Archivi Tag: classe politica

Dobbiamo (pre)occuparci del “default” dell’Italia?

In questi giorni si torna a parlare con una certa insistenza del “famigerato” spread fra il rendimento dei titoli di stato italiani e quello dei titoli di stato tedeschi e qualcuno torna ad adombrare lo “spettro” del default dell’Italia, ovvero la possibilità che chi investe in titoli italiani non veda restituito integralmente tutto il capitale e/o non nei termini previsti ...

Leggi »

Un Governo si farà

Cari amici, lo so, ma tiriamo innanzi. Ormai la frittata è fatta. La perplessità è grande. questo è quello che abbiamo voluto: meglio il no comment che reagire a sproposito verso una classe politica modesta che cerca un burattino di prestigio come presiedente del consiglio, il quale si presti ai lazzi, agli spropositi che dietro le quinte inevitabilmente accadranno. Ora ...

Leggi »

Armenia: dalla piazza alla svolta, la vittoria della protesta

Torna la calma a Yerevan dopo due settimane di inarrestabili proteste, fra atti di disobbedienza civile, scioperi e manifestazioni di piazza di un’entità numerica senza precedenti nella pur giovane storia della terza Repubblica armena, nata con la dissoluzione dell’Unione sovietica. Ma è solo una calma apparente, e la crisi in Armenia è con ogni probabilità ancora lontana da una soluzione. La protesta ha radici ...

Leggi »

Per fortuna ci sono i giovani…

La manifestazione con oltre 500mila persone che si tenuta a Washington e in altre 800 citta’ e’ un segnale inequivocabile alla classe politica che sgoverna gli Stati Uniti. Il sacrificio dei 14 ragazzi del liceo di Parkland e di tre loro insegnanti non sara’ vano come purtroppo lo e’ stato in innumerevoli altre occasioni a seguito di analoghi eccidi. I ...

Leggi »

Think tank: questi illustri sconosciuti

Nell’ottobre 2015 la European Stability Initiative, think tank di Berlino con sedi anche a Vienna, Bruxelles e Istanbul, formulava in un documento la sua proposta per alleggerire il flusso di rifugiati diretti in Europa: da quella proposta sarebbe nato, pochi mesi dopo, l’accordo tra Unione europea e Turchia per la gestione dell’emergenza migranti. Nel 2016 l’Istituto Affari Internazionali di Roma contribuiva alla ...

Leggi »

Il censis dice che siamo rancorosi? Per forza, la politica abdica, per governare ci vuole un generale dei carabinieri e le alleanze si fanno dal notaio

La nuova legge elettorale comincia a far danno prima ancora di essere usata. La quota maggioritaria, pur pesando solo per un terzo rispetto a quella proporzionale, ha indotto a riesumare le vecchie coalizioni che il combinato disposto del tripolarismo che ha soppiantato il bipolarismo della Seconda Repubblica, del ciclone Renzi che ha rotto la grande rete ulivista a sinistra e ...

Leggi »

Campagna digiuna per la vita: Lettera aperta ai Sacerdoti

“Il carcere come punizione. E questo non è buono. Non c’è una vera pena senza speranza. Se una pena non ha speranza, non è una pena cristiana, non è umana. Per questo, la pena di morte non va. L’ergastolo, così freddo, è una pena di morte un po’ coperta.” (Papa Francesco)   Abbiamo un sogno: l’abolizione dell’ergastolo in Italia L’Associazione Liberarsi ...

Leggi »

L’ EU fa tottò sulle manine ai paesi dell’est che hanno chiuso inderogabilmente le frontiere

Europa

l’ EU fa tottò sulle manine ai paesi dell’est che hanno chiuso inderogabilmente le frontiere. Meglio pagare le sanzioni.   I deportati in Libia sono soggetti a torture e violenze inenarrabili.  E tutti, giustamente, si stracciano e le vesti e si strappano i capelli. E tutti ne siamo colpiti umanamente. Ma non possiamo salvare il mondo, anche se ci gratificherebbe ...

Leggi »

America: record mondiale di grane

Non c’è soltanto la Corea negli incubi americani di questo momento. E non perché l’incubo nucleare con il faccione di Kim Jong-un si sia attenuato, ma perché tante altre crisi o almeno grane si sono moltiplicate negli ultimi giorni stabilendo molto probabilmente un record nazionale e, di conseguenza, mondiale. Annebbiato da uno scoppio di contraddizioni che rendono difficile ancor più ...

Leggi »

Nonostante la ripresa economica nella valigia delle vacanze pessimismo e sfiducia, più di quanto la politica (miope) non creda. A tutto vantaggio dei populisti

Gli italiani vanno in vacanza, e TerzaRepubblica con loro, guardando alla politica con lo stesso distacco e disgusto di sempre. Nonostante un presidente del Consiglio rassicurante – condizione necessaria ma non sufficiente, anzi sempre meno sufficiente – e non più un presunto premier arrogante e dividente, nonostante un clima economico indubbiamente meno cupo, la sensazione più diffusa è che il ...

Leggi »

Droghe illegali. Il disco rotto e complice dei proibizionisti di governo e non

Dopo la morte di una ragazza a Genova che aveva ingerito pasticche di MDMA in quantita’ e condizione per lei letali, si e’ scatenato il subbuglio di quelli che dicono di essere impegnati “per un mondo libero dalle droghe”. In prima fila i responsabili e i sostenitori delle politiche antidroga degli anni passati, politiche i cui risultati sono sotto gli ...

Leggi »