Archivi Tag: giovani

Si chiude a Siena con Mahler il ciclo sinfonico della celebre Dartmouth Symphony orchestra diretta da Filippo Ciabatti.

Si chiude a Siena, al teatro dei Rinnovati il ciclo di concerti della Dartmouth Symphony Orchestra, che fa parte di una delle più celebri università made in USA.  Dopo Firenze, Lucca e Livorno, la giovane orchestra ha presentato la sinfonia nr 5 di Gustav Mahler. Direttore e ambasciatore musicale, il fiorentino Filippo Ciabatti che alla Dartmouth è di casa da ...

Leggi »

Il Cardinal Betori contro il preservativo: personalmente dissentiamo

Sia detto con il massimo del rispetto: non siamo d’accordo con le parole dell’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, che nel corso dell’omelia per la festa dell’Immacolata in cattedrale, ha criticato con forza, pur senza citarla direttamente, l’iniziativa della Regione Toscana sulla distribuzione gratuita di preservativi ai giovani sotto 25 anni. Secondo l’alto prelato, distribuire i preservativi e, immaginiamo, diffonderne l’uso tra i giovani e meno ...

Leggi »

Più libri più Ignorati

Più libri più liberi, fiera nazionale della piccola e media editoria non era all’inizio, nel 2002, promossa dall’Aie (Associazione Italiana editori) ma dai Piccoli editori. Questi dovrebbero rappresentare, con parola e concetto orribili, la bibliodiversità. Si tratta di case editrici che spesso hanno sedi in casa propria, personale fatto solo di stagisti, vendite di libri non oltre il migliaio di ...

Leggi »

Welcome to Florenceland

Nel maggio del 2017 fu approvato dal Comune di Firenze un NUOVO REGOLAMENTO di MISURE PER LA TUTELA DEL CENTRO STORICO, patrimonio mondiale UNESCO; un Regolamento, che aveva come finalità generali quella di… “perseguire la tutela del Centro Storico Patrimonio Mondiale UNESCO di Firenze, area di particolare pregio ed interesse storico, artistico, architettonico e ambientale della città, attraverso una generale ...

Leggi »

Storia e contemporaneità, quale Firenze?

Firenze ha un enorme patrimonio storico, architettonico, culturale, artistico, di rilevanza mondiale, risalente soprattutto al  Rinascimento (di cui è stata la culla), con radici medievali in gran parte “coperte” dalla trasformazione durante periodo di maggiore splendore mondiale, e dalla Firenze Capitale e risorgimentale. Un patrimonio che ci hanno lasciato in eredità élite cosmopolite e al centro del progresso universale, dalla geopolitica alla scienza. ...

Leggi »

“I giovani Ucraini “hanno celebrato a Firenze l’85° dall’Holodomor.

Un piccolo teatro, di una piccola libreria, a Firenze in via San Gallo. Una piccola corte dall’aria bohème, con tavolini per prendere un caffè, o mordere un panino per leggere “ Liberi Libri”, o studiare davanti al PC. Qui, sabato scorso, 17 novembre “I Giovani di Ucraina” hanno organizzato un pomeriggio dedicato al ricordo dell’Holodomor; il genocidio ucraino dimenticato.  Protagonista, ...

Leggi »

Red Land (Rosso Istria)

Un film che dovrebbe circolare nelle scuole perché i nostri ragazzi possano conoscere le pagine più buie, trascurate, volutamente dimenticate e a lungo tenute nascoste della nostra storia . Il 25 luglio del ‘43Mussolini fu arrestato, l’8 settembre Badoglio firmò l’armistizio con gli angloamericani dopodiché  fugge con la famiglia reale lasciando i soldati nella confusione più assoluta, l’Italia è nel ...

Leggi »

Va al ‘Trio Incendio’ di Praga il 1° Concorso d’interpretazione musicale Pontillo

La prima edizione del Concorso internazionale d’interpretazione musicale Marcello Pontillo di Firenze si è conclusa oggi con la vittoria del ‘Trio Incendio’ proveniente dalla Repubblica Ceca. Questo trio di Praga, composto dalla pianista Karolína Františová (24 anni), dal violinista Filip Zaykov (21 anni) e dal violoncellista Vilém Petras (23 anni), ha prevalso nella finale-concerto di stamani in Sala Vanni, ultimo ...

Leggi »

Questi sono incapaci di tutto

L’altro giorno segnalavo che il governo non ha ancora fatto il conto di quanto aumenta il deficit in seguito a uno dei peggiori autunni alluvionali della nostra storia. In compenso i grillini sono schierati a oltranza a difesa di almeno un pezzo di reddito di cittadinanza. La generazione del 68, alla quale mi onoro di appartenere, si è precipitata-gratis- a ...

Leggi »

Governo. Mandare in pensione 400 mila persone crea 400 mila nuovi posti di lavoro? Bufala di Salvini

Mandare in pensione 400 mila persone crea 400 mila nuovi posti di lavoro? E’ una bufala. Fa parte del sentire comune credere che l’uscita dal mondo lavorativo di persone anziane crei posti di lavoro sostitutivi, in particolare per i giovani. Questo può valere per singole situazioni aziendali o locali, oppure per i dipendenti pubblici, perché basterebbe indire un concorso atto ...

Leggi »

Un popolo senza storia

“L’onesto uso della memoria è il più valido antidoto all’imbarbarimento. E lo è in ogni stagione politica, in ogni momento del dibattito culturale, in ogni epoca della storia. Un uso onesto che, in quanto tale, presuppone non ci si rivolga al passato in cerca di una legittimazione per le scelte di oggi. Anzi, semmai, per individuare in tempi lontani contraddizioni ...

Leggi »

Se fossi il Sindaco di Firenze, parlando di Sicurezza e Legalità farei … (seconda parte)

LOCALI NOTTURNI, DIVERTIMENTO, MOVIDA È il punto dolente, soprattutto nelle zone centrali. Il grande afflusso di giovani, sia italiani che stranieri, nei locali, impone di rivedere le regole e adottare nuovi strumenti. I numerosi episodi di abuso di alcolici e di stupefacenti innalzano la vulnerabilità dei giovani Accordi e protocolli con le associazioni di rappresentanza. Attraverso codici comuni, programmare costantemente ...

Leggi »

Italia e popolazione mondiale. La negatività e i danni del nazionalismo

I dati della crescita irrazionale della popolazione mondiale sono sotto gli occhi di tutti (i numeri ONU e non solo sono reperibili ovunque). Irrazionale (ma è l’umano razionale di base?) perché si sta manifestando in quei Paesi dove è più difficile far fronte ad aumenti della popolazione: “complice” un maggiore benessere sociale ed economico, il calmiere fino a poco tempo ...

Leggi »

Appello al Presidente della Repubblica per il IV Novembre

Il 4 novembre ricorre il centenario della Vittoria nella Grande Guerra. Da più parti, tra cui il Centro Pannunzio, e’ stato rivolto con adeguato anticipo  l’invito a proclamare festa nazionale la ricorrenza, almeno nell’anno centenario, come avvenne il 17 marzo 2011 per i 150 anni della proclamazione  dell’Unita ‘ Nazionale. Tra il resto, essendo di domenica il 4 novembre, il ...

Leggi »