Archivi Tag: consenso

La protesta del fronte (compatto) dei produttori di ricchezza dovrebbe indurre Salvini e la lega alla svolta. Prima che sia troppo tardi

Siamo al punto di svolta. Ci riferiamo, ovviamente, alla legge di bilancio e al braccio di ferro con l’Europa sulla minacciata procedura d’infrazione, il cui esito oscilla tra il tragico e il farsesco, ma anche, e forse soprattutto, alla svolta che sta maturando sul piano politico, grazie alla pressione – tanto inedita quanto straordinaria – del mondo produttivo. La partita ...

Leggi »

Governo. Global Compact e l’agitazione elettorale di Salvini

Appena sente parlare di immigrati e immigrazione, il vice premier e ministro all’Interno, Matteo Salvini, entra in agitazione; è roba sua e si capisce perché: ha fatto fortuna elettorale sugli immigrati. Il caso si è presentato in occasione della firma del Global Compact for Migration, un accordo intergovernativo, elaborato sotto l’egida dell’Onu, per regolare in tutti i suoi aspetti, il ...

Leggi »

Anziani e ricoveri, farne luoghi di gioia

Alzheimer, la residenza per anziani della fondazione turati di Gavinana

La legge 219/17 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” innova le disposizioni di cura sanitaria in un senso che valorizza la vita di Relazione del paziente. Non può essere diversamente: “tutela il diritto alla vita, alla salute, alla dignità e all’autodeterminazione della persona” (art. 1.1.). Notiamo: la dignità sta alla pari con gli altri valori ed è sinonimo ...

Leggi »

Roma e Bruxelles litigano sulle previsioni di crescita dell’economia italiana mentre il vero rischio è tornare in recessione

Juncker e Moscovici sono drastici nel chiedere al governo italiano di riscrivere completamente la manovra finanziaria altrimenti la Ue sarà costretta, con un atto senza precedenti così come è definita senza precedenti la “sbandata” di Roma, a sanzionarci pesantemente. Conte e Tria, d’intesa con Di Maio e Salvini, parlano senza mezzi termini di un’analisi “non attenta e parziale” dei provvedimenti ...

Leggi »

Siamo nel mezzo di una crisi che è tutta italiana e che solo noi (con le elezioni?) possiamo smontare

Autolesionismo. Non c’è altra definizione per descrivere la situazione in cui ci siamo cacciati. E non inganni la decisione meno sanzionatoria di quanto si potesse temere di Standard & Poor’s, arrivata in tarda serata, speculare a quella della settimana scorsa di Moody’s: perché se non è stato abbassato il grado di affidabilità del nostro debito, che in questo caso rimane ...

Leggi »

Governo. Europa e condominio

Ai nostri governanti non è chiaro che l’Italia sta all’Europa, come un condomino al suo condominio: ci sono regole stabilite di comune accordo che vanno rispettate, altrimenti, ognuno fa quel che vuole e la convivenza diventa impossibile. Si può evitare di vivere in condominio e cercare una sistemazione autonoma, una villa, per esempio, ma se il condomino ha debiti passati ...

Leggi »

Alitalia: i conti non tornano. Ai cittadini l’onere di tirare fuori altri soldi. Accanimento terapeutico

Non bastavano 9,4 miliardi complessivi del buco Alitalia, prelevati dalle tasche del contribuente ora, in aggiunta, i vice premier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, insistono nel voler nazionalizzare l’Alitalia. Altro buco, altri soldi da prelevare dalle tasche del cittadino. Confortati dalla relazione dei commissari per l’Alitalia, si vuole procedere muovendosi su strade già percorse al grido “L’Alitalia agli italiani”. ...

Leggi »

Governo. Casalino, l’epurazione e la furba sceneggiata

La recita teatrale della minaccia di epurazione dei dirigenti del ministero dell’Economia, fatta da Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte, la rappresentiamo così: a) gli argomenti della commedia, che sono il reddito di cittadina, il consenso elettorale e le elezioni europee; b) gli attori, che sono Luigi Di Maio, Rocco Casalino e Giuseppe Conte nel ruolo di comparsa; c) ...

Leggi »

L’Associazione Riaprire i Navigli invia una lettera aperta ai Consiglieri Comunali

LETTERA APERTA AI CONSIGLERI COMUNALI   Carissimi, alla ripresa del dibattito consiliare sulla riapertura dei Navigli la nostra Associazione si rivolge a voi chiedendovi di non commettete l’errore di confondere il grande progetto per la riapertura dei Navigli con la realizzazione di cinque piccole “tratte”, talmente insignificanti che tutti ormai chiamano  “vasche”. Vi preghiamo di non permettere che sia confuso ...

Leggi »