Archivi Tag: consultazione

Il compromesso con l’Europa è quasi impossibile

Non prendiamoci in giro. Ammesso, e non concesso, che ci siano margini per l’Italia di ricucire con l’Europa ed evitare la procedura di infrazione ormai avviata, non è semplicemente un compromesso purchessia quello che oggi serve al paese. E comunque, il primo dei nostri problemi non è il contenzioso con la Commissione Ue. Alla vigilia dell’incontro tra Conte e Juncker ...

Leggi »

Il baratro si avvicina ma a Torino (e Roma) è nata la speranza di una “rivoluzione silenziosa”

C’è una distanza siderale che separa la piazza di Torino colma di italiani “normali” finalmente disposti a dismettere i panni di “maggioranza silenziosa” per dire la loro, e il governo Salvini-Di Maio-Conte (in ordine decrescente) perennemente sull’orlo di una crisi di nervi. La prima offre dell’Italia un’immagine fatta di gente educata e competente che lavora, produce, crea ricchezza. E che ...

Leggi »

Roma Capitale. L’Atac e il referendum

Possiamo riassumere così la situazione dell’Atac, l’azienda comunale dei trasporti di Roma Capitale: “Non rispetta i contratti di servizio; non effettua le corse come da programmazione del Comune; ammette di non rispettare i requisiti di manutenzione dei veicoli e costa il doppio di quello che dovrebbe costare. In cambio, continua ad essere finanziata dai contribuenti, compresi i non romani, continua ...

Leggi »

A. De Poli e P. F. Casini – Disposizioni in materia di partecipazione dei lavoratori alla gestione e ai risultati dell’impresa (DDL n. 106/2018)

Lo sviluppo dell’economia globale e la crescente apertura dei mercati rendono sempre più necessaria ed urgente la realizzazione di un contesto di democrazia economica e partecipativa. È necessario prendere coscienza del fatto che lo sviluppo dell’economia in chiave competitiva non può più prescindere dalla valorizzazione del capitale umano e che soltanto un sistema di relazioni industriali partecipative è in grado ...

Leggi »

Movimentismo: la domanda di politica dei giovani

March for Our Lives ha spostato l’asse della protesta sulla richiesta di partecipazione politica dei giovani statunitensi. La manifestazione, innescata dalla strage nel liceo di Parkland in Florida lo scorso febbraio, vuole dare seguito all’esigenza di maggiori controlli sulle vendite delle armi, contrastando le pressioni esercitate in senso opposto dalla National Rifle Association nel circuito politico-elettorale. La fioritura di movimenti giovanili nell’ultimo decennio, coincisa con la crisi economica, muove ...

Leggi »

ASSOCIAZIONE RIAPRIRE I NAVIGLI, GIUSTO IL DIBATTITO PUBBLICO, GIUSTO ABBANDONARE I REFERENDUM.

Dichiarazione di Roberto Biscardini presidente dell’Associazione Riaprire i Navigli: “Giusta la scelta del Consiglio Comunale di Milano di avviare le consultazioni pubbliche sulla riapertura dei Navigli in città. Una decisione più appropriata rispetto all’ipotesi di un referendum che sarebbe stato sostanzialmente inutile e manicheo. Questo percorso allargato alla partecipazione e al confronto sulle strategie e sulle caratteristiche che dovrà avere ...

Leggi »

Roma Capitale. Trasporto Pubblico. Raggi, la Furbetta, addebita il costo del referendum ai romani

Il referendum per la messa a gara del servizio di trasporto pubblico si svolgerà il 3 giugno, invece del 4 marzo, in coincidenza con le elezioni politiche e regionali. Così la decisione della sindaca Virginia Raggi. Questo comporterà una aggiunta di costi per la riapertura dei seggi elettorali, cioè circa 15 milioni di euro, che saranno addebitati ai cittadini romani, ...

Leggi »

Il masochismo nell’uomo moderno

Theodor Reik Il masochismo nell’uomo moderno € 110,00 ACQUISTA Casa Editrice: Sugar Editore Anno: 1963 Pagine:222 Formato: 14×21 Che cosa è il masochismo? Si tratta di una componente di fondo della psicologia umana di tutti i tempi, o è una caratteristica congeniale al comportamento dell’uomo nella società moderna? E’ una malattia psichiatramente curabile o incurabile? A queste ed altre domande cerca di rispondere, con ...

