Archivi Tag: legislatura

La politica di legalizzazione delle droghe sarebbe una scuola di civiltà, umanesimo, libertà e sviluppo economico

E’ una sorta di mantra che si ripete da decenni: “Legalizzala”. Non è un fenomeno italiano o solo dei Paesi europei, ma prende il via dagli Usa e si estende a tutto il mondo. Tant’è che un Paese come il Canada, dove i mantra in generale non sono solo parole al vento, sono passati ai fatti e da mercoledì 17 ...

Leggi »

ALFREDO FRASSATI

GIOVEDI’ 18 OTTOBRE 2018 ore 17 – TORINO     Giovedì 18 ottobre alle ore 17 nella Sala “Viglione” di Palazzo Lascaris a Torino (via Alfieri, 15), sede del Consiglio Regionale, si terrà un convegno dedicato al ricordo di Alfredo FRASSATI, in occasione del 150° anniversario della nascita. Interverranno Marcello SORGI, Jas GAWRONSKI, Sergio CHIAMPARINO, Presidente della Regione Piemonte, Pier Franco QUAGLIENI. Presiederà Nino BOETI, Presidente del Consiglio regionale del ...

Leggi »

Se l’andazzo è questo e prima che lo spread ci sotterri meglio la crisi di Governo (anche al buio)

Meglio una crisi di governo che un governo che produce crisi. E se alla morte dell’esecutivo dovesse seguire anche quella della legislatura, pazienza. Non è, il nostro, né un auspicio né un’esortazione stile “tanto peggio, tanto meglio”. È una constatazione, per quanto amara: di fronte all’aggravarsi della situazione e in vista di scadenze, ormai prossime, di vitale importanza, è preferibile ...

Leggi »

PERCHÉ NON POSSIAMO SENTIRCI TRANQUILLIZZATI DALLO SCAMPATO PERICOLO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE

Qualcuno non sarà tentato dal mettere in conto la brevità di questa esperienza di governo, considerandola – come ha scritto Massimo Franco sul Corriere della Sera – una sorta di taxi elettorale per cui si faranno un po’ di leggi in deficit per poi utilizzare le reazioni severe di Bruxelles e di Berlino come vessilli da sventolare nella nuova orgia elettorale?

Leggi »

Il Governo Di Maio – Salvini parte carico di contraddizioni e rischia di fermarsi già a marzo in vista delle elezioni europee

A caldo, subito dopo il voto del 4 marzo scrivemmo qui “preparatevi alla disgregazione”, specificando che sarebbe stato un bene perché l’unico frutto che era sperabile potesse dare la nuova legislatura consisteva proprio nella frantumazione dei partiti e delle alleanze che si erano presentati alle elezioni e che da esse erano usciti tutti sconfitti, anche se distinguibili tra nettamente perdenti ...

Leggi »

Impressioni di un Sindaco di Guerra : Emilio Caldara

Emilio Caldara fu il primo sindaco socialista di Milano, in carica dal 30 giugno 1914 al 20 novembre 1920.Come d’uso al tempo i sindaci che terminavano il mandato pubblicavano un rendiconto della loro amministrazione, Caldara oltre a un ponderoso tomo sull’amministrazione socialista (pubblicato da M&B Publishing 2005) diede alle stampe anche un breve opuscolo quello che viene oggi presentato e ripubblicato da Edizioni l’ornitorinco…..

Leggi »

L’unico modo di uscire dall’emergenza istituzionale è un’assemblea costituente. Chiedere al Prof. Della Cananea

Ma l’avranno capito i Di Maio, i Salvini, i Berlusconi, i Renzi e i loro rispettivi oppositori interni, che sono destinati a uscire non solo sconfitti ma addirittura massacrati politicamente da questo passaggio della vita della Repubblica che giustamente Michele Ainis ha definito di “emergenza istituzionale”? Temiamo di no, e forse è proprio questa loro insipienza a determinare l’alto grado ...

Leggi »

Regione Lazio. Edilizia popolare

Nei cinque anni appena trascorsi la situazione delle Ater si è aggravata, come testimonia lo stato comatoso dell’Ater del Comune di Roma. Gli Ater (Azienda territoriale per l’edilizia residenziale pubblica) è la nuova denominazione degli Istituti autonomi case popolari, il cui compito è quello di realizzare e gestire le abitazioni per i meno abbienti, calmierando i prezzi di locazione. Nel ...

Leggi »

Altro che Terza Repubblica, siamo ancora nel pieno di una crisi infinita della prima. Tre le condizioni per uscirne.

Se questa è la Terza Repubblica, Dio ce ne scampi e liberi. No, il problema non è il mese che è già passato dalle elezioni e le settimane, o mesi, che ancora dovranno passare prima di scoprire se avremo un governo, e quale. Ma le modalità con cui si sta affrontando il problema della formazione di una maggioranza e dunque ...

Leggi »

Pensioni. FMI chiede il contributivo: 46 miliardi da sottrarre ai pensionati. Vitalizi foglia di fico

“Cari pensionati, ci costate troppo, siete stati per decenni dei privilegiati, con una pensione calcolata con il sistema retributivo, cioè in percentuale sullo stipendio, invece di ricevere quanto avete versato, che è il sistema contributivo. Per cui, dal prossimo mese la vostra pensione verrà decurtata del 30%, salvo conguagli.” Potrebbe essere questa la lettera del prossimo governo a milioni di ...

Leggi »

Altro che Terza Repubblica, questa sarà la legislatura in cui partiti e alleanza si disgregheranno (e sarà un bene)

Preparatevi alla disgregazione. Non c’è solo tattica, ma sarebbe meglio dire bassa cucina, in ciò a cui ci tocca assistere in queste ore dedicate alla ricerca dei presidenti di Senato e Camera – che, giova ricordarlo, sarebbero la seconda e la terza carico dello Stato, costituzionalmente parlando – tra presunti vincitori delle elezioni che pretendono di farla da padroni e ...

Leggi »