Archivi Tag: consenso

Tutti a bussare alla porta dell’uomo senza il “quid”

Vita, opere e peripezie di Angelino Alfano, vero campione e uomo simbolo della “seconda repubblica”.

Leggi »

Nonostante la ripresa economica nella valigia delle vacanze pessimismo e sfiducia, più di quanto la politica (miope) non creda. A tutto vantaggio dei populisti

Gli italiani vanno in vacanza, e TerzaRepubblica con loro, guardando alla politica con lo stesso distacco e disgusto di sempre. Nonostante un presidente del Consiglio rassicurante – condizione necessaria ma non sufficiente, anzi sempre meno sufficiente – e non più un presunto premier arrogante e dividente, nonostante un clima economico indubbiamente meno cupo, la sensazione più diffusa è che il ...

Leggi »

Legge elettorale e democrazia: teniamoci il proporzionale

Il clima che portò alla nascita, al consolidamento e al diffuso consenso del Fascismo, oggi non è molto diverso. Ed il pericolo non del fascismo, ma di gravissime mutilazioni al sistema democratico incombe su di noi.

Leggi »

Trump, Macron e le delusioni del nuovismo

Donald Trump e Emanuel Macron, la cui diversa qualità politica e culturale non è qui in questione, sono oggi accomunati da un calo di consenso, uguale e contrario al sorprendente successo elettorale, che aveva avuto un denominatore comune: la disperata ricerca del nuovo da parte degli elettori. Bravissimo e coraggioso nella simbologia europea, Macron ha fatto finora il francese nazionalista, ...

Leggi »

Guardie orbe e ladri lince.

Ora volete sapere dove è il trucco usato dai nostri politici per rimanere al potere anche senza governare, solo per derubare il popolo e mangiarsi vivo lo Stato? Semplice. Immaginatevi due giocatori a un tavolo di ping pomg: se i comunisti e i liberali si “pingpongono” la responsabilità dello sfascio, possono farlo finché campano e persino a l’infinito se mai fossero immortali. I ...

Leggi »

Dieci anni fa l’idea di riaprire i Navigli di Milano

Si è tenuta al Barcone di Milano sull’Alzaia del Naviglio Grande la festa dell’Associazione Riaprire i Navigli. Una storia lunga 10 anni che merita di essere ricordata. DIECI ANNI FA NASCEVA L’IDEA DI RIAPRIRE I NAVIGLI GLI OTTO CHILOMETRI CHE SEPARANO CASSINA DE’ POMM DALLA DARSENA Era la prima volta che il progetto di Riaprire i Navigli veniva studiato e ...

Leggi »

Decreto vaccini fra pro vax, no vax e free vax

Più passano i giorni, più sembra plausibile che il decreto vaccini non verrà convertito, fosse anche solo per una questione di tempi. Mi direte: il Senato è stato destato dalle istanze dei “vaccini gratis” (free vax), dai timori che fosse tutto un inciucio con big pharma e dal risveglio di coscienza partito dal basso: cittadini che hanno fatto comprendere alla ...

Leggi »

Imposta consorzi di bonifica a Firenze. Attenzione alle facili sirene che ci possono fare piu’ male. Cosa fare

C’e’ maretta tra molti contribuenti per le richieste che stanno arrivando per pagare un’imposta al consorzio di bonifica che dovrebbe mantenere la qualita’ ambientale. La maretta e’ perche’, mentre prima a pagare erano solo alcuni residenti di alcune zone, oggi riguarda praticamente tutti i proprietari di appartamenti della citta’. Un balzello che diversa stampa cittadina ha gia’ ben analizzato, denunciando ...

Leggi »

Che fare di Totò Riina? Conversazione con Carmelo Musumeci

Domande e risposte fra il giornalista Roberto Fantini e Carmelo Musumeci    Il dibattito scoppiato qualche settimana fa intorno al caso Totò Riina, relativamente alla eventualità che, in seguito al deteriorarsi delle sue condizioni di salute, gli venga concesso di abbandonare il regime del 41 bis, credo che possa rappresentare una buona occasione per riflettere sulla cultura giuridica, sulla sensibilità ...

Leggi »

C’è ancora acqua per la papera grillina?

Una realtà politica fondata sull’onda del risentimento popolare è per sua stessa natura scritta sull'acqua.

Leggi »

Dio ci salvi dal rotto della cuffia!

La mia generazione dei 75-80enni (io ne avrò 76 fra giorni) ha finito per consegnare ai figli, i piatti culturali di sempre, ma non sono più vuoti, e da riempire di giustizia sociale; sono già stracolmi di tasse e interessi passivi da pagare.

Leggi »