Archivi Tag: europa

Italia/Ue: con il Def il governo sfida mercati e Europa

Con l’approvazione della nota di aggiornamento del Def, il governo ha definito le linee della strategia economica e di finanza pubblica per i prossimi tre anni. Su questa base, il governo dovrà presentare il progetto di legge finanziaria entro il 15 ottobre. A partire da quella data inizierà ufficialmente un confronto/dialogo con la Commissione europea che entro la fine di novembre dovrà valutare ...

Leggi »

Governo. Salvini e la bufala dei 10 mila poliziotti in più

L’Italia è il primo paese in Europa e il terzo al mondo per numero di poliziotti in rapporto alla popolazione Roma. 08.10.2018. Eravamo rimasti alle dichiarazioni del mese scorso del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sulla assunzione di 10 mila poliziotti, per garantire maggior sicurezza. I soldi si sarebbero trovati dai fondi per gli immigrati, diceva Salvini. Nel decreto “Sicurezza”, da ...

Leggi »

Populist Revolution. Ferrara e la morte della sinistra

Segnalo l’ebook “Populist Revolution. Ferrara e la morte della sinistra”, autore Benito Guerrazzi, edizioni Asino Rosso, 2017. L’ebook, attraverso una singolare esperienza politica di governo vissuta a Ferrara negli ultimi settant’anni, affronta il tema del populismo, risalendo fino alle origini storiche del movimento così come nato in Russia esattamente un secolo fa immediatamente dopo l’insurrezione della rivoluzione d’ottobre … (Angelo Giubileo)   Recensione di ...

Leggi »

Ultima evoluzione assassina da imprenditori a prenditori

Zygmunt Bauman ha criticato la finta civiltà moderna con quattro parole pesanti come macigni: “Addio umanità schiavizzata da un’elite di parassiti”. Peccato che nel frattempo l’elite di parassiti schiavisti ha figliato assassini ed è diventata esercito. Quindi il problema attuale è come renderli inoffensivi. Da qualche secolo la ricchezza ha invertito il senso di marcia e circola contromano. Chi produce ...

Leggi »

Europa: per una dimensione comune dell’istruzione

Nel 2018, il dibattito sovranazionale in corso nelle istituzioni dell’Unione europea è stato monopolizzato soltanto da stringenti temi economici e politici. Il futuro non è roseo: l’impasse in cui versa il progetto di unificazione europea che vedeva in Altiero Spinelli uno dei padri fondatori è la conseguenza di una deficienza di stampo identitario. Ancora oggi, la maggior parte dei cittadini italiani non ...

Leggi »

Governo. Non ci si capisce più nulla o si capisce tutto

In attesa che il governo tiri fuori il bilancio e faccia conoscere al popolo cosa vuol fare, dobbiamo confessare che non si capisce più nulla o si capisce tutto. Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, dichiara che l’azione di governo non è certamente improntata a una finanza molto allegra, che possa far saltare i conti pubblici per dar spazio alle promesse, ...

Leggi »

ITALIA – EUROPA: UN RAPPORTO A RISCHIO?

Incontro in occasione della consegna del premio “Controcorrente Luca Hasda’” a Carlo Cottarelli Lunedì 15 Ottobre 2018 – ore 20.45 Palazzo Marino – sala Alessi, piazza Scala 2 (Milano) I Liberali, in collaborazione con Cartalibera, ti invitano all’incontro, coordinato dal Direttore di Cartalibera Edoardo Croci, a cui interverranno Carlo Cottarelli, Stefano Parisi, Carlo Scognamiglio.   Durante l’incontro sarà assegnato anche il premio “Controcorrente ...

Leggi »

Dell’Europa me ne frego

Cari amici, lui, cari voi, se ne frega di Bruxelles,tanto il debito pubblico è roba da ragazzi, quindi regolatevi. Ma l’eco della frase ricorda tempi memorabili, dove chi conduceva subiva il fasciano gobbo del complesso d’inferiorità; la morte, niente meno, era sbeffeggiata ! Oggi, più accorti, si limitano all’ Europa chi, d’Europa non ha mai inteso sentir nulla, e che ...

Leggi »

La sfacciataggine della cd “Grande Nazione” (come dicono i tedeschi per sfotterla), della Francia insomma, e l’ingenuità di chi, in Italia, la sostiene

Secondo Di Maio l’Italia può seguire la Francia sulla via dell’aumento del deficit. Stando ad alcuni osservatori sbaglia, in quanto non ha visto i numeri delle due economie, a partire da quelli riguardanti il pil e le sue dimensioni. In realtà il pil non c’entra nulla con una valutazione del deficit possibile, al contrario di quanto si dovrebbe dire della ...

Leggi »

Governo. Il Def e governo del “Cambiamento”: arretrare dal 2018 al 1980

Dice bene Cirino Pomicino, democristiano, ministro della cosiddetta prima Repubblica: “Mi accusano di aver fatto debito pubblico, ma è esattamente quello che fanno loro oggi”. Loro sarebbero M5S e Lega, cioè Luigi di Maio e Matteo Salvini. Fare debito e accollarlo sulle spalle degli italiani, come si fece, appunto, negli anni ’80, solo che, aggiunge Pomicino “noi avevamo una crescita ...

Leggi »

Orizzonti – Incontri per capire il mondo – Chioggia 5,12,19 e 26 ottobre 2018

Gentili Signore/i, la nostra Associazione NordEstSudOvest, insieme al MFE Movimento Federalista Europeo e all’ADA Associazione per i Diritti degli Anziani, ha promosso ed organizzato un ciclo di 4 incontri di alto livello sulla politica internazionale. Tutti gli incontri avranno luogo presso il Museo Civico a Chioggia in Campo Marconi 1 ed inizieranno alle ore 17,00. Questo il calendario: 5 ottobre: “L’America da ...

