Archivi Tag: Giuseppe Garibaldi

XX Settembre 2018. L’Italia delle speranze è il tema delle celebrazioni di quest’anno

Tradizionali celebrazioni del Grande Oriente d’Italia a settembre per la ricorrenza dell’Equinozio di Autunno, che ogni anno segna la ripresa dei lavori delle logge dopo la pausa estiva, e per l’anniversario del XX Settembre 1870, data storica dell’Unità d’Italia, che con la Breccia di Porta Pia unì Roma al paese. Tre le date quest’anno dei festeggiamenti nazionali che si svolgeranno nella capitale dal 20 al 22 settembre. In primo piano libertà e diritti, tra gli ospiti Biram Dah Abeid, attivista mauritano, Premio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, la cui presenza è ora a rischio a causa del suo improvviso arresto avvenuto in Mauritania il 7 agosto per motivi, definiti da stampa e osservatori internazionali, poco chiari.

Leggi »

Ucraina: volontari italiani nel Donbass a Donetsk e Lugansk

Il mese di agosto era iniziato con una notizia che riportava all’attenzione dei media sul lungo, ma quasi dimenticato, conflitto che contrappone Kiev ai separatisti filo-russi del bacino del Donec, fondatori delle Repubbliche secessioniste di Donetsk e di Lugansk. La Polizia di Stato, infatti, ha smantellato una rete di reclutamento che, nel Nord Italia, assoldava mercenari da inviare nel Donbass per combattere ...

Leggi »

Il risveglio dell’opposizione Socialista in Russia (e non solo) contro l’oligarchia liberal-capitalista

La Russia è, geopoliticamente, Paese da sempre molto interessante e dalla lunga Storia e tradizione. Curiosamente da qualche decennio sembra uno dei Paesi più bistrattati dall’Occidente, nemmeno fossimo ancora in piena Guerra Fredda e ciò con tanto di assurde sanzioni, che peraltro danneggiano l’economia di tutti. Curiosamente in quanto è grazie alla Russia che, come nella Seconda Guerra Mondiale contro ...

Leggi »

Cos’è la Massoneria. Interivista ad Aldo A.Mola

Massoneria

800 pagine in formato tascabile dense di nomi, dati, fatti, riferimenti e una ricca iconografia documentale che si leggono però come un romanzo d’appendice, mallevadrice la prosa ricercata e colto, fatta anche di molte maiuscole e parecchi guizzi di stile, ma mai inutilmente pomposa o autocompiacente, di un autore che scrive di Clio come un formidabile Emilio Salgari. È la ...

Leggi »

L’indipendenza degli USA e la massoneria in Italia

In questi giorni gli Stati Uniti d’America festeggiano la Dichiarazione di Indipendenza pronunciata in Filadelfia il 4 luglio 1776. Essa proclamò che tutti gli uomini sono creati uguali e dotati di diritti inalienabili: la vita, la libertà e la ricerca della felicità. I suoi estensori, a cominciare da George Washington, padre dell’Indipendenza degli USA, erano quasi tutti massoni  e si ...

Leggi »

Anita Garibaldi, la lezione universale del Risorgimento Italiano

Torna Anita Garibaldi e ci ricorda che l’Italia nacque patria della libertà, vessillo di Due Mondi in lento cammino verso il “Sol dell’Avvenire”: diritti civili, parità di genere, emancipazione dalla superstizione e dallo sfruttamento dei deboli, rispetto delle Istituzioni non per feticismo ma perché sono patrimonio comune dei cittadini. Il Risorgimento italiano fu non solo un esempio ma un modello ...

Leggi »

In viaggio con Garibaldi

Tiziano Arrigoni In viaggio con Garibaldi € 20,00 ACQUISTA Casa Editrice: La Bancarella Editrice Pagine:214 Formato: 22×22 Dall’Adriatico al Tirreno fino a New York Il libro ripercorre la vicenda del percorso (o trafila) compiuto da Giuseppe Garibaldi da Comacchio alla Maremma, dopo la fine della Repubblica Romana del 1849. L’episodio è rimasto a lungo nell’immaginario collettivo, immaginario politico ed emotivo in cui Garibaldi ...