Leggi »

Guida ai vini biologici d’Italia

Antonio Attore Guida ai vini biologici d’Italia € 7,00 € 4,00 ACQUISTA Casa Editrice: Tecniche Nuove Anno: 2002 Pagine:132 Formato: 14.5X21 168 aziende, 532 vini, 273 degustazioni, 52 i migliori scelti da un panel di esperti e 8 le aziende segnalate per la qualità complessiva della loro produzione. Ed ancora 88 aziende che producono olio extravergine d’oliva biologico e molto altro. Una guida indispensabile per ...

Leggi »

Guida pratica all’italiano scritto

Vera Gheno Guida pratica all’italiano scritto € 12,00 ACQUISTA Casa Editrice: Franco Cesati Editore Anno: 2016 Pagine:146 Senza diventare grammarnazi Scrivere un buon manuale di scrittura significa saper fornire agli studenti – e non solo – uno strumento di consultazione e di lavoro che sia agile ma ben organizzato, sobrio e chiaro nella presentazione, selettivo ed esauriente nelle tematiche svolte. Il libro di ...

Leggi »

Le illusioni della politica

In politica, è sempre una questione di esercizio del potere e relativo controllo. Semplificando, per ragioni non solo di spazio, innanzitutto è bene allora ribadire che, per quanto concerne gli interessi e affari italiani, oggi  il potere è nelle mani soprattutto dell’Unione Europea. Inoltre, è vero che ci sarebbe anche il modo per l’Italia di uscirne dai “vincoli” necessari, ma l’uscita ...

Leggi »

Legge elettorale: cambierà qualcosa? Lo scettico

Il Senato ha approvato in via definitiva la legge elettorale. A marzo 2018, o quando sarà, voteremo con un sistema approvato meno di un anno prima della consultazione elettorale. Tempistica censurata dal Consiglio d’Europa, un’organizzazione cui l’Italia partecipa; ma ciò è il meno per i nostri governati e legislatori, abituare a vivere in “flagranza di reato”. Mettiamo da parte questo ...

Leggi »

Revoluciòn catalana 1640 1714 1934 1914/17. Secessione indipendenza autonomia o nulla di fatto.

Parere d’ apota. Arthur Schopenhauer dixit: Chi si aspetta che nel mondo i diavoli vadano in giro con le corna e i buffoni coi sonagli sarà sempre loro preda e il loro zimbello. Secondo il Cattaneo il miglior sistema è quello federale dove ci si unisce per alcuni valori condivisi mantenendo la propria identità, come avviene nella confederazione elvetica da ...

Leggi »

Primarie, Renzi ha vinto ma il pd ha perso. E se va così alle elezioni è disastro annunciato

Matteo Renzi ha vinto con largo margine sia la consultazione interna al Pd (66%) sia le primarie aperte del partito (70%, al lordo di contestazioni varie e riconteggi in atto), con ciò non solo riconquistandone la segreteria e consolidando la sua leadership interna, ma anche e soprattutto consumando la sua vendetta nei confronti della sconfitta referendaria di dicembre. Fin qui ...

Leggi »

GB: voto anticipato causa Brexit

Theresa May

David Ellwood La domanda se la pongono in tanti: dopo avere ripetutamente detto che mai e poi mai si sarebbe rivolta alle urne per avere una conferma della sua visione politica, perché la premier britannica Theresa May ha improvvisamente cambiato idea, portando il Paese a elezioni anticipate? Nel dare l’annuncio formale della consultazione generale convocata per il prossimo 8 giugno, ...

Leggi »

I missili di Trump e la storia che non finisce

Ascoltato consigliere per la politica estera durante la corsa e l’elezione di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti, a fine 2008 Parag Khanna veniva considerato tra le 100 persone più influenti del pianeta. Autore di best seller internazionali, nel suo più recente libro tradotto in italiano a settembre 2016, Connectography, egli concludeva: “Stiamo edificando questa società globale in assenza ...

