Archivi Tag: extracomunitari

Dario, Nardella per gli amici, esterna pensieri. Traballa la seggiolina di sindaco e anche lui tiene famiglia.

Il sindaco di Firenze a “L’aria che tira” su la 7 dichiara con forza e aria austera  che  gli è propria e lo contraddistingue, rafforzata  dagli occhiali che offrono  aria professorale e autorevole, ma senza violino, che gli immigrati vanno accolti nel rispetto delle regole, con la certezza della pena e, se delinquono. Esorta inoltre  i magistrati  a non liberare ...

Leggi »

L’irriverente pensa alla fila dell’Apple Store di Milano

In migliaia hanno atteso l’apertura di quello che viene chiamato il più grande Apple store d’Europa, quello di Milano. Ho letto le cronache: ordinarie storie di donne e uomini che adorano stare in fila e per questo essere ricordati e poterlo raccontare. Ho visitato gli analoghi store di Firenze, New York e Tokyo (ovviamente senza fare file) tanti commessi e ...

Leggi »

Immigrazione. Matteo Salvini: avvocati si arricchiscono con i richiedenti asilo. Documentarsi prima, signor ministro dell’Interno!

Il neo Ministro dell’Interno Salvini, chiamato ieri 12 giugno a riferire in Senato sulla vicenda Aquarius, si è scagliato contro la lobby degli avvocati d’ufficioche difendono i richiedenti asilo nei ricorsi contro il rigetto della propria domanda. Avvocati che si arricchiscono con i soldi degli italiani. Salvini è profondamente ignorante: gli avvocati d’ufficio vengono nominati nei processi penali, e non sono pagati dallo ...

Leggi »

L’immigrazione in Italia: valutare informati (2)

Secondo appuntamento con l’approfondimento sul fenomeno dell’immigrazione nel nostro Paese firmato da Luciano Pallini, direttore del Centro studi della Fondazione Turati, il quale stavolta si concentra in particolare sui flussi extracomunitari. Prosegue l’analisi sul fenomeno dell’immigrazione in Italia, curata dal Centro studi della Fondazione: in questo secondo articolo è trattato in particolare il tema dei flussi extracomunitari. 3. Gli stranieri ...

Leggi »

Guardie orbe e ladri lince.

Ora volete sapere dove è il trucco usato dai nostri politici per rimanere al potere anche senza governare, solo per derubare il popolo e mangiarsi vivo lo Stato? Semplice. Immaginatevi due giocatori a un tavolo di ping pomg: se i comunisti e i liberali si “pingpongono” la responsabilità dello sfascio, possono farlo finché campano e persino a l’infinito se mai fossero immortali. I ...

Leggi »

Non siamo a Caporetto: col centro-destra l’Italia ce la fa

Temperatura percepita? Rovente. Dopo tante retoriche celebrazioni di europeismo fasullo (basti la farsa di Ventotene, un anno fa) l’Italia fa i conti con la realtà. Tutti ricordano i sorrisini beffardi di Sarkozy e di Merkel alle spalle di Berlusconi. Sarkozy è il passato remoto. La Merkel ne vede e ne vedrà di tutti i colori. La “loro” Europa”, quella dell’accoglienza ...

Leggi »

Il recupero dei Colli Tifatini in localita Bersaglio: a quando un progetto di bonifica dell’intera area?

San Prisco, provincia di Caserta. A chi è affidato il compito di riportare quel polmone di verde ,ai piedi della località Bersaglio, allo stato iniziale? Per risvegliare le coscienze dei giovani della città di SAN PRISCO, l’assessore all’Ambiente, Filomena De Felice, dovrebbe iniziare ad approntare un progetto per pianificare quell’area e renderla una risorsa per l’occupazione dei giovani disoccupati della ...

Leggi »

Questi fantasmi dell’Unar

L’Ufficio governativo, che ha censurato un presidente di partito d’opposizione come la Meloni, l’Unar (Ufficio Nazionale Antisdiscriminazioni Razziali), è un’istituzione fantasma dentro un dipartimento spettrale, le Pari Opportunità. L’Ufficio governativo, che ha censurato un presidente di partito d’opposizione come la Meloni, l’Unar (Ufficio Nazionale Antisdiscriminazioni Razziali), è un’istituzione fantasma dentro un dipartimento spettrale, le Pari Opportunità. Invece di Unar, bisognerebbe ...

Leggi »

Una Patria comune

Negli anni eroici del Risorgimento furono molti gli stranieri, polacchi, ungheresi, inglesi ed altri ancora che militarono con le armi e con le idee sotto il tricolore italiano. L’uomo si ricostruisce una patria sotto qualsiasi lembo di cielo Johann Gottlieb Fichte Mercoledì pomeriggio, 14 dicembre, a Palazzo Vecchio durante la commemorazione pubblica della uccisione tragica ed insensata di due senegalesi ...

Leggi »