Archivi Tag: india

La cura Putin per la natalità nel mondo

Dice Putin che egli non è contro l’omosessualità ma contro la propaganda omosessuale. Il motivo? Quello per cui i russi, e gli europei in generale, non mettono al mondo abbastanza figli. Non è il caso, insomma, di sostenere pratiche sterili dal punto di vista del concepimento dei bambini. Buono a sapersi. La Cina e l’India, infatti, sono alle prese con ...

Leggi »

Di.M.Mi. Terza edizione per il concorso dedicato ai racconti migranti

Al via la terza edizione del concorso Di.M.Mi. – Diari Multimediali Migranti, riservato a racconti di vita inediti di uomini e donne di ogni età, di origine o provenienza straniera e che vivono o hanno vissuto in Italia e nella Repubblica di San Marino. Il concorso, che giunge quest’anno alla terza edizione, resterà aperto fino al 15 giugno 2018. Quando è ...

Leggi »

La resistenza della cultura liberale

Il prossimo 4 marzo non ci asterremo dal voto. Si tratta di rinnovare il Parlamento italiano: un appuntamento elettorale importante, che non mancheremo. Faremo, quindi, il nostro dovere di cittadini e di elettori. Non abbiamo un partito, meno che mai una coalizione, di riferimento. Ciò significa che sceglieremo quel candidato nel collegio uninominale e quella lista (nel collegio plurinominale) che, ...

Leggi »

Il socialismo prospero – saggi sulla via cinese

Fu il leader socialista italiano Pietro Nenni, fra i primi, a riconoscere il ruolo geopolitico fondamentale della Repubblica Popolare Cinese alla costruzione di un mondo multipolare. La Cina, uscita da tempo dal colonialismo che, nel corso dell’800, la rese schiava dell’Impero Britannico, il quale la costrinse ad aprire i suoi mercati all’oppio, e diversi suoi territori furono influenzati da tutte ...

Leggi »

L’uscita dalla crisi

L’uscita dalla crisi è un tema che ci ha accompagnato nella gran parte dell’ultimo quarto di secolo e che in Italia ha coinciso con i fatti della Seconda Repubblica. Non a caso, come riteniamo, dato che l’Italia, come la maggior parte dei paesi civili, ha vissuto in tutti questi anni il cambiamento di un’epoca globale di circolazione e scambio di ...

Leggi »

L’irriverente parte da Firenze per dire: non fidatevi del signor minestra riscaldata

Grande tripudio (cosi’ come ci dicono i media) a Firenze per l’avvento dell’ad della Apple, Tim Cook che avrebbe “come una rockstar, conquistato gli studenti” (1). Sicuramente un personaggio di quella che hanno chiamato la nuova economia (2). E nonostante sia stato contornato da alcuni personaggi della politica e dell’imprenditoria, abbia girellato per la citta’ salutando chi lo riconosceva, fatto ...

Leggi »

In che era siamo? Teniamoci la “cristiana”

“O tempora, o mores!”. In Gran Bretagna viene proposto di datare gli anni non “prima” o “dopo” Cristo ma da una “Era Comune”: da un “anno uno”, che comunque dovrebbe essere, salvo ripensamenti, quello (convenzionale) della nascita di Gesù Cristo Redentore. Cambiare il 2017 in chissà quale altro comporterebbe di introdurre una datazione nuova in tutti i “documenti”,  non solo ...

Leggi »

PIL DEI BRICS: CRESCIUTO DEL 179%

In Europa, purtroppo, si è talmente concentrati a osservare il proprio ombelico che, quando i Paesi Brics s’incontrano, a malapena si riesce a ricordare il luogo e il numero dei partecipanti all’evento. Del contenuto e degli obiettivi strategici, poco o niente. Eppure il loro peso, rappresentato dal 40% della popolazione mondiale e dal 25% del pil mondiale, esigerebbe un’attenzione maggiore. ...

Leggi »

Ambientalismo, retorica e militanza. I pragmatici e gli idealisti

La pubblicazione dell’intervista di Antonio Zichichi data a Gianluca Veneziani su LIBERO a proposito delle responsabilità umane per l’inquinamento ed il riscaldamento globale, in cui il prestigioso scienziato italiano ridimenziona l’ormai usurato paradigma tanto caro ai teorici ambientalisti, chiarisce infatti che per la scienza il fenomeno dei cambiamenti meteorologici non dipendono dall’azione umana; perciò, mi pare una buona occasione per riproporre una mia pubblicazione di qualche tempo fa. Tullio Pascoli

Leggi »

Marcia internazionale per la libertà Roma – Parigi 21 ottobre

Da 10 anni Società Libera organizza a Roma e Parigi il 21 ottobre la Marcia Internazionale per la Libertà dei Popoli e delle Minoranze oppresse. Quest’anno, in particolare, marceremo – Per la libertà dei Popoli venezuelano, harratin, iraniano, tibetano, uyghuro, vietnamita – Per richiedere al governo iraniano la scarcerazione del medico Ahmadreza Djalali, detenuto   a Teheran dal 24 aprile 2016 e condannato a ...

