Archivi Tag: legislatura

La “grande coalizione” ineluttabile come il “compromesso storico”. Leale dirlo prima del voto

Vi ricordate il “compromesso storico”? Era fine febbraio del 1975, tre mesi dopo che nel dicembre ’74 ebbe vita il quarto governo Moro (bicolore Dc-Pri), quando Ugo La Malfa al 32mo congresso del suo partito (allora i congressi si facevano con regolarità) pronunciò il famoso giudizio sulla “ineluttabilità” di un patto con i comunisti, imperniato sul rapporto tra Moro e ...

Leggi »

L’«affaire Mattarella» continua a pesare nel percorso politico di Renzi

E’ proprio da lì, da quel 31 gennaio 2015, che la strada politica di Renzi si è diabolicamente complicata.

Leggi »

La politica da rigenerare il partito che (ancora) non c’è e il “pasqualismo” degli italiani (anche di quelli migliori)

Il “pasqualismo” è far finta che non ci riguardi, che “Pasquale” sia qualcun altro e chissenefrega se “quelli là” ne combinano più di Bertoldo.

Leggi »

Ammiccare ai 5stelle o immaginare di sconfiggerli senza alleanze ecco il doppio errore che diventa un clamoroso regalo a Grillo

Errare humanvm est, perseverare autem diabolicvm. Pier Luigi Bersani persevera nel suo finora infruttuoso tentativo di corteggiamento di Grillo e dei grillini, sprezzante del pericolo di cadere pesantemente nel ridicolo. E non ha neppure la scusante di aver letto Michel Houellebecq, il grande scrittore francese che al Corriere della Sera ha distillato il suo pensiero sulla grandezza della democrazia diretta e il ...

Leggi »

La Toscana delle «convenienze parallele»

Il PD, trarrebbe un forte input di consenso, dall’abbinamento delle elezioni politiche con quelle della Toscana. Così come la candidatura di Rossi avrebbe un effetto trascinamento per il movimento degli scissionisti.

Leggi »

I bagliori (apparenti) del Lingotto e l’operoso lavorio dei “Socialisti in Movimento”

A Torino non si è riaccesa la stella di Renzi. A Roma un’affollata riunione di socialisti e laici seriamente e senza clamori ha iniziato un percorso accidentato che potrebbe anche portare lontano.

Leggi »

Le primarie strumento  della rivincita di Renzi? Sarà un disastro per lui, il pd e il paese

Signori, ma non vi siete accorti che nel frattempo la stagione del maggioritario si è chiusa dopo due decenni di fallimentare Seconda Repubblica?

Leggi »

Ritorno al Nazareno

Largo del Nazareno

Ormai il percorso, a grandi linee, pare delineato; a meno che non s’intenda condurre il governo (in senso generale) del paese allo sfascio, dopo averne tentato la forzatura. In proposito, lo stesso Matteo Renzi ha infatti dichiarato ieri l’altro a Otto e mezzo, l’opportunità che in buona sostanza il governo-Gentiloni resti in carica fino al febbraio 2018 e quindi fino alla naturale scadenza della legislatura.

Leggi »

Tagliare i vitalizi? La fregatura la prenderanno i pensionati comuni: macelleria sociale

Acceso dibattito sui tagli ai vitalizi dei parlamentari ma l’obiettivo vero sono i 217 miliardi delle pensioni dei cittadini. Vediamo. Vitalizi. I vitalizi non esistono piu’ dal 2012. L’attuale sistema, per i parlamentari, prevede una pensione contributiva a 65 anni di eta’ per una legislatura. Esistono, pero’, i vecchi vitalizi dei parlamentari che alcune proposte di legge vorrebbero far confluire ...

Leggi »

Orfano per la scissione pd pressato da UE e mercati con i populisti alle calcagna Gentiloni batta un colpo (ora o mai più)

La partita vera si svolge in Europa e con l’Europa, e già se ne sono viste le avvisaglie con l’insistenza di Bruxelles nel pretendere subito da Roma una manovra correttiva.

Leggi »

Uno spettro si aggira nel PD: la Socialdemocrazia

Gli interventi di Epifani e di Veltroni, da opposte angolazioni, offrono spunti interessanti per comprendere la crisi del PD.v

Leggi »