Archivi Tag: costi

Galassi (A.P.I.): Basta rigidità e costi per le imprese, così si affossa la ripresa.

«Rigidità, maggior burocrazia, rischio di contenziosi, scarsa flessibilità in ingresso e in uscita, sono di nuovo costi a carico delle imprese che disincentiveranno progetti di sviluppo e assunzioni. Dobbiamo avere il coraggio di guardare oltre, di definire la Politica Industriale italiana e guardare al futuro, questa la chiave per il rilancio». Questo il commento espresso dal presidente di A.P.I. Paolo Galassi all’indomani ...

Leggi »

Acqua pubblica, acqua privata, referendum, giochi politici. Il caso fiorentino e toscano

Qualcuno ha capito qualcosa nella vicenda che da alcuni giorni appassiona i politici fiorentini e toscani in merito alla gestione del servizio idrico? Il cittadino -utente medio del servizio- sarebbe preoccupato solo che le bollette non aumentino (anzi, che diminuiscano visto l’alto livello di quelle in vigore) e che il servizio abbia una qualità decente. Forse con la privatizzazione qualcosa ...

Leggi »

Va bene il mio portafoglio finanziario?

Continuano ad arrivarci richieste di analisi dei portafogli finanziari con la semplice domanda: pensate che vada bene? E’ utile, quindi, rinverdire concetti già più volte proposti. Proviamo a riflettere un attimo sulle ragioni che portano così tante persone a formulare una domanda chiaramente priva di senso. E’ come se si chiedesse ad una nutrizionista o ad un cuoco se un ...

Leggi »

Deutsche Bank affondata dalla finanza speculativa

Parlare della situazione finanziaria della Deutsche Bank, la prima banca tedesca, ci sembra doveroso. Non tanto per ributtare oltralpe la palla dello scandalo e della polemica pretestuosa, ma per affrontare insieme una sfida difficile che tocca tutta l’Unione europea e l’intero sistema bancario e finanziario internazionale. Dall’inizio dell’anno a oggi le azioni Db hanno perso oltre il 40% del loro ...

Leggi »

Governo. L’importante è che il popolo ci creda, in attesa delle elezioni europee del prossimo anno. Governo Frankestein

L’importante è che il popolo ci creda, è il mantra, di Lega e M5S e del governo che si è insediato, per prendere voti alle elezioni europee della primavera 2019. Vediamo come si prendono voti, vendendo illusioni. Occorre un governo politico dicevano Salvini e Di Maio, ma dimenticano i numeri: il 40% dei ministri dell’attuale governo non arriva dalla politica. ...

Leggi »

Galassi (A.P.I.): “Al centro delle riforme del nuovo Governo ci siano realmente le PMI”

«Un augurio di buon lavoro al nuovo premier Conte e ai Ministri, non sarà facile ma bisogna affrontare i problemi chiave agendo in tempi rapidi». Così Paolo Galassi, presidente di A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie. Questo è quanto si aspettano dal nuovo Governo le piccole e medie imprese manifatturiere e di servizio alla produzione lombarde. L’eccessiva fiscalità, il costo del ...

Leggi »