Leggi »

India-Pakistan: tensioni e riposizionamenti

di Francesco Valacchi Il caso giudiziario della presunta spia indiana arrestata e condannata a morte in Pakistan, a inizio aprile, per sabotaggio e reati connessi al terrorismo riporta all’attualità un comportamento dell’India già visto in passato. Nuova Delhi, a più riprese nella storia delle sue relazioni con il Pakistan, ha usato mezzi a dir poco pragmatici per fomentare l’instabilità nello ...

Leggi »

Isole Marshall sfidano Potenze nucleari

Pasquale Simonelli Le Isole Marshall contro le Potenze nucleari: la sfida apparentemente impari s’è questa volta chiusa con la sconfitta di Davide, ma merita di essere raccontata. Il 24 aprile del 2014 la Repubblica presidenziale delle Isole Marshall ha adito la Corte internazionale di Giustizia (CiG) per vedere accertata la responsabilità degli Stati che attualmente detengono, a vario titolo, armi ...

Leggi »

Armi nucleari: Onu discute se abolirle

È possibile abolire completamente le armi atomiche? Si, secondo una proposta austriaca. La proposta, frutto dell’iniziativa sull’impatto umanitario delle armi nucleari, è ormai approdata alle Nazioni Unite dopo essere stata discussa nell’ambito di tre conferenze internazionali. Questi i passaggi: una risoluzione (la 258) è stata adottata dall’Assemblea generale (AG) delle Nazioni Unite il 23 dicembre 2016, preceduta da un testo ...

Leggi »

Lineamenti di una proposta di riforma della PA in Italia.

E' il più antico e grosso ostacolo sulla via della modernizzazione, o semplicemente della normalizzazione dell'Italia. Lo è sino dalla nascita dello Stato unitario. Sempre molti passi indietro rispetto alla società. Parliamo della nostra pubblica amministrazione, che per la maggior parte degli italiani è solo "la burocrazia". E già questo dice quanto sia percepita come ostile matrigna. Quando mai è stato possibile in Italia accingersi ad una iniziativa, imprenditoriale, culturale, di servizio, di pubblica utilità e pensare di essere, non dico incoraggiati, ma solo ben indirizzati, informati da qualche ufficio pubblico? I tempi, poi: bastano da soli a provocare l'immane disastro rappresentato dal rapporto fra cittadini e pubblica amministrazione.Contro questo mostro hanno perso faccia e carriera ministri ad hoc e si sono infranti tentativi di riforma, più o meno convinti, dei governi, e promesse solenni di partiti e sindacati. Con questo approfondito articolo di Angelo Giubileo, Pensalibero apre una discussione. Ci piacerebbe avere ulteriori contributi e, magari, alla fine, anche un convegno. Per mettere a disposizione di tutti nuove idee e nuove proposte. (n.c.)

Leggi »

Dell’inizio

Da dove provengono le storie, ogni storia? Chi le ha inventate? Un dio o la mente degli uomini? E come sono state trasmesse? Contano qualcosa le lettere? E i numeri? E a cosa servono le storie? Avranno un futuro? Nel III millennio a.C., in Asia centrale, esisteva un popolo nomade assolutamente acculturato, che nel II millennio a.C. decise d’insediarsi stabilmente nei territori del subcontinente indiano. E’ stato l’antico popolo degli Arii, che ha trasfuso l’antica sapienza delle origini nei testi, scritti nell’antica lingua sanscrita, dei Veda. Dagli Arii deriva anche l’uso del corrente sistema metrico decimale. Ha scritto Giorgio de Santillana: “la tradizione indiana ha conservato la consapevolezza della struttura cosmica (n.d.r.: dell’inizio), la sola che possa dare un senso all’incidenza della guerra e alla nozione di delitto e castigo quale appaiono nel mito”.

Leggi »

“L’uomo che ci regalò i numeri”, Paolo Ciampi racconta la vita e i viaggi di Leonardo Fibonacci

Una biografia in cui la matematica si incrocia con la storia in una riflessione sulla magia dei numeri e sul loro significato per tutti noi. Si tratta del nuovo libro fresco di stampa del giornalista Paolo Ciampi: “L’uomo che ci regalò i numeri. La vita e i viaggi di Leonardo Fibonacci” (Mursia). La pubblicazione – Leonardo da Pisa, detto Fibonacci, figlio di un mercante, ...

Leggi »

In venti anni, la Terra ha perso un decimo dei suoi spazi selvaggi

Tre milioni di chilometri quadrati, questa e’ la superficie dell’India. E’ anche la superficie della natura selvaggia che il nostro Pianeta ha perso dagli inizi degli anni 1990, secondo uno studio australiano pubblicato l’8 settembre nella rivista Current Biology. Per arrivare a questo risultato, gli autori, James Watson e James Allan, si sono basati su delle carte che indicavano la ...

Leggi »

COP21. Ratifica di Usa e Cina. Aumentano le speranze di raggiungere l’obiettivo

E’ il regalo di benvenuto offerto dalla Cina ai capi di Stato e di governo invitati a Hangzhou per il summit dei G20 il 4 e 5 settembre; la ratifica dell’accordo di Parigi sul clima. Dopo che il Parlamento cinese, l’Assemblea nazionale popolare, lo ha adottato sabato 3 settembre al mattino, prima della chiusura della sua sessione bimensile, il testo ...

Leggi »