Leggi »

La scissione Pd favorisce la scalata dei 5 Stelle a Palazzo Chigi

La recente scissione che si è consumata nel Partito democratico, conferma la storica vocazione all’autolesionismo dei partiti della sinistra. Per poter comprendere le devastanti conseguenze delle divisioni nel campo della sinistra  europea, occorre ricordare l’ascesa del nazismo, resa possibile dal fatto che comunisti e socialisti si presentarono alle elezioni tedesche separatamente, favorendo la vittoria di Adolf Hitler nel 1933. In ...

Leggi »

Cultura moderna. Archivio Vasari digitalizzato, iI carteggio con Michelangelo consultabile da cittadini e studiosi

L’archivio vasariano è completamente digitalizzato. La consegna del lavoro è stata fatta presso la sede dell’Archivio di Stato di Arezzo. La digitalizzazione delle Carte Vasariane, i cui originali sono conservati nel Museo di Casa Vasari e sono state oggetto di lunga diatriba con i proprietari, i fratelli Festari di Pisa, è stata progettata e finanziata dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica ...

Leggi »

Firenze celebra Alexandru Ioan Cuza

Il 24 gennaio la Romania festeggia la proclamazione dei Principati Uniti di Moldavia e Valacchia. I contemporanei, che attraverso il loro lavoro contribuirono a realizzare il grande atto dell’unione, hanno chiamato il 24 gennaio 1859 “Giornata nazionale del Rinascimento” o “Il giorno più bello del popolo rumeno”. L’Unità della Romania era seguita con molta attenzione a Torino, dove la diplomazia ...

Leggi »

Beppe Grillo e l’ALDE

Beppe Grillo chiede agli iscritti al Movimento Cinque Stelle di pronunciarsi sulla collocazione futura dei parlamentari europei del Movimento e, in particolare, su una loro possibile adesione al Gruppo parlamentare dei liberal-democratici (ALDE) al Parlamento Europeo. Immagino che non avrebbe promosso una consultazione degli iscritti tramite Rete se prima non avesse raggiunto una qualche intesa preventiva con i vertici dell’ALDE; ...

Leggi »

Alle origini dell’indipendenza della Toscana

Mercoledì 7 dicembre nella Sala Gonfalone del Palazzo del Pegaso ( più noto storicamente come Palazzo Panciatichi ) a Firenze si è tenuta la presentazione del dizionario storico curato da Fabio Bertini “Le Comunità Toscane al tempo del Risorgimento” ( pagg.1529, Editore De Batte, Livorno ). Sono intervenuti Eugenio Giani, presidente del consiglio regionale della Toscana, Cosimo Ceccuti, presidente della ...

Leggi »

Città, campagna e referendum

In questa vigilia di grande referendum, anche i piccoli indizi forse servono a capire l’atteggiamento profondo degli elettori. Qui ad esempio, prendiamo spunto da un mini referendum tenutosi nei giorni scorsi in cima ad una valle bergamasca, all’ombra della Presolana, chiamando gli abitanti a decidere se fondere cinque comuni per farne sopravvivere solo uno. Bocciato, nonostante la vulgata corrente insista ...

Leggi »

Regole semplici per situazioni complesse: breve considerazione sul referendum costituzionale

Non mi sembra proprio il caso di aggiungere altro rispetto a quanto non sia già stato detto o scritto in merito alla riforma costituzionale. Tuttavia, a pochi giorni dalla consultazione, mi preme solo richiamare all’attenzione dei lettori il contesto in cui dovremmo prendere una decisione. Trattandosi, infatti, di un referendum confermativo privo, pertanto, di un quorum di validità ( una ...

Leggi »

Referendum: cosa obiettiamo agli argomenti del Sì.

1. Confronto, non propaganda. Conosciamo finalmente la data del Referendum: domenica 4 dicembre 2016. L’intensificarsi del confronto fra gli argomenti del Sì e quelli del No, con l’approssimarsi della scadenza, darà sempre più spazio a propagandisti e militanti. I quali ripeteranno formule messe a punto dalle rispettive propagande. Lo faranno ostentando sicurezza, come se si trattasse di dispensare frammenti di ...

Leggi »