Archivi Tag: india

Mircea Eliade, il mito come archetipo

«Le immagini, i simboli, i miti non sono creazioni irresponsabili della psiche; così rispondono a una necessità e adempiono una funzione importante: mettere a nudo le modalità più segrete dell’essere» (cfr. Immagini e simboli). Mircea Eliade (1907-1986) fu uno dei più insigni esponenti della diaspora intellettuale rumena. Fu battezzato col nome di alcuni principi rumeni di Valacchia, mentre il cognome ...

Leggi »

Cimitero o non cimitero? Cremare o non cremare?

In Giappone il 99% dei morti sono cremati. Presso gli Yanomami dell’Amazzonia studiati da Claude Lévi Strauss, si mescolano le ceneri dei cadaveri cremati con gli alimenti sì da poter incorporare i morti. Nell’antichità in Europa e in India oggi, le necropoli raccolgono soprattutto ceneri. In Italia oggi, il 23,90% di corpi vengono cremati (1). Questo rispetto a meno dell’1% ...

Leggi »

L’arte dell’interpretazione musicale al centro di Suoni riflessi 2018, che lancia il Concorso internazionale Pontillo

Tra i protagonisti della 16^ edizione del festival “Suoni riflessi”, dal 21 ottobre al 18 novembre a Firenze, oltre a musicisti quali Massimo Quarta e Yuval Gotlibovich, lo scrittore ed enigmista Stefano Bartezzaghi e l’attore Luigi Lo Cascio. Collaborazioni con la Camerata Strumentale di Prato e Tempo Reale. In programma anche diverse musiche di compositori viventi (con qualche prima assoluta): Anichini, Corghi, Cosmi, De Rossi Re, Fuentes, Sannicandro, Zivkovich. Abbinato alla manifestazione diretta da Mario Ancillotti con Matteo Fossi, il nuovo Concorso internazionale d’interpretazione musicale “Marcello Pontillo” per giovani solisti e gruppi musicali con precisi progetti di programma. Possibile iscriversi fino al 22 ottobre. Gli incontri del sabato sera coi protagonisti di “Svelare la musica” e le eliminatorie del concorso sono a ingresso libero.

Leggi »

La cura Putin per la natalità nel mondo

Dice Putin che egli non è contro l’omosessualità ma contro la propaganda omosessuale. Il motivo? Quello per cui i russi, e gli europei in generale, non mettono al mondo abbastanza figli. Non è il caso, insomma, di sostenere pratiche sterili dal punto di vista del concepimento dei bambini. Buono a sapersi. La Cina e l’India, infatti, sono alle prese con ...

Leggi »

Di.M.Mi. Terza edizione per il concorso dedicato ai racconti migranti

Al via la terza edizione del concorso Di.M.Mi. – Diari Multimediali Migranti, riservato a racconti di vita inediti di uomini e donne di ogni età, di origine o provenienza straniera e che vivono o hanno vissuto in Italia e nella Repubblica di San Marino. Il concorso, che giunge quest’anno alla terza edizione, resterà aperto fino al 15 giugno 2018. Quando è ...

Leggi »

La resistenza della cultura liberale

Il prossimo 4 marzo non ci asterremo dal voto. Si tratta di rinnovare il Parlamento italiano: un appuntamento elettorale importante, che non mancheremo. Faremo, quindi, il nostro dovere di cittadini e di elettori. Non abbiamo un partito, meno che mai una coalizione, di riferimento. Ciò significa che sceglieremo quel candidato nel collegio uninominale e quella lista (nel collegio plurinominale) che, ...

Leggi »

Il socialismo prospero – saggi sulla via cinese

Fu il leader socialista italiano Pietro Nenni, fra i primi, a riconoscere il ruolo geopolitico fondamentale della Repubblica Popolare Cinese alla costruzione di un mondo multipolare. La Cina, uscita da tempo dal colonialismo che, nel corso dell’800, la rese schiava dell’Impero Britannico, il quale la costrinse ad aprire i suoi mercati all’oppio, e diversi suoi territori furono influenzati da tutte ...

Leggi »

L’uscita dalla crisi

L’uscita dalla crisi è un tema che ci ha accompagnato nella gran parte dell’ultimo quarto di secolo e che in Italia ha coinciso con i fatti della Seconda Repubblica. Non a caso, come riteniamo, dato che l’Italia, come la maggior parte dei paesi civili, ha vissuto in tutti questi anni il cambiamento di un’epoca globale di circolazione e scambio di ...

