Archivi Tag: governo

Sono 12 milioni i cittadini che non hanno i soldi per curarsi

Si sta facendo un gran parlare in queste ultime settimane della ripresa economica del nostro Paese, del Pil (prodotto interno lordo) che cresce oltre il previsto, e di altri indicatori positivi. Insieme a queste buone notizie, che sono state divulgate da tutti i mezzi di informazione e dalle autorità governative, ci saremmo aspettati un inizio di discorso sui pensionati a ...

Leggi »

Catalogna: aspirazioni a indipendenza in assenza di diritto a autodeterminazione

La Catalogna ha effettivamente dichiarato l’ indipendenza? Questa è la domanda, in forma di ultimatum, rivolta da Madrid al presidente catalano Puidgemont. Si prescinda per il momento dal contenuto della risposta, preferendo invece approfondire i termini della questione. Il dibattito sull’ indipendenza della Catalogna ha impegnato e impegna molti commentatori, ma non è scevro di incertezze, specialmente dal punto di ...

Leggi »

La legge elettorale passa, Gentiloni si rafforza e prenota il bis

Con l’approvazione a larga maggioranza del cosiddetto “Rosatellum bis”, il Premier Gentiloni vince un’altra, forse decisiva, partita e prenota il posto per il dopo voto. Certo, la nuova legge elettorale non è ancora varata e dovrà affrontare le forche caudine dei numeri risicati del Senato, ma un fatto appare estremamente chiaro: il mite Gentiloni ha dimostrato di avere stoffa.

Leggi »

Una brutta (ma inevitabile) fiducia partorisce una legge “usa e getta” che farà male a chi l’ha voluta e lascerà il paese senza governo

È una fiducia mal posta e malriposta quella che il governo ha chiesto e la Camera ha dato alla quinta legge elettorale degli ultimi venticinque anni? A parte ogni (inutile) commento sul ritmo di una diversa normativa ogni legislatura, vero e proprio record mondiale, la risposta è affermativa per entrambi i quesiti. Con una differenza sostanziale: mentre la scelta di ...

Leggi »

Accanimento normativo BCE: la lepre scappa

L’allarme è suonato molto forte e ha trovato unanimi tutti gli operatori, dalla finanza all’industria, al Governo, agli organi di vigilanza.

Leggi »

Venerdì 20 Ottobre a Milano “Autonomia sì, ma quella vera” con Giorgio Gori

Il 22 Ottobre gli elettori lombardi saranno chiamati ad esprimersi con un Sì o con un No al referendum consultivo sull’autonomia promosso dal Presidente della Giunta della Lombardia, Roberto Maroni. E’ stato detto da più parti che si tratta di un’iniziativa strumentale, promossa da Maroni solo per preparare il terreno per le prossime elezioni regionali della Primavera 2018. Affermazione sicuramente ...

Leggi »

Berlusconi shock: “Con il bidet ho insegnato agli africani i preliminari”

La battuta ha consentito al vecchio esponente della destra di avere spazio e rilancio sulla maggior parte dei media italiani. Ma anche in questo caso si tratta di una informazione fasulla. Qualcuno dovrebbe suggerire al ”Rieccolo’ nazionale che ci sono miliardi di persone che il culo se lo lavano senza avere bisogno di un aggeggio come il  bidet, oltretutto pericoloso ...

Leggi »

Europa e Africa: unite nella lotta conto il mondialismo ! Intervista di Luca Bagatin all’attivista panafricano Dany Colin

Colonialismo, neocolonialismo e schiavismo sono gli aspetti che più hanno caratterizzato le politiche di dominazione attuate dal cosiddetto Primo Mondo, dagli Stati Uniti d’America all’Europa, nei confronti del cosiddetto Terzo e Quarto Mondo. E tali politiche sono all’origine della deportazione di massa di esseri umani dai Paesi del Sud del mondo ai Paesi del Nord del mondo, con tutte le ...

Leggi »

Quale fiducia?

Tutti i commentatori hanno spiegato che il governo, su richiesta di Renzi, ha posto la fiducia sulla legge elettorale perchè non si fidava del voto segreto dei propri deputati. Tutto chiaro. Però resta una domanda: se il segretario del PD non si fida dei deputati del PD, perchè mai gli italiani dovrebbero fidarsi del PD? Il Taciturno

Leggi »

Barcellona: il disastro dei ‘tregediatori’

C’è una parola del dialetto siciliano per indicare la strumentalizzazione di una situazione alzando il tasso di contrapposizione intrinseco di qualsiasi dibattito ed è il verbo “tragediare” . “Tragediare” è quello che ha fatto il governo spagnolo guidato da Mariano Rajoi, lanciando la Guardia Civil a manganellare vecchi e bambini per impedire l’esercizio comunque pacifico di un voto a supporto ...

Leggi »

Quando la Mafia propro non c’entra

Il nuovo codice antimafia che, quando si occupa specificamente di mafia, è certamente per molti aspetti migliorativo, diventa davvero indigesto quando prende l’occasione per allargarsi un po’ troppo, equiparando i corrotti, e financo gli autori di stalking, ai mafiosi. Una legge-manifesto, che invia proclami apparentemente severi (sequestro dei beni), ma di pessima qualità e difficile attuazione. Qualcuno ha parlato di ...

Leggi »