Archivi Tag: movimento

Internet e populismo. Un legame che va oltre un blog

Internet è uno strumento senza precedenti di elaborazione e trasmissione di informazioni, conoscenze e approfondimento. Ma è anche uno strumento straordinario di diffusione di ignoranza e pregiudizi. Contrariamente alla piazza pubblica, dove difficilmente ci si può isolare del tutto dalla contaminazione di opinioni diverse dalle proprie, la piazza virtuale ci consente di isolarci acriticamente, selezionando a monte le fonti di informazione e ...

Leggi »

La scissione Pd favorisce la scalata dei 5 Stelle a Palazzo Chigi

La recente scissione che si è consumata nel Partito democratico, conferma la storica vocazione all’autolesionismo dei partiti della sinistra. Per poter comprendere le devastanti conseguenze delle divisioni nel campo della sinistra  europea, occorre ricordare l’ascesa del nazismo, resa possibile dal fatto che comunisti e socialisti si presentarono alle elezioni tedesche separatamente, favorendo la vittoria di Adolf Hitler nel 1933. In ...

Leggi »

I prof della Bocconi tifano Grillo?

Seguendo la linea del loro illustre ex rettore, Monti, che come noto fa parte del movimento Heil Schauble, che come misura generalizzata per il rilancio economico propone lo sterminio dei pensionati, i prof. bocconiani Luciano Monti e Fabio Marchetti  propongono di aumentare la tassazione sui pensionati e ridurla ai giovani. Il prof. Nannicini, già ideologo del Lingotto e sottosegretario con ...

Leggi »

“Gabbie”, detenuti scrittori a Montecitorio. Il progetto di Mds editore presentato a Orlando

Sarà presentato lunedì 13 marzo, davanti al ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e al Vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Giovanni Legnini, alla Camera dei deputati (sala Aldo Moro, ore 15.30), il libro “Gabbie”, scritto dai detenuti del carcere Don Bosco di Pisa insieme a giornalisti, scrittori, filosofi e imprenditori. Un importante appuntamento per la casa editrice pisana Mds che ha creduto ...

Leggi »

Grande concerto del pianista Murray Perahia

Murray Perahia

Torna a Firenze uno dei più grandi pianisti in circolazione, l’americano Murray Perahia, che, in un concerto frutto della collaborazione fra l’Opera di Firenze e gli Amici della Musica, si esibisce giovedì 9 marzo (ore 20) in un recital nell’ambito del ciclo I grandi interpreti. Perahia, che si avvicina ormai ai settant’anni, ha alle sue spalle una straordinaria carriera pianistica, ...

Leggi »

L’euro non è irrevocabile, è irreparabile

Si è continuamente affermato che la Banca Centrale Europea abbia salvato l’euro, ma non è affatto vero. Tutto quello che questo istituto ha fatto è “immagazzinare” le turbolenze che le forze naturali del mercato, libere di operare, lo avrebbero fatto saltare in aria da un pezzo. Questa forze latenti, compresse e presenti nel sistema stanno accumulando sempre più energia distruttiva. La catastrofe nell’eurozona è in corso. Si tratta solo di congetturare quando l’inevitabile diventerà imminente.

Leggi »

L’era delle post falsità. L’orologio batte 25 colpi.

L’orologio a pendolo  ioneschiano scocca incontrollatamente rintocchi casuali e senza alcuna attinenza con il tempo. Fino a battere 25 colpi. Fuori dal tempo, pericolosamente. Questo modo di fare politica è disgustoso,  ma non è certo la prima volta che l’orologio batte 25 colpi. E certamente ahinoi non sarà l’ultima. Il surrealismo  ormai regna sovrano di questi tempi così come  il ...

Leggi »

Al via la XXI edizione di O flos colende

La rassegna di musica sacra O flos colende, giunta alla sua XXI edizione, consta quest’anno di ben 14 appuntamenti, consistenti in 13 concerti e in una santa messa celebrata dal cardinale arcivescovo Giuseppe Betori. Firmata dalla prestigiosa direzione artistica di Gabriele Giacomelli, l’edizione 2017 di O flos colende presenta una particolare attenzione verso i giovani talenti del territorio, tramite il ...

Leggi »

La famiglia come unico luogo di scontro. Gli adolescenti e la ribellione

Se oggi a un adolescente capitasse di leggere una pagina tratta da “La ribellione delle masse” di Josè Ortega y Gasset o “L’uomo in rivolta” di Albert Camus o, ancora, il “Trattato del Ribelle” di Ernst Junger, rischierebbe di non capirci molto. Non, però, a causa dell’oggettiva difficoltà del tema che viene affrontato in questi saggi. Né, tantomeno, per via di uno stile arduo, denso, ...

