Archivi Tag: dittatore

Corea del Nord, America, Giappone

La “questione orientale”, perché di questo si tratta, non può tuttavia essere compresa solo entro il dualismo dittatura comunista/mondo libero, dimenticheremmo un terzo soggetto chiave, il Giappone.

Leggi »

Giornate mondiali di sostegno al Venezuela sovrano ed alla Rivoluzione Bolivariana

Dal 15 al 19 settembre si sono tenute, in tutto il mondo, in contemporanea con Caracas, delle manifestazioni di sostegno alla Rivoluzione Bolivariana ed al Venezuela sovrano, minacciato dagli Stati Uniti d’America di Donald Trump, il quale ha annunciato contro il Paese sudamericano sanzioni economiche ed un intervento militare con l’obiettivo di rovesciare il governo venezuelano democraticamente eletto e guidato ...

Leggi »

L’angoscia numero uno della classe politica americana

L’atomica nordcoreana continua ad essere l’angoscia numero uno della classe politica americana e di altri Paesi. Ha mantenuto il suo angoscioso primato perfino nei giorni in cui gli Stati Uniti d’America sono stati aggrediti da un fenomeno naturale molto più potente, per ora, degli ordigni che il dittatore di Pyongyang si vanta di stare preparando e che il presidente di ...

Leggi »

Russia: ZAPAD, gli War Games in Occidente

La notizia di questi movimenti trapela molto poco in Italia, ma la tensione nei Paesi dell’Unione sta generalmente salendo.

Leggi »

Trattiamo

Gli Stati Uniti sperano che “oggi o domani” la Corea del Nord capisca e si disponga per un dialogo che abbia per obiettivo la soluzione pacifica dell’attuale tensione.

Leggi »

Cuba: Dio Patria Socialismo

Era il 26 luglio 1953 quando alcuni esponenti del Partito Ortodosso – partito ispirato al Libertador José Martì – guidati da un avvocato di ventisei anni chiamato Fidel Alejandro Castro Ruz, iniziarono la Rivoluzione contro il dittatore Fulgencio Batista, il quale aveva trasformato Cuba nel “bordello degli Stati Uniti d’America”. Questo l’inizio di un’epoca storica che porterà Cuba a riacquistare, ...

Leggi »

Osip Mandel’štam, la poesia contro l’orrore

Nelle fondamenta della poesia novecentesca c’è anche “La pietra” di Osip Mandel’štam (1891-1938). Così era intitolata la prima raccolta del poeta russo, vittima delle grandi purghe staliniane. Alla ferocia di Stalin erano stati rivolti i versi in cui si diceva che per il dittatore “ogni morte è una fragola”. Deportato in Siberia e costretto ai lavori forzati, Osip morì a 47 anni nel gulag di Vtoraja ...

Leggi »

Non Ceceno, ma Russo: il dramma di una nazione che non esiste.

In Italia siamo troppo avvezzi a confondere le cose, vuoi per il solito complesso d’inferiorità, vuoi per malafede. Esempi nella Storia e nella cronaca attuale ne esistono. Storica, ad esempio, è quella di far agli italiani credere, di aver vissuto un “ Armistizio” a Cassibile nel dramma della seconda guerra mondiale. Questa convinzione perdura ancora nelle coscienze di molti. l’Italia, ...

Leggi »

IL DRAMMA DI CUBA: JOURNEY INTO THE HEART OF CUBA (Viaggio nel Cuore di Cuba) di Carlos Alberto Montaner (Recensione)

Gli orfani del collettivismo non riconoscono la cruda realtà delle tragedie che i rispettivi regimi totalitari hanno perpetrato nell'inutile tentativo di creare un mondo che solo poteva prosperare nell'ingenua immaginazione delle loro tesi.

Leggi »

Brevi considerazioni su Deng Xiaoping: l’uomo che ha sfamato un miliardo di persone

I recenti eventi di politica internazionale, che vedono protagonisti la Corea del Nord e il suo bizzarro – nonché inquietante – dittatore, che un giorno sì e l’altro pure minaccia di far saltar per aria mezzo mondo, stanno mettendo in evidenza una volta di più come, per risolvere le crisi dell’Asia-Pacifico, il ruolo che la Cina deciderà di assumere sarà ...

Leggi »

Il 1937: le morti inquietanti di Gramsci e dei Rosselli                                          

Nel volgere di poche settimane si susseguirono due eventi paradigmatici. Il 27 aprile 1937 morì Antonio Gramsci, colpito da emorragia cerebrale; il 9 giugno i fratelli Carlo e Nello Rosselli furono assassinati a revolverate e pugnalate.

Leggi »