Archivi Tag: italia

La protesta del fronte (compatto) dei produttori di ricchezza dovrebbe indurre Salvini e la lega alla svolta. Prima che sia troppo tardi

Siamo al punto di svolta. Ci riferiamo, ovviamente, alla legge di bilancio e al braccio di ferro con l’Europa sulla minacciata procedura d’infrazione, il cui esito oscilla tra il tragico e il farsesco, ma anche, e forse soprattutto, alla svolta che sta maturando sul piano politico, grazie alla pressione – tanto inedita quanto straordinaria – del mondo produttivo. La partita ...

Leggi »

I 70 anni della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo. Niente in confronto ai duemila anni del Vangelo

<< Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza>>. Questo è l’incipit della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo che venne approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite con la risoluzione numero 217 (a) il 10 dicembre del 1948 in ...

Leggi »

Più libri più Ignorati

Più libri più liberi, fiera nazionale della piccola e media editoria non era all’inizio, nel 2002, promossa dall’Aie (Associazione Italiana editori) ma dai Piccoli editori. Questi dovrebbero rappresentare, con parola e concetto orribili, la bibliodiversità. Si tratta di case editrici che spesso hanno sedi in casa propria, personale fatto solo di stagisti, vendite di libri non oltre il migliaio di ...

Leggi »

Mircea Eliade, il mito come archetipo

«Le immagini, i simboli, i miti non sono creazioni irresponsabili della psiche; così rispondono a una necessità e adempiono una funzione importante: mettere a nudo le modalità più segrete dell’essere» (cfr. Immagini e simboli). Mircea Eliade (1907-1986) fu uno dei più insigni esponenti della diaspora intellettuale rumena. Fu battezzato col nome di alcuni principi rumeni di Valacchia, mentre il cognome ...

Leggi »

Il salotto di Roma InConTra

la Tv dal vivo lunedì 10 dicembre 2018 – ore 18.30 live ore 18.30 Palazzo Santa Chiara – Piazza di Santa Chiara, 14 in onda martedì 11 dicembre su TG Norba 24 (canale 510 di Sky) alle ore 23.30 e mercoledì 12 dicembre sulle principali emittenti regionali   Enrico Cisnetto InConTra       BRUNO VESPA Giornalista, conduttore televisivo, scrittore autore de “Rivoluzione” (Rai Libri – Mondadori) ***   MAURIZIO MOLINARI Direttore ...

Leggi »

Governo. Savona, Tria e il gioco allo sfascio

L’Italia è a rischio recessione, dichiara il ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona, economista e accademico. Già, solo due mesi fa il ministro Savona aveva detto che l’Italia poteva crescere del 2% nel 2019 e del 3% nel 2020. Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, confessa: speriamo di non andare in recessione. Già, ma due mesi fa non aveva previsto ...

Leggi »

Governo. Inadeguato e pericoloso

Inadeguato e, soprattutto, pericoloso. Così potremmo definire l’attuale governo legastellato. Vediamo. Il ministro dell’Interno e vicepremier, Matteo Salvini, manda messaggi via tweet, su una operazione della Procura di Torino. Il procuratore, Armando Spataro, rileva l’inopportunità di divulgare la notizia a operazione in corso. Replica di Salvini: vada in pensione. Un rutto, insomma. In un Paese che tale si definisce, il ...

Leggi »

Se il “vento del nord” spinge il “partito del PIL” a scendere in piazza e darsi soggettività politica forse il caso Italia è alla svolta

Mentre il governo è esclusivamente impegnato nel dialogo “recitato” con Bruxelles, ormai molto più farsa che dramma, e mentre il G20 riunito a Buenos Aires mette all’ordine del giorno dei lavori il “caso Italia”, inteso come potenziale miccia che potrebbe innescare una nuova recessione, l’infittirsi del calendario delle manifestazioni di protesta (e di proposta) del “partito del pil”, dislocato prevalentemente ...

Leggi »

La qualità della vita

Grande clamore sulla classifica di Firenze nelle qualità della vita in città italiane. Prima grandi urla sulla perdita di 17 posizioni, soddisfazione delle destre e ultradestre fiorentine. Poi viene appurato che c’è un errore, cioè in realtà Firenze è migliorata e non peggiorata. I soliti sbraitatori seriali non hanno preso bene la rettifica da parte dell’ Università di Roma – ...

Leggi »

Governo. L’Italia ha il più alto numero di poliziotti in Europa

“Si invita urgentemente la S.V. a trasmettere una relazione dettagliata relativa al controllo del territorio delle forze di polizia. F.to Il Ministro”. Questa la lettera che il ministro Matteo Salvini avrebbe dovuto inviare, il giorno dopo la sua nomina a ministro dell’Interno, a tutti i prefetti d’Italia. Ritorniamo sull’argomento della organizzazione e coordinamento delle forze di polizia dopo gli eventi ...

Leggi »

Il compromesso con l’Europa è quasi impossibile

Non prendiamoci in giro. Ammesso, e non concesso, che ci siano margini per l’Italia di ricucire con l’Europa ed evitare la procedura di infrazione ormai avviata, non è semplicemente un compromesso purchessia quello che oggi serve al paese. E comunque, il primo dei nostri problemi non è il contenzioso con la Commissione Ue. Alla vigilia dell’incontro tra Conte e Juncker ...

Leggi »

Rette RSA e Consiglio di Stato: illegittime le deroghe comunali all’Isee nazionale

Con sentenza pubblicata il 13 novembre scorso (n. 6371/2018) il Consiglio di Stato* si è pronunciato sull’Isee nazionale e sui criteri comunali con cui in molte città d’Italia tutt’oggi si deroga alle norme vincolanti del Decreto Isee di cui al DPCM 159/2013 (tra i comuni in questione c’è Firenze). E’ accaduto ed accade che nei regolamenti preposti all’inserimento in struttura ...

Leggi »

Governo. Bamboccioni della politica, a spese del popolo italiano

La Commissione europea ha bocciato la manovra economica dell’Italia e ha raccomandato l’apertura della procedura di infrazione per violazione delle regole sul debito. Cosa risponde il vicepremier, Matteo Salvini, alla lettera di contestazione della Commissione? “E’ arrivata la lettera da Bruxelles? Aspetto quella di Babbo Natale.”, il che equivale al “me ne frego”. A parte il fatto che Babbo Natale ...

Leggi »

Governo. I termovalorizzatori della discordia del duo Salvini-Di Maio

Un termovalorizzatore con emissioni minime e che con la combustione dei rifiuti fornisce elettricità a 62 mila persone e ne riscalda 160 mila, costruito in città, all’interno di un parco, sulle cui pareti si può fare una arrampicata e con un tetto in discesa sul quale si può sciare tra gli alberi. E’ il termovalorizzatore di Copenhagen (Danimarca), chiamato Copenhill, ...

Leggi »