista è tutto da vedere.

Leggi »

And the winner is …Matteo Renzi!

Nuovi schemi per vecchi progetti: e Renzi, ha svolto egregiamente il compito di preparare la Repubblica Presidenziale prossima ventura.

Leggi »

La classe dirigente non può stare alla finestra

Chi ha ruoli importanti non può limitarsi a prendere atto, o dare patenti, deve fare la propria parte, ad esempio su un tema fondamentale come l’Europa.

Leggi »

Il rischio di una “democratura” in Italia: non è forse venuto il momento di riproporre un sistema presidenzialista?

Se la lotta sarà tra capi carismatici e non tra sistemi di valori, il passo successivo sarà quello del mantenimento e del consolidamento del potere del capo carismatico che prevarrà sull'altro.

Leggi »