Archivi Tag: governo

S&P, Tap, Libia: la geopolitica del Mediterraneo passa per Melendugno

Mediterraneo

Sarà un caso. La solita inavvertita coincidenza. O, perfino, una maliziosa accozzaglia di fortuiti eventi. Sarà, ma quanto accaduto sul finire della scorsa settimana merita riguardo. Che l’attenzione della Casa Bianca sul gasdotto trans-atlantico (TAP) fosse alquanto elevata lo aveva dimostrato, apertamente e senza giri di parole -come è suo stile- il Presidente Trump lo scorso luglio durante la visita ufficiale ...

Leggi »

Un popolo senza storia

“L’onesto uso della memoria è il più valido antidoto all’imbarbarimento. E lo è in ogni stagione politica, in ogni momento del dibattito culturale, in ogni epoca della storia. Un uso onesto che, in quanto tale, presuppone non ci si rivolga al passato in cerca di una legittimazione per le scelte di oggi. Anzi, semmai, per individuare in tempi lontani contraddizioni ...

Leggi »

Governo. La flebo della Ue all’Italia

“Senza la flebo della Ue, l’Italia sarebbe già da tempo insolvente”. E’ la dichiarazione di Alice Weidel, leader di Alternative fur Deutschland (AFD), la formazione di destra euroscettica e sovranista tedesca, che aveva salutato entusiasticamente la vittoria legastellata, in particolare di Salvini, alle elezioni politiche scorse. La flebo che l’Europa somministra all’Italia è il “quantitative easing” (QE), fornito dalla Banca ...

Leggi »

Governo. Di Maio e la bufala del taglio alle pensioni d’oro che aumenterebbero le pensioni povere

Calcolatrice alla mano, il risparmio proveniente dal taglio delle pensioni cosiddette d’oro, per destinarlo a quelle povere, è una vera e propria bufala. Vediamo. Dal taglio delle pensioni d’oro, con il ricalcolo contributivo, che è stato propagandato, con tanto di volantino telematico, dal vicepremier Luigi di Maio e dai suoi, si ricaverebbero 150 milioni annui, secondo i calcoli dell’Inps. Se ...

Leggi »

Governo. Pensioni e reddito di cittadinanza: il gioco delle tre carte di Lega e M5S

Possiamo definirlo come il gioco delle tre carte, quello che si sta delineando con la legge di bilancio su pensioni e reddito di cittadinanza. Nella proposta di legge di bilancio, i soldi formalmente ci sono, mancano le norme attuative, il che significa che occorrerà approvare un apposito disegno di legge o decreto legge, denominato “collegato”, per attuare i punti cardine ...

Leggi »

Siamo nel mezzo di una crisi che è tutta italiana e che solo noi (con le elezioni?) possiamo smontare

Autolesionismo. Non c’è altra definizione per descrivere la situazione in cui ci siamo cacciati. E non inganni la decisione meno sanzionatoria di quanto si potesse temere di Standard & Poor’s, arrivata in tarda serata, speculare a quella della settimana scorsa di Moody’s: perché se non è stato abbassato il grado di affidabilità del nostro debito, che in questo caso rimane ...

Leggi »

Appello al Presidente della Repubblica per il IV Novembre

Il 4 novembre ricorre il centenario della Vittoria nella Grande Guerra. Da più parti, tra cui il Centro Pannunzio, e’ stato rivolto con adeguato anticipo  l’invito a proclamare festa nazionale la ricorrenza, almeno nell’anno centenario, come avvenne il 17 marzo 2011 per i 150 anni della proclamazione  dell’Unita ‘ Nazionale. Tra il resto, essendo di domenica il 4 novembre, il ...

Leggi »

Governo. I sovranisti europei non vogliono accollarsi i problemi italiani

Un fronte unico dei sovranisti europei appare sempre più improbabile: sui migranti, l’Ungheria, la Repubblica Ceca e la Slovacchia non hanno nessuna intenzione di accoglierne. Ce li teniamo tutti noi e la proposta di rimpatriarli nei paesi di origine si palesa sempre più come una bufala, vista la sostanziale impossibilità di ricollocarli, eccetto che per i 4 paesi con i ...

Leggi »

Governo. Salvini e Di Maio annunciano la guerra all’Europa e a rimetterci sarà il popolo

Salvini e Di Maio annunciano la guerra all’Europa e a rimetterci sarà il popolo. I due vicepremier non vogliono rispettare le regole comunitarie che abbiamo sottoscritto e dichiarano apertamente che non ne terranno conto. Come dire che un condòmino ha deciso di non rispettare le norme comuni e decide di collocare il proprio sacco di rifiuti presso la porta di ...

Leggi »