Archivi Tag: grandi opere

Paura della modernità

La tragedia di Genova con il crollo del viadotto Morandi e la drammatica perdita di vite umane al di là della doverosa ricerca di verità sulle responsabilità politiche e penali di questo disastro pone delle domande su cui è necessario riflettere e dare risposte non emotive né tantomeno ideologiche.

Leggi »

Se l’andazzo è questo e prima che lo spread ci sotterri meglio la crisi di Governo (anche al buio)

Meglio una crisi di governo che un governo che produce crisi. E se alla morte dell’esecutivo dovesse seguire anche quella della legislatura, pazienza. Non è, il nostro, né un auspicio né un’esortazione stile “tanto peggio, tanto meglio”. È una constatazione, per quanto amara: di fronte all’aggravarsi della situazione e in vista di scadenze, ormai prossime, di vitale importanza, è preferibile ...

Leggi »

Incontro con il Direttore Artistico Stefano Vizioli e presentazione della Stagione Lirica 2017/18

Adesso che il “rito” di inaugurazione delle festività legate al 150° dalla nascita del teatro Verdi di Pisa è stato celebrato in un modo a dir poco eccellente, torna alla ribalta la nuova stagione lirica 2017/18 che porta per la prima volta la firma, in qualità di direttore artistico, di Stefano Vizioli. Conoscerlo meglio è quasi un dovere perché riteniamo ...

Leggi »

Una guida per innamorati e sognatori, Matteo Cecchi presenta “Firenze romantica”

Una guida di una delle città più belle del mondo espressamente concepita per innamorati, amanti della storia e delle storie d’amore, sognatori in genere e altri inguaribili sentimentali. È “Firenze romantica” (Edifir Edizioni), la pubblicazione di Matteo Cecchi che verrà presentata il 3 novembre alle ore 12.00 a Firenze, nella Sala delle Assemblee del Palazzo di Valfonda, in via Valfonda 9. Insieme ...

Leggi »

Camerata città di Prato: “To B or not to B”, la nuova musica emerge tra Bach e Schubert.

Penultimo concerto della stagione. La camerata Strumentale città di Prato si avvia a chiudere l’anno concertistico del giovedì, stagione 2015/16; per l’appunto il 21 aprile, Natale di Roma, che aveva unito l’Europa e conquistato molto del mondo fino allora conosciuto, ma che non ha potuto ascoltare mai le delizie musicali di J.S. Bach. L’incipit della serata, ha proposto il terzo ...

Leggi »

E’ successo un ’48

Cari amici, è successo un quarantotto, Lo si dice per dire che è accaduto qualcosa di rivoluzionario e se accade qualcosa del genere in patria, deve essere qualcosa di eccezionale per un paese che dell’immobilismo ne ha fatto sempre un’arte sopraffina in tutti i campi da sempre, figuriamoci in quello della P.A. Eppure appare più una sparata che altro, un ...

Leggi »

Firenze e il disastro dell’urbanistica

Il comune di Firenze è da questo punto di vista in cima alla classifica dei comuni dove regna l’incertezza del diritto. In Italia il settore trainante dell’economia è sempre stato quello dell’edilizia. E nonostante i tentativi di sviluppo del settore tecnologico, le cose non sono ancora cambiate. Senza quella dell’edilizia non si avrà dunque una ripresa economica reale. Il Governo ...

Leggi »

Occhio al vertice di Parigi sui cambiamenti climatici. E’ molto più decisivo delle penose schermaglie del nostro Senato

In attesa che la pantomima parlamentare sulla riforma costituzionale abbia finalmente termine per lasciare spazio alla legge di Stabilità, alziamo lo sguardo e cerchiamo di capire cosa capita nella dimensione geo-politica e geo-economica mondiale, su quei fronti che sono destinati a lasciare il segno sui nostri destini senza che neppure ce ne accorgiamo, impegnati come siamo a guardarci la punta ...

Leggi »

Con Tosca si inaugura il cartellone 2015 del Festival

Pur con qualche scricchiolio, comprensibile considerando la bagarre delle settimane precedenti l’inizio della stagione, ha preso il via con un nuovo allestimento di Tosca il 61° Festival Pucciniano, una delle più importanti kermesse estive italiane. Come è stato detto nella conferenza stampa di presentazione della stagione dal nuovo assessore alla cultura del Comune di Viareggio, Rossella Martina, «…non è più ...

Leggi »

Grandi Opere: la “maxi-tangente” di cui nessuno parla

Quale che sia la responsabilità giudiziaria, è provata l’incapacità o, peggio, il disinteresse a valutare l’opportunità o meno di realizzare determinati investimenti e ad assicurare un soddisfacente controllo dei costi. Immaginiamo che tutto si risolva in un nulla di fatto. Che l’ennesima bufera giudiziaria sulle Grandi Opere si concluda con l’accertamento che non vi sono responsabilità penali dei soggetti coinvolti. ...

Leggi »

Il governo Monti e la fine del meccanismo fondante della repubblica

In incompleta sintesi, il consenso in Italia è sempre stato basato sullo scambio di favori a carico del bilancio dello stato.  Ci ha messo meno tempo il governo Monti a scrivere la manovra che il vecchio ceto giornalistico e politico a leggerla, per poi mettersi a starnazzare ripetendo i mantra tradizionali di governo, opposizione, sindacato e ultrasinistra in vigore da ...

Leggi »