Leggi »

Siria: ancora senza pace, ma forse evitato massacro Idlib

Quasi in sordina, senza immagini televisive, dopo mesi di minacce (incluse quelle turche), silenzi (russi), fallimenti negoziali (il vertice della ‘triade’ russo-turco-iraniana a Teheran il 7 settembre), e incessante pressione delle forze armate di Assad in area, il 17 settembre Putin ed Erdogan hanno raggiunto a Sochi un’intesa che dovrebbe evitare il paventato massacro diIdlib e l’esodo di migliaia, o meglio ...

Leggi »

Capire ciò che accade in Europa e in Italia. I principi culturali, le pratiche politiche

I diritti di identità – nazionali, etnici – per alcuni dovrebbero essere superiori ai diritti dell’uomo. Le parole di questi alcuni, oggi sempre più utilizzate in una locuzione che ne svilisce il valore, sono: l’ideologia dei diritti dell’uomo è una minaccia per la personalità culturale ed etnica dei popoli, poiché l’individualismo a cui si dà valore – giustificato da valori ...

Leggi »

Il gioco d’ azzardo di Salvini

In un film Western Salvini raffigurerebbe il giocatore di poker seduto nel saloon a sorseggiare un wisky e a corteggiare la bella cantante, ma soprattutto a sfidare tutti quelli che lo vogliono battere. Usa armi forti. Prima attacca i magistrati, poi come un gattone fa le fusa, si fa gambizzare da Di Battista mentre lui stringe in una morsa amorosa ...

Leggi »

Alle amministrative russe avanzano i comunisti, alternativa al liberal-capitalismo oligarchico

Mentre l’Unione Europea si appresta a varare sanzioni contro l’Ungheria, le quali, come ogni sanzione economica, finirà per danneggiare unicamente il popolo e forse persino per rafforzare il governo autoritario di Orban – il quale farà la vittima – e non a caso sono contrastate dai partiti comunisti d’Europa, in particolare dal Partito Operaio Ungherese e dal Partito Comunista Portoghese, ...

Leggi »

Fondo Vegagest Europa Immobiliare 1: arrivano i rimborsi di Poste Italiane, ma non per tutti. Aduc assiste i portatori di quote

La travagliata storia del Fondo Vegagest Europa Immobiliare 1 sta per volgere al termine, almeno per i possessori delle quote. Dopo il pagamento, lo scorso 20 giugno, dell’ultimo riparto di 204,691 euro, dimezzato rispetto alle previsioni (1), le Poste non potevano certo attendere gli esiti delle verifiche fiscali e degli eventuali successivi ricorsi. A giorni sarà quindi lanciata l’iniziativa di ...

Leggi »

L’Assedio e la misteriosa morte di Francesco e Bianca: il ricordo, la festa.

Cari amici, da buon villano invito tutti coloro cui può interessare la festa di Poggio a Caiano, tra i giorni 14 e 16 settembre. L’Assedio alla Villa,  rievoca il celebre incontro nel 1565 tra Francesco I de Medici e l’infelice Giovanna d’Austria, sposati come di solito capitava tra regnanti per procura e per necessità politiche.  Sarà di sicuro una bella ...

Leggi »

La svolta moderata del Governo per ora è solo una “svoltina” finalizzata alle future mosse politiche di Salvini

Qualcuno l’ha chiamato “ravvedimento operoso”, mutuandolo dalla terminologia fiscale. Altri, più prosaicamente, hanno parlato di un furbesco mettersi a vento. Sta di fatto che negli ultimi giorni il linguaggio del governo, e in particolare di Salvini e Di Maio, sia sulle scelte di politica economica che ci si accinge a fare sia su Europa, euro e mercati, è improvvisamente e ...

Leggi »

Governo. Di Maio: no all’Ilva, si all’Ilva

Scrivevamo che tra il dire in campagna elettorale, per acquisire voti, e il fare del governare per dare soluzione ai problemi, c’è di mezzo il mare. E’ il caso della acciaieria dell’Ilva di Taranto, sulla quale eravamo già intervenuti (1). Dopo le dichiarazioni del vicepremier, Luigi Di Maio, sulla procedura di gara, per la quale “Persistono forti e nuovi elementi ...

Leggi »

Governo. Rotazione dei porti dei migranti. La ministra della Difesa, Elisabetta Trenta: l’Europa non c’è. Lettera alla ministra

Gentile Ministra, ho letto della sua proposta sulla rotazione dei porti di sbarco dei migranti e della Sua delusione per la risposta negativa degli altri Paesi della Ue. L’Europa non c’è, ha dichiarato rammaricata. Comprendo la Sua delusione, ma l’Europa non è una entità estranea, ne facciamo parte a pieno titolo. Non è altro, siamo anche noi Europa. I rapporti ...

Leggi »

Se l’andazzo è questo e prima che lo spread ci sotterri meglio la crisi di Governo (anche al buio)

Meglio una crisi di governo che un governo che produce crisi. E se alla morte dell’esecutivo dovesse seguire anche quella della legislatura, pazienza. Non è, il nostro, né un auspicio né un’esortazione stile “tanto peggio, tanto meglio”. È una constatazione, per quanto amara: di fronte all’aggravarsi della situazione e in vista di scadenze, ormai prossime, di vitale importanza, è preferibile ...

Leggi »