Archivi Tag: mondo

Si chiude a Siena con Mahler il ciclo sinfonico della celebre Dartmouth Symphony orchestra diretta da Filippo Ciabatti.

Si chiude a Siena, al teatro dei Rinnovati il ciclo di concerti della Dartmouth Symphony Orchestra, che fa parte di una delle più celebri università made in USA.  Dopo Firenze, Lucca e Livorno, la giovane orchestra ha presentato la sinfonia nr 5 di Gustav Mahler. Direttore e ambasciatore musicale, il fiorentino Filippo Ciabatti che alla Dartmouth è di casa da ...

Leggi »

I 70 anni della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo. Niente in confronto ai duemila anni del Vangelo

<< Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza>>. Questo è l’incipit della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo che venne approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite con la risoluzione numero 217 (a) il 10 dicembre del 1948 in ...

Leggi »

Mircea Eliade, il mito come archetipo

«Le immagini, i simboli, i miti non sono creazioni irresponsabili della psiche; così rispondono a una necessità e adempiono una funzione importante: mettere a nudo le modalità più segrete dell’essere» (cfr. Immagini e simboli). Mircea Eliade (1907-1986) fu uno dei più insigni esponenti della diaspora intellettuale rumena. Fu battezzato col nome di alcuni principi rumeni di Valacchia, mentre il cognome ...

Leggi »

La qualità della vita

Grande clamore sulla classifica di Firenze nelle qualità della vita in città italiane. Prima grandi urla sulla perdita di 17 posizioni, soddisfazione delle destre e ultradestre fiorentine. Poi viene appurato che c’è un errore, cioè in realtà Firenze è migliorata e non peggiorata. I soliti sbraitatori seriali non hanno preso bene la rettifica da parte dell’ Università di Roma – ...

Leggi »

Storia e contemporaneità, quale Firenze?

Firenze ha un enorme patrimonio storico, architettonico, culturale, artistico, di rilevanza mondiale, risalente soprattutto al  Rinascimento (di cui è stata la culla), con radici medievali in gran parte “coperte” dalla trasformazione durante periodo di maggiore splendore mondiale, e dalla Firenze Capitale e risorgimentale. Un patrimonio che ci hanno lasciato in eredità élite cosmopolite e al centro del progresso universale, dalla geopolitica alla scienza. ...

Leggi »

Coena Cypriani Globale

Un certo re, di nome Gioele, le nozze celebrava in Oriente a Cana di Galilea, e molti invitò a partecipare alla sua cena (traduzione di Albertina Fontana). Inizia così la Coena Cypriani, il testo iniziatico della Scrittura riscritta, comica, pariodata, satireggiata mimata, gioco colto che imperversò nel NordItalia, croce e delizia dell’Impero medievale, per 5 secoli dal romano al carolingio.

Leggi »

“I giovani Ucraini “hanno celebrato a Firenze l’85° dall’Holodomor.

Un piccolo teatro, di una piccola libreria, a Firenze in via San Gallo. Una piccola corte dall’aria bohème, con tavolini per prendere un caffè, o mordere un panino per leggere “ Liberi Libri”, o studiare davanti al PC. Qui, sabato scorso, 17 novembre “I Giovani di Ucraina” hanno organizzato un pomeriggio dedicato al ricordo dell’Holodomor; il genocidio ucraino dimenticato.  Protagonista, ...

Leggi »

Buoni e cattivi esempi, cosa non fare (ma usuale a Firenze)

L’elencazione di tutte le magagne, gli sfondoni, le follìe della in-ciclabilità fiorentina, famose nel mondo, richiederebbero ponderosi tomi. Solo qualche accenno, iniziando con un esempio lodevole: Strano ma vero, l’anello dei viali(del 90!!) è forse l’unica valida realizzazione di infrastruttura ciclabile a Firenze: continuità, separazione dal traffico, ecc. Nonostante alcune successive geniali pensate dei burocrati del peggioramento. Pessimeinvece le piste ciclabili in promiscuo ...

Leggi »

E’ la droga la cartina al tornasole della liberaldemocrazia?

Tutte le volte che le più “consolidate” liberaldemocrazie del mondo affrontano la questione delle droghe illegali, è come se fossero state investite dai detriti di una deflagrazione che ha aperto uno quarcio, con le parti dilaniate di questa deflagrazione che si spargono ovunque. L’immagine è quella di un ragazzo che si fa una canna, sereno, seduto su una panchina di ...

Leggi »

Per un nuovo materialismo scientifico – dialogo con Roby Guerra *

Su sollecitazioni del mio amico Roby, che cosa intendo con l’espressione Transumanesimo della vita quotidiana? Nel 2003, il fisico e Autore Jim Al-Khalil pubblica per la prima volta da Weidenfeld & Nicolson Ltd., London, un saggio dal titolo Quantum. A Guide for the Perplexed. Il saggio viene tradotto in italiano ed esce da Bollati Boringhieri nel 2014 con il titolo La fisica dei ...

Leggi »

Il baratro si avvicina ma a Torino (e Roma) è nata la speranza di una “rivoluzione silenziosa”

C’è una distanza siderale che separa la piazza di Torino colma di italiani “normali” finalmente disposti a dismettere i panni di “maggioranza silenziosa” per dire la loro, e il governo Salvini-Di Maio-Conte (in ordine decrescente) perennemente sull’orlo di una crisi di nervi. La prima offre dell’Italia un’immagine fatta di gente educata e competente che lavora, produce, crea ricchezza. E che ...

Leggi »