Leggi »

Il più amato degli italiani. Luoghi del Cuore, il Castello di Sammezzano primo nella classifica del Fai

Il Castello di Sammezzano e il suo parco sono i vincitori dell’ottava edizione del censimento “I Luoghi del cuore”, l’iniziativa promosso dal Fai, il Fondo per l’Ambiente Italiano, e sostenuta dalla Banca Intesa Sanpaolo per la valorizzazione e il recupero del patrimonio storico e culturale italiano. Hanno votato oltre 1mln e mezzo di italiani La dimora in stile “orientalista” e il ...

Leggi »

La differenza abissale fra il socialismo e la sinistra

Mai come oggi in Italia ed in Europa sarebbe bene chiarire una volta per tutte la differenza abissale fra il concetto di “sinistra” e “progressismo” – ovvero di capitalismo assoluto e di crescita economica illimitata a tutto svantaggio dei popoli e dei poveri – ed il concetto di “socialismo”, ovvero movimento umanitario, popolare, populista ovvero di popolo ed in favore ...

Leggi »

Le convergenze parallele (Pisapia e Tabacci)

Ho taciuto per non anticipare i tempi, ma era nell’aria l’impostazione politica che Bruno Tabacci avrebbe dato al suo movimento “Centro Democratico”. Pisapia ha ideato il “Campo Progressista”, come una linea retta, che è stata intercettata da Bruno Tabacci, leader del “Centro Democratico” fautore  di una impostazione liberal-socialdemocratica, dichiaratamente di un Centro non isolato, bensì ampiamente aperto alla collaborazione costruttiva del ...

Leggi »

Beautiful in Campidoglio

Mezzi di comunicazione, politici, osservatori ed analisti si affannano a prendere posizioni sulla beautiful romana, informazione e movimento 5 stelle si scontrano su analisi e considerazioni di livello politico molto modesto. Non avendo gran considerazione per entrambi i contendenti, sottolineiamo che critici e difesa si affannano tanto, ma a sproposito rispetto al nocciolo del problema che consiste nell’avventurismo della Brooke ...

Leggi »

Craxi, Fo, Togliatti, e Foibe. Quando la memoria fa cilecca

Il 27 Gennaio di ogni anno, è universalmente dedicato a tenere viva ‘la memoria’, della più grande tragedia, che la mente umana abbia mai saputo generare: la Shoah, il ‘generalizzato’ ed ‘ingegnerizzato’ sterminio di un popolo pacifico, la cui colpa risiedeva nella propria religione e nel saper essere comunità. Se la Shoah è la più tragica dell’espressioni che hanno caratterizzato ...

Leggi »

Un’alleanza populista Grillo-Salvini-Meloni è un pericolo più che reale. Guai a chi lo favorisce

Mentre, per fortuna, s’infittisce e cresce di autorevolezza la schiera di coloro che si rifiutano di pensare che la soluzione dei problemi nazionali stia nell’anticipare di un anno le elezioni politiche, qualcuno ha ragionato su quale potrebbe essere l’effetto della (infausta) decisione della Corte Costituzionale di non cassare il premio per chi raggiunge il 40% dei voti? Fermo restando che ...

Leggi »

La mente di Dio

Nel suo libro più famoso Dal Big Bang ai buchi neri, Stephen Hawking presumeva che l’uomo potesse giungere a una “teoria completa” dell’universo che – aggiungeva – “sarebbe il più grande trionfo della ragione umana, perché a quel punto conosceremmo la mente di Dio”. Il celebre astrofisico, in un altro libro pubblicato nel 2010 dal titolo Il grande disegno, ha ...

Leggi »

Camerata Strumentale città di Prato saluta uno strepitoso Sollima.

Concerto del 26 gennaio. Il numero quattro per la stagione in corso, non molto intensa di appuntamenti come lo erano state quelle degli anni precedenti. Ospite, per la prima volta alla Camerata Strumentale, Giovanni Sollima,  violoncello di prim’ordine, protagonista della serata. Nella sua prestigiosa carriera internazionale, Sollima ha collezionato attività e collaborazioni con la Chicago Symphony Orchestra ed infinite altre, ...

Leggi »

Il movimento 5 stelle una nuova forma di fascismo?

Oggi la federazione della stampa accusa i 5 stelle di “squadrismo verbale” e istigazione a delinquere. Ieri Grillo ordinava l’obbedienza “cieca pronta assoluta” ai suoi dictat, e l’altro ieri ribadiva la sua adesione ai gruppi parafascisti del parlamento europeo (anche perchè nessun altro li vuole). Forse questi ragazzotti, che una crescente parte degli elettori italiani considerano una simpatica continuazione politica ...

Leggi »