Leggi »

L’irriverente parte da Firenze per dire: non fidatevi del signor minestra riscaldata

Grande tripudio (cosi’ come ci dicono i media) a Firenze per l’avvento dell’ad della Apple, Tim Cook che avrebbe “come una rockstar, conquistato gli studenti” (1). Sicuramente un personaggio di quella che hanno chiamato la nuova economia (2). E nonostante sia stato contornato da alcuni personaggi della politica e dell’imprenditoria, abbia girellato per la citta’ salutando chi lo riconosceva, fatto ...

Leggi »

In che era siamo? Teniamoci la “cristiana”

“O tempora, o mores!”. In Gran Bretagna viene proposto di datare gli anni non “prima” o “dopo” Cristo ma da una “Era Comune”: da un “anno uno”, che comunque dovrebbe essere, salvo ripensamenti, quello (convenzionale) della nascita di Gesù Cristo Redentore. Cambiare il 2017 in chissà quale altro comporterebbe di introdurre una datazione nuova in tutti i “documenti”,  non solo ...

Leggi »

PIL DEI BRICS: CRESCIUTO DEL 179%

In Europa, purtroppo, si è talmente concentrati a osservare il proprio ombelico che, quando i Paesi Brics s’incontrano, a malapena si riesce a ricordare il luogo e il numero dei partecipanti all’evento. Del contenuto e degli obiettivi strategici, poco o niente. Eppure il loro peso, rappresentato dal 40% della popolazione mondiale e dal 25% del pil mondiale, esigerebbe un’attenzione maggiore. ...

Leggi »

Ambientalismo, retorica e militanza. I pragmatici e gli idealisti

La pubblicazione dell’intervista di Antonio Zichichi data a Gianluca Veneziani su LIBERO a proposito delle responsabilità umane per l’inquinamento ed il riscaldamento globale, in cui il prestigioso scienziato italiano ridimenziona l’ormai usurato paradigma tanto caro ai teorici ambientalisti, chiarisce infatti che per la scienza il fenomeno dei cambiamenti meteorologici non dipendono dall’azione umana; perciò, mi pare una buona occasione per riproporre una mia pubblicazione di qualche tempo fa. Tullio Pascoli

Leggi »

Marcia internazionale per la libertà Roma – Parigi 21 ottobre

Da 10 anni Società Libera organizza a Roma e Parigi il 21 ottobre la Marcia Internazionale per la Libertà dei Popoli e delle Minoranze oppresse. Quest’anno, in particolare, marceremo – Per la libertà dei Popoli venezuelano, harratin, iraniano, tibetano, uyghuro, vietnamita – Per richiedere al governo iraniano la scarcerazione del medico Ahmadreza Djalali, detenuto   a Teheran dal 24 aprile 2016 e condannato a ...

Leggi »

India-Pakistan: tensioni e riposizionamenti

di Francesco Valacchi Il caso giudiziario della presunta spia indiana arrestata e condannata a morte in Pakistan, a inizio aprile, per sabotaggio e reati connessi al terrorismo riporta all’attualità un comportamento dell’India già visto in passato. Nuova Delhi, a più riprese nella storia delle sue relazioni con il Pakistan, ha usato mezzi a dir poco pragmatici per fomentare l’instabilità nello ...

Leggi »

Isole Marshall sfidano Potenze nucleari

Pasquale Simonelli Le Isole Marshall contro le Potenze nucleari: la sfida apparentemente impari s’è questa volta chiusa con la sconfitta di Davide, ma merita di essere raccontata. Il 24 aprile del 2014 la Repubblica presidenziale delle Isole Marshall ha adito la Corte internazionale di Giustizia (CiG) per vedere accertata la responsabilità degli Stati che attualmente detengono, a vario titolo, armi ...

Leggi »

Armi nucleari: Onu discute se abolirle

È possibile abolire completamente le armi atomiche? Si, secondo una proposta austriaca. La proposta, frutto dell’iniziativa sull’impatto umanitario delle armi nucleari, è ormai approdata alle Nazioni Unite dopo essere stata discussa nell’ambito di tre conferenze internazionali. Questi i passaggi: una risoluzione (la 258) è stata adottata dall’Assemblea generale (AG) delle Nazioni Unite il 23 dicembre 2016, preceduta da un testo ...

Leggi »