Archivi Tag: governo

Solidarieta’ al sindaco di Riace di “Socialisti in movimento”: siamo pronti all’autodenuncia

“Ognuno di noi ogni giorno aiuta direttamente o indirettamente un clandestino commettendo di fatto un piccolo reato. Quando diamo qualche centesimo fuori da un bar o ad un angolo della strada. E in alcuni casi facendo molto di più. Siamo pronti ad autodenunciarci in segno di solidarietà con il Sindaco di Riace.” Lo ha dichiarato Roberto Biscardini, coordinatore nazionale di ...

Leggi »

Dobbiamo (pre)occuparci del “default” dell’Italia?

In questi giorni si torna a parlare con una certa insistenza del “famigerato” spread fra il rendimento dei titoli di stato italiani e quello dei titoli di stato tedeschi e qualcuno torna ad adombrare lo “spettro” del default dell’Italia, ovvero la possibilità che chi investe in titoli italiani non veda restituito integralmente tutto il capitale e/o non nei termini previsti ...

Leggi »

Governo. Non ci si capisce più nulla o si capisce tutto

In attesa che il governo tiri fuori il bilancio e faccia conoscere al popolo cosa vuol fare, dobbiamo confessare che non si capisce più nulla o si capisce tutto. Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, dichiara che l’azione di governo non è certamente improntata a una finanza molto allegra, che possa far saltare i conti pubblici per dar spazio alle promesse, ...

Leggi »

Alitalia. Ma possibile che c’è chi ancora ci vola? Aduc sabotatrice? No! Alitalia: diritti passeggeri nella spazzatura

E’ la domanda che ogni tanto ci poniamo quando leggiamo le cronache della telenovela Alitalia: ma possibile che c’e’ chi ancora ci vola? Qualcuno griderà allo scandalo per questa nostra domanda… lo invitiamo – nel caso – a farsi avanti e motivare il suo concetto di scandalo, chè noi siamo “solo” attenti ai diritti dei passeggeri e al fatto che, ...

Leggi »

L’irriverente. Reddito di cittadinanza, allegare al DEF l’elenco dei beni italiani e morali acquistabili

Contrariamente a quanto ci vorrebbe far credere una certa stampa, il Governo del cambiamento ha escogitato un piano originale per coprire il reddito di cittadinanza: prenderemo soldi in prestito dai mercati internazionali. Per chi non capisce di macroeconomia, incluso il sottoscritto, potrebbe apparire una contraddizione: da una parte ci sentiamo umiliati dalla finanza internazionale e dalle agenzie di rating che ...

Leggi »

Governo. Grillo e lo spread che gli italiani capiscono molto bene

Dice Beppe Grillo: “Come è possibile che termini come spread possano effettivamente preoccupare la gente?”. Glielo spieghiamo noi al signor Giuseppe, detto Beppe, Grillo perché gli italiani capiscono molto bene cosa significa più spread: maggiore povertà. Più spread significa più debito, meno soldi per salute, scuola, assistenza, ecc. Ogni famiglia capisce molto bene che, se si indebita di più, a ...

Leggi »

Populisti o popolari?

La recente manovra finanziaria del governo ha finalmente sciolto un enigma che ci arrovellava. Di Maio è populista o popolare? Ora lo sappiamo, è sicuramente popolare. Tanto da fare proprio, letteralmente, anche il più antico detto: ogni promessa è debito. Il Taciturno

Leggi »

Finanziaria: il debito dell’Italia e i conti in ordine

In coincidenza con l’elaborazione della finanziaria, si discute, come sempre, di zero virgola cui non bisogna lasciarsi impiccare, di deficit fino al 3% che non è un tabù – senza però tenere conto del debito -, del fatto che siamo uno Stato ‘sovrano’, della necessità di ‘trovare le risorse‘, come se fossero una variabile indipendente; e si sostiene – sempre e comunque, chiunque o quasi ...

Leggi »

Governo. Il Def e governo del “Cambiamento”: arretrare dal 2018 al 1980

Dice bene Cirino Pomicino, democristiano, ministro della cosiddetta prima Repubblica: “Mi accusano di aver fatto debito pubblico, ma è esattamente quello che fanno loro oggi”. Loro sarebbero M5S e Lega, cioè Luigi di Maio e Matteo Salvini. Fare debito e accollarlo sulle spalle degli italiani, come si fece, appunto, negli anni ’80, solo che, aggiunge Pomicino “noi avevamo una crescita ...

Leggi »

Governo. Casalino, l’epurazione e la furba sceneggiata

La recita teatrale della minaccia di epurazione dei dirigenti del ministero dell’Economia, fatta da Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte, la rappresentiamo così: a) gli argomenti della commedia, che sono il reddito di cittadina, il consenso elettorale e le elezioni europee; b) gli attori, che sono Luigi Di Maio, Rocco Casalino e Giuseppe Conte nel ruolo di comparsa; c) ...

Leggi »