Archivi Tag: francia

La differenza abissale fra il socialismo e la sinistra

Mai come oggi in Italia ed in Europa sarebbe bene chiarire una volta per tutte la differenza abissale fra il concetto di “sinistra” e “progressismo” – ovvero di capitalismo assoluto e di crescita economica illimitata a tutto svantaggio dei popoli e dei poveri – ed il concetto di “socialismo”, ovvero movimento umanitario, popolare, populista ovvero di popolo ed in favore ...

Leggi »

Inquinamento urbano. Allarme della Ue. Torino, Firenze e Roma in condizioni preoccupanti

I dati della Commissione Europea sono preoccupanti: ogni anno piu’ di 400.000 cittadini europei muoiono prematuramente come conseguenza della cattiva qualita’ dell’aria che respirano. Brexelles ha diffuso i dati il 15 febbraio dando un ultimatum ai Paesi che sistematicamente sforano i limiti di inquinamento imposti dalla legislazione europea. Cio’ che emerge in modo particolare: – l’inquinamento atmosferico e’ causa di ...

Leggi »

Se esce la Francia torniamo indietro di un secolo

Saranno le elezioni francesi per le presidenziali, nel doppio turno del 23 aprile e del 7 maggio, a decidere i destini dell’Europa. La vittoria di Marine Le Pen segnerebbe una svolta irreversibile, con il ritorno verso le sovranità e le monete nazionali, smantellando lo schema di convergenza che ha caratterizzato tutto il Secondo dopoguerra. Nonostante tutti i sondaggi prevedano che ...

Leggi »

Piccolo omaggio a Piero Gobetti

Scrivere di Piero Gobetti non è facile.   Un po’ perché il pensiero del liberale torinese è articolato, pur nella nitidezza dei contenuti e degli obiettivi; un po’ perché rivolgersi a un uomo di tale levatura significa fare i conti con la propria coscienza e rischiare di restare schiacciati dalle sue integrità, coerenza e intransigenza. Significa mettere in discussione il ...

Leggi »

Il declino di Renzi, l’ascesa di Macron, le chances di Schulz e il “Partito che non c’è”

Cercano risposte a problemi complessi, e non fanno credere ai francesi e ai tedeschi che basterà la loro personalità per risolverli.

Leggi »

Che succede in Francia?

I partiti italiani, presi dalle loro beghe che non interessano nessuno, sembrano in questa fase ignorare che da Parigi verranno le prossime novità sulla sopravvivenza dell’euro e dell’Unione Europea.

Leggi »

MO: l’impatto degli insediamenti israeliani 

Il 7 febbraio la Knesset, il Parlamento israeliano, ha approvato una legge che regolarizza circa 4000 alloggi israeliani che si trovano in Cisgiordania (chiamata anche West Bank), che con la Striscia di Gaza forma i Territori Palestinesi. Ai sensi della legge appena approvata, i palestinesi che si sono visti espropriate le proprie terre potranno scegliere tra nuove assegnazioni o una ...

Leggi »

Il 9 Febbraio 1949: tre motivi per ricordarlo sempre

Il 9 febbraio è un giorno importante per gli uomini liberi da superstizioni che si uniscono nella forza della Ragione ed educano i figli indicandone la strada da proseguire. Il 9 febbraio 1849 è quello della Repubblica romana. Prodromo della Repubblica nata dopo il secondo conflitto mondiale. Essa è stata una delle poche genuine azioni che riscattarono il degrado morale e politico dell’Italia

Leggi »

L’attualità della cultura politica di Ernesto Rossi (1897-1967)

A Firenze un convegno promosso dalla Fondazione Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini, dall'Istituto storico della Resistenza Toscana e dal Circolo Fratelli Rosselli. Sabato 11 febbraio alle ore 16.30

Leggi »

Benoît Hamon vince le primarie in Francia e viene bollato come “sinistra Corbyn”, utopista e senza cultura di governo

A parte che Hamon è stato eurodeputato di maggioranza a trenta anni e ministro a quaranta, non proprio la storia di un outsider a vita, in base a questo schema superficiale esisterebbe una sinistra di trasformazione che rifiuta di governare ed una sinistra di governo che si rifiuta di trasformare. Questa contraddizione si chiude uscendo dagli schemi e passando per ...

Leggi »

Cresce il numero delle minorenni indotte alla prostituzione

Sono nigeriane e arrivano con i barconi Dall’osservazione effettuata nel periodo dicembre 2016 – gennaio 2017 dalle 31 Unità di strada dellaComunità Papa Giovanni XXIII operative in varie città d’Italia emerge un aumento delle minorenni indotte alla prostituzione, che in alcune zone arriva al 50% delle presenze in strada. A Settimo Torinese si è osservata una presenza di 25 vittime di ...

Leggi »