Leggi »

Riflessioni democratiche e socialiste originarie

È in nome del progresso che le forze colonialiste hanno invaso e martoriato i popoli dell’Africa, dell’Asia e dell’America Latina.È in nome della conservazione e delle diversità che dobbiamo rispettare e amare tutti i popoli.Anche per questo sono orgogliosamente socialista anticapitalista e conservatore. La democrazia non può mai essere autoritaria, come afferma Macron, che in Francia sta distruggendo i diritti ...

Leggi »

Riflessioni socialiste e repubblicane

La frase più sbagliata che possa esistere, ma che ti inculcano sin da bambino è: “Non si fa mai niente per niente”.Questo concetto è alla base della mercificazione delle menti e dei corpi.Cambiamola in: “Si fa tutto ciò che può essere utile e lo si fa per il puro piacere e dovere di farlo, e questo in favore del prossimo ...

Leggi »

“La seconda vita di Bettino Craxi” di Pietro Carubbi e un ricordo di Craxi

Massimo D’Alema giunge troppo tardi a definire Bettino Craxi “di sinistra” rispetto a Matteo Renzi. D’Alema ed i suoi sanno bene di essere stati i carnefici del socialismo italiano e di aver dato vita – negli anni – ad un partito liberal-capitalista che ha, oggi, Renzi suo leader e rappresentante. Ad ogni modo, chi è rimasto socialista, lo sa bene. ...

Leggi »

La scienza e la tecnica potranno nuovamente salvare l’Italia? Il monumento a Giordano Bruno

La ricerca scientifica  è un continuo  e faticoso  affinare metodi di indagine per conoscere la struttura del mondo che, peraltro, si presenta sempre più complessa e abbraccia sia il mondo materiale sia anche il vario complesso delle attività e comportamenti umani. Uno degli argomenti più affascinati a cui l’uomo si è dedicato è lo scoprire l’origine della vita. Per secoli ...

Leggi »

Con Lenin Moreno alla Presidenza dell’Ecuador la rivoluzione civica avanza

Una visione differente del Paese e del mondo quella che si contenderà la vittoria il 2 aprile prossimo in Ecuador, fra il candidato del partito di governo Alianza Pais (Patria Altiva y Soberana, ovvero Patria Orgogliosa e Sovrana) Lenin Moreno, che ha vinto il primo turno delle presidenziali con il 39% contro il banchiere Guillermo Lasso – fautore di politiche antisociali e liberiste – che ha raccolto il 28,8%.

Leggi »

Giuseppe Garibaldi: l’amico degli umili e dei popoli

La figura di Giuseppe Garibaldi (1807 - 1882) è ancora oggi poco conosciuta, in quanto poco studiata ed approfondita, specie attraverso gli scritti di coloro i quali vissero e combatterono con lui e ne descrissero le gesta. Prima fra tutti la biografa e giornalista, oltre che patriota Jessie White Mario (1832 – 1906), le cui opere dell'epoca non risultano più essere state di recente ripubblicate.

Leggi »

In difesa degli ideali mazziniani e garibaldini, ovvero repubblicani e socialisti rivoluzionari e umanitari

Desidero rispondere alle considerazioni dell’amico Giacomo Properzj, relativamente al suo articolo apparso su Pensalibero.it il 30 gennaio scorso dal titolo “La speranza muore dopo di noi o è già morta da un pezzo ?” Nell’articolo Giacomo Properzj si riferisce alla galassia repubblicana, che – egli scrive – oggi non è più praticamente rappresentata in parlamento se non da alcuni senatori ...

Leggi »

Riflessioni sulla passione, la decrescita, l’economia del dono. Per una (possibile) Civiltà dell’Amore

Se tutta l’umanità annientasse e trascendesse il suo ego, l’economia del dono tipica delle società matriarcali e spiegata dall’antropologo Marcel Mauss sarebbe una realtà. E così l’economia della decrescita tanto cara a Serge Latouche. I materialisti, capitalisti, liberali e marxisti, non sono in grado di comprendere questo. Personalmente riconosco la superiorità morale del povero sul ricco e ritengo che il ...

Leggi »

Viva Fidel!

Fidel Castro

E dopo Marco Pannella se n’è andato anche Fidel Castro. Nello stesso anno, a distanza di sei mesi l’uno dall’altro. Ad aprile di quest’anno scrissi un articolo nel quale accomunai questi due grandi eroi del XX e del XXI secolo. Un articolo che destò non poche polemiche, ma che rivendico e rivendicherò sempre in quanto in esso – se si avrà ...

Leggi »