Archivi Tag: globalizzazione

Taxi ribelli e cappuccini cinesi

Globalizzazione e tecnologie rivoluzionano sistemi e comportamenti, regole e servizi. Guardare il dito al posto della luna è sempre una sconfitta.

Leggi »

Anche la sinistra italiana finirà al museo…

...nella sezione di antropologia culturale, sottogruppo sinistre superate e sconfitte?

Leggi »

G7: verso Taormina e oltre, una roadmap

Occorre che il G7, nonostante le posizioni americane, respinga con energia ogni tipo di tentazione protezionistica

Leggi »

Dove va l’economia?

Per l’economia, ieri è stata una giornata molto importante.

Leggi »

Lavoro di cittadinanza

L’Italia è fondata sul lavoro e, dato che la nostra è una Repubblica democratica, non si può certo pensare a un lavoro garantito a tutti da una pianificazione di tipo sovietico.

Leggi »

Donald l’Apostata

Solo il tempo potrà dire se Trump sia l’apostata del nostro tempo, l’uomo venuto a bloccare il potere totale ed univoco del sacerdozio intellettuale.

Leggi »

Flat tax. Ragionevole e ingiusta allo stesso tempo. Perché c’è bisogno di più Europa

Europa

Per attirare i cosiddetti “paperoni” stranieri (in gergo bancario gli “High Net Worth Individuals” o HNWI, letteralmente le persone con alto patrimonio netto), il Governo ha introdotto una “flat tax” (tassa piatta): chi trasferirà la residenza fiscale in Italia, pagherà una tassa fissa di 100.000 Euro, una cifra ben al di sotto di quanto pagherebbe se fosse applicato il regime ...

Leggi »

Débâcle laburista: la lezione dei seggi dimenticati

Brexit

È stato il celebre regista Ken Loach ad offrire i commenti più incisivi sui risultati delle elezioni suppletive tenutesi il 23 febbraio in due circoscrizioni fin qui considerate del tutto marginali nello scenario politico inglese: Copeland in Cumbria, nell’estremo nord-ovest del Paese, e Stoke, nei vecchi Midlands industriali. Entrambi i collegi erano considerati da sempre roccaforti del partito laburista: negli ...

Leggi »

Olanda: una mina per l’Unione europea

Proprio l’Olanda, Paese che negli Anni ‘70 fu uno dei principali sostenitori dell’adesione britannica all’Ue, potrebbe essere il prossimo Paese ad uscire dall’Unione.

Leggi »

L’unica alternativa alla deriva populista-sovranista è la “santa alleanza” tra moderati e riformisti. Ma è tutta ancora da costruire

Uomo avvertito, mezzo salvato: le prossime elezioni politiche le vinceranno i 5stelle, e più in generale le forze populiste e sovraniste, che con buona probabilità troveranno il modo di sommare le loro rappresentanze parlamentari. Ma, attenzione, non perché questi sentimenti, e in particolare quello di avversione all’Europa e all’euro, alberghino nella testa, o se si vuole nella pancia, della maggior ...

Leggi »

Economia 5.0. Avanti nel mondo, ma l’Italia langue, piange, soffre e perde?

A Miami in Florida-Usa e’ partita la sperimentazione con cui UberEats consegna a domicilio i prodotti da ristorante di Mc Donald’s. Altre app della stessa famiglia di Uber hanno gia’ accordi simili a Orlando e Tampa. Mentre a Chicago, in seguito alle indiscrezioni sui media dell’accordo tra Mc e GrudHub, quest’ultima app simile a Uber ha visto i propri titoli ...

Leggi »