Archivi Tag: elezioni

Tutti a bussare alla porta dell’uomo senza il “quid”

Vita, opere e peripezie di Angelino Alfano, vero campione e uomo simbolo della “seconda repubblica”.

Leggi »

Sicilia : l’Isola a perdere

Alfano da outsider e da leader, più che dimezzato, ora assurge al ruolo di arbitro.

Leggi »

Quante e quali sinistre alle prossime elezioni italiane ed europee?

Riflessioni sui due processi paralleli sono in corso nel variegato mondo della sinistra: Brancaccio e Santi Apostoli.

Leggi »

Alla nuova sinistra manca un progetto. Ma ditemi che sbaglio e sarò felice

Riflessioni che fanno incazzare i miei amici e soprattutto i miei compagni...

Leggi »

Alfano potrebbe allearsi con il PD o con il centrodestra: e non fa differenza!

I partiti della “prima repubblica” cominciarono a morire quando la gente li percepì tutti uguali. Ma questi nacquero tutti uguali e per continuare ad esserlo.

Leggi »

Libia: se lì muore il sogno di una politica estera comune europea

La Francia è stata protagonista di un incontro tra il generale Heftar e il premier del governo di Tripoli Serraj, il 25 luglio, a La Celle-Saint-Cloud, che ha prodotto un fragile accordo per il cessate-il-fuoco ed elezioni nella prossima primavera. Due giorni dopo, il presidente Macron ha annunciato la creazione in Libia di un hotspot per l’esame delle domande di asilo dei migranti già nel ...

Leggi »

Il ritorno di Cristina Fernandez de Kirchner, la pasionaria degli umili

L’Argentina è in crisi e la disoccupazione aumenta, devastata dalle politiche fallimentari del Presidente liberale oligarca Mauricio Macri, che sta via via distruggendo ogni conquista sociale e ambientalista attuata dal peronismo in questi ultimi decenni e che – come ha ricordato recentemente lo storico Gennaro Carotenuto sul suo blog (http://www.gennarocarotenuto.it/28228-gabriela-michetti) – è considerato “imperdonabile” dalla leader delle Nonne di Plaza ...

Leggi »

Questo governicchio marinaro rialzi la testa

La verità, per dirla tutta, è che Gentiloni ha una maggioranza che si manifesta a seconda delle questioni. Ovvero non ha più la maggioranza.

Leggi »

Trump, Macron e le delusioni del nuovismo

Donald Trump e Emanuel Macron, la cui diversa qualità politica e culturale non è qui in questione, sono oggi accomunati da un calo di consenso, uguale e contrario al sorprendente successo elettorale, che aveva avuto un denominatore comune: la disperata ricerca del nuovo da parte degli elettori. Bravissimo e coraggioso nella simbologia europea, Macron ha fatto finora il francese nazionalista, ...

Leggi »

Tripoli bel suol d’amore: ma Macron ha proprio torto?

la nostra classe dirigente politica e diplomatica ha dimostrato ancora una volta la sua sostanziale incapacità e, forse, la sua impossibilità di muoversi agevolmente nel mondo arabo perchè vincolata da sottostanti accordi dei Servizi.

Leggi »

Il fallimento dei quarantenni

Non è l’età. Sono bastate un po’ di parole d’ordine, dal 2.0 al 4.0, passando per ‘rottamazione’, ‘sharing economy’ e qualche altro tormentone mediatico tra un tweet e un hashtag, perché si insinuasse pervasiva l’illusione che tutti i problemi dell’Italia fossero riconducibili solo ad un fatto anagrafico, quella che i sociologi hanno prontamente chiamato ‘questione generazionale’. Invece, avvicinandoci ormai al ...

Leggi »