Archivi Tag: discorso

Autolesionismo nostro e (sporchi) interessi altrui, il meteo politico annuncia turbolenza

Il governo Salvini-Di Maio-Conte (in ordine di peso politico) non ha ancora affrontato alcun problema né messo mano al suo programma (pardon, contratto) che già balla come il Titanic.

Leggi »

Voto nei comuni: una alternativa è possibile

La ricerca di un diverso assetto politico non si è esaurita con il voto del 4 marzo che ha favorito 5Stelle e Lega. Una buona parte dei voti, ovunque finiti, non ha trovato una stabile destinazione.

Leggi »

Burattino con o senza fili?

Pinocchio si ribellò a Mangiafuoco, eppure anche se burattino era senza fili. E tu Conte sei con o senza fili? Eppure il tuo discorso è stato “alto”. Forse alto è un esagerato aggettivo qualificativo per il tuo discorso, ma almeno hai provato a barcamenarti con una sorta di politichese inedito. Non era in fondo facile amalgamare istanze diverse e in ...

Leggi »

L’impulso dell’essere

Chi è stato Stephen Hawking (1942-2018)? Il più illustre degli astrofisici del nostro tempo? Un uomo, alla maniera dell’Alfieri (volli, sempre volli, fortissimamente volli), capace con la propria mente di oltrepassare in qualche modo anche i propri più costringenti limiti fisici? O entrambe le cose?

Leggi »

Politica, governi e società dei consumi. Quando i metodi si intrecciano

In primis fu grazie a Silvio Berlusconi, poi é stato come un fiume in piena. Stiamo parlando della ridefinizione del ruolo dei partiti, della loro funzione cosi’ come previsto dalla nostra Costituzione: Articolo 49 – Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale. Il concetto di partito é ...

Leggi »

Salvaguardare i diritti di liberta’ (Post fata resurgo)

Dal 1928 gli italiani furono incasellati, intruppati e costretti a prostrarsi al regime. Mussolini provò a fare gli italiani a immagine e somiglianza di un modello forzato.

Leggi »

L’Italia e la sua immagine militare, economica e politica

L'Italia ha fatto il miracolo di invadere con le proprie merci e il proprio marchio quelle zone del mondo che altri hanno invaso con le armi: anche per questo il brand "made in Italy" è uno dei più forti al mondo (tra i primi tre). Non abbiamo bisogno di fare guerre.

Leggi »

SITUAZIONE/ Il governo del cambiamento

da dove deriva il fatto? Essenzialmente, da una situazione di crisi che si è protratta nel paese da almeno poco più di un decennio. Una crisi, fino a ieri diventata anche politica e istituzionale, che ha rischiato in un breve-medio periodo di generare pesanti contraccolpi anche sul piano sociale. Cosa questa, che non si è verificata; ed è un merito che va ascritto innanzitutto alla società - altro che populismo -, che finora ha retto il peso e la portata di una crisi essenzialmente economico-finanziari

Leggi »

Iran: nucleare, da Pompeo più bastone che carota

Il discorso pronunciato presso l’Heritage Foundation di Washington il 21 maggio dal segretario di Stato Usa Mike Pompeo, ha delineato la nuova strategia statunitense nei confronti dell’Iran, promettendo “sanzioni più dure di tutta la storia” ed accusando Teheran di attività destabilizzatrici nella regione mediorientale. Leggi l’articolo su affarinternazionali: http://www.affarinternazionali.it/2018/05/iran-nucleare-pompeo-bastone-carota/

Leggi »

Le gaffe del Silvio logorroico sono nulla rispetto a quelle di Sergio, il mutolo. Della moral suasion.

Silenzioso, misurato, poco avvezzo alle mode, Mattarella è stato in questi mesi l'unico elemento di stabilità della rissosa politica italiana.

Leggi »

Che palle anche questo massacro….!

Santa Fé, nove studenti morti +1 insegnante, 10 feriti tra i quali qualcuno in gravi condizioni. Preso il sospetto assalitore con nome greco, 17 anni, descritto come un monomaniaco che indossava lunghe palandrane secondo la moda dei killer iniziata con il massacro di Columbine. Parole di circostanza del presidente che promette farà del suo meglio per risolvere questo grave problema ...

Leggi »