Archivi Tag: consenso

Se la campagna elettorale sarà solo ricette miracolose e promesse mirabolanti il risultato è già scritto: vinceranno i populisti doc.

Scoraggiante, deprimente, irritante. Sono molti gli aggettivi che si possono usare, senza timore di esagerare, per descrivere la campagna elettorale che ci accompagnerà al voto del 4 marzo prossimo. Poche settimane, ma saranno più che sufficienti a darci la misura del livello di indecenza a cui è scaduta la politica italiana. Gli italiani, che da un lato sembrano rassegnati a ...

Leggi »

Maroni lascia Lombardia a rischio?

Sono non pochi gli interrogativi che lascia, trincerandosi dietro la rivendicazione di risultati dal difficile riscontro in termini di consenso.

Leggi »

“Potere al popolo”: e se sulla giustizia avessero ragione?

A me sembra che finora le politiche, ultraventennali, del carcere duro e del fine pena anno 9.999 abbiano portato più vantaggi alle mafie (almeno a quelle politiche e finanziarie) che svantaggi.

Leggi »

Imposta/canone Rai. Verso l’abolizione elettorale?

Canone RAI

Il segretario del partito Democratico ha annunciato che intende proporre l’abolizione dell’imposta sul possesso di un apparecchio televisivo, il cosiddetto canone che oggi si paga attraverso la bolletta elettrica. Come contropartita chiede l’abolizione del tetto pubblicitario perche’ la Rai meglio competa con gli altri attori del mercato, il tutto con una gradualita’ al ribasso dei contributi dello Stato. Qualcosa si ...

Leggi »

Anno vecchio, anno nuovo

Si spera che il nuovo anno porti una nuova stagione politica. Ma, intanto, il bilancio della "seconda repubblica" (che doveva portare stabilità) ci dice che le legislature sono durate in media 3 anni e mezzo: uno in meno rispetto alla media della "prima repubblica".

Leggi »

Vittorio Emanuele III nel 70° della morte

Vittorio Emanuele III fu re d’Italia dal 29 luglio 1900 al 9 maggio 1946. Il 5 giugno 1944 aveva trasferito tutti i poteri della Corona al figlio Umberto, Principe di Piemonte. All’abdicazione,   il 9 maggio 1946, partì per Alessandria d’Egitto con la Regina Elena. Vi morì il 28 dicembre 1947, cittadino italiano di pieno diritto perché la Costituzione entrò in ...

Leggi »

PD e la sinistra verso il disastro e la colpa non è solo di Renzi

Contare sulla resipiscenza di Renzi è impossibile, così come è ormai assodato che il renzismo è un indigeribile impasto di protervia e dilettantismo; ma non minori responsabilità hanno gli altri leader democratici e della sinistra.

Leggi »

Medio Oriente: mille e una guerre intrecciate fra di loro

Tante, diverse guerre si combattano intrecciate tra loro in Medio Oriente. Ognuna ha obiettivi tattici diversi, nel breve termine, dal controllo di una frazione di territorio al mutamento di un regime di governo, o di un governante; dall’imposizione di una ortodossia religiosa ovvero di una supremazia etnica sino al più classico mutamento di frontiere nazionali. Tali obiettivi sono quasi sempre in contraddizione tra ...

Leggi »

#MeToo e la nuova guerra di genere

Lara Prendergast, con un articolo (linkare: https://www.spectator.co.uk/2017/11/the-sexual-reformation-has-opened-up-a-schism-between-women-and-men/ ) sullo Spectator ha suscitato un aspro dibattito in Inghilterra: e se #metoo fosse l'inizio di una guerra di genere? Pensalibero pubblica per la prima volta la traduzione italiana e ringrazia Giulio Laroni che ce l’ha fornita.

Leggi »

Il biotestamento e l’obiezione di coscienza. E il mistero della vita e della morte.

Non pensate alla morte. La morte non è un problema. Il vero problema è la vita. Benedetto Croce.

Leggi »

Libia: un compito più arduo per la Conferenza nazionale

Con il passare dei giorni e l’evolvere della situazione in Libia, appare maggiormente chiaro che la decisione della Camera dei Deputati (Cd) di approvare gli emendamenti proposti dall’inviato dell’Onu Ghassan Salameh, in assenza di una proposta congiunta della Cd e dell’Alto Consiglio di Stato (Acs), indebolisce piuttosto che rafforzare l’Accordo politico libico (Apl) e rischia quindi di compromettere gli scopi di riconciliazione e rinnovamento costituzionale ...

Leggi »