Archivi Tag: bush

Corea: Trump-Kim, un accordo più farsa che storia

Riccardo Alcaro Il vertice di Singapore tra Donald Trump e Kim Jong-un sembrerebbe avere tutti i titoli per essere definito ‘storico’. Stati Uniti e Corea del Nord hanno alle spalle una relazione di recriminazioni, ostilità e minacce. I due Paesi hanno combattuto una guerra feroce agli inizi degli Anni 50, quando gli Usa intervennero sotto l’egida dell’Onu per respingere l’invasione della Corea del Sud da parte del Nord. Le condizioni ...

Leggi »

“Non importa che cosa pensa, tanto ha il cancro e sta morendo”.

Così si estende, con più rapidità che prudenza, il “mondo nuovo” che Donald Trump sembra deciso a costruire sulle ipotetiche rovine di quello vecchio, forgiato in settant’anni da altri presidenti americani. Egli mostra di avere fretta, come se non si fidasse dei suoi concittadini e dei politici. Se il numero dei cambiamenti fosse l’unica forma di giudizio, Trump avrebbe già ...

Leggi »

Che brutta aria si respira a Washington…!

È questione di giorni se non di ore. Già oggi o domani potrebbe accadere, a Washington oppure da Washington, almeno una delle seguenti cose. La destituzione del superinvestigatore sulle vicende sessuali e finanziarie del presidente degli Stati Uniti. Oppure l’allargamento ulteriore dei limiti al potere di questo Solone; ma anche, ed evidentemente più importante e più grave, la ripresa di ...

Leggi »

La grandezza di Putin

Questa riflessione prende le mosse dalla risposta di Aldo Cazzullo alla mia letterina del 3 febbraio 2018 su Putin uscita sul “Corriere della sera”. Entrambe le lettere si possono trovare in rete. Prego il lettore di andare a guardare perlomeno la risposta del noto giornalista per seguire la mia attuale riflessione. Non commenterò la risposta del buon Cazzullo nel suo ...

Leggi »

Trump delays release of some JFK assassination documents, bowing to national security concerns

Hanno avuto 25 anni di tempo per verificare le ultime tremila pagine dell’inchiesta sull’assassinio di Kennedy. Ed ecco che l’attuale presidente decide nelle ultime ore di affidare alla CIA e FBI circa 400 pagine per ulteriori accertamenti dato che vi potrebbero essere conseguenze per la sicurezza nazionale. Siccome a pensare male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca, ...

Leggi »

Non è un coro, semmai una cacofonia

Non è un coro, semmai una cacofonia. In ogni caso Donald Trump non potrà lagnarsi. Della disattenzione dei suoi amministrati e del resto del mondo. Lo ascoltano tutti in quasi tutti i continenti. Lo ascoltano quasi avessero qualcosa da dirgli, da suggerirgli o da comunicargli i loro giudizi. Che non sono, questo no, troppo lusinghieri, vengano da casa o da ...

Leggi »

Usa: Trump avanza a zig-zag con la nuova squadra

Harvey e Irma, gli uragani che hanno investito l’America tra la fine d’agosto e l’inizio di settembre, hanno sconvolto l’agenda politica del presidente Trump, molto attento, nell’ultimo mese, a evitare di ripetere gli errori che, nel 2005, dopo il passaggio di Katrina su New Orleans, fecero precipitare la popolarità di George W. Bush, ritenuto colpevole di sottovalutazione del pericolo e di ...

Leggi »

Qatar: storie di ultimatum e principi ereditari

L’ultimatum lanciato una decina di giorni fa dall’Arabia Saudita e dai suoi alleati contro il Qatar, e scaduto il 5 luglio, evoca – per quanto diversi siano i contesti – quello con cui poco più di un secolo fa Vienna reagì all’attentato di Sarajevo. Può sembrare un paragone azzardato, visto che nel 1914 il rigetto dell’ultimatum trascinò in un catastrofico ...

Leggi »

Le leggende della musica ritratte da Guido Harari – Mostra fotografica alla Fondazione Bottari lattes da giugno a settembre

Nelle Langhe le leggende della musica ritratte da Guido Harari con la mostra Wall of Sound 10 della Fondazione Bottari Lattes Laurie Anderson, David Bowie, Jeff Buckley, Kate Bush, Vinicio Capossela, Nick Cave, Clash, Leonard Cohen, Paolo Conte, Lucio Dalla, Fabrizio De Andr谷, Bob Dylan, Brian Eno, Giorgio Gaber, Peter Gabriel, Iggy Pop, B.B. King, Bob Marley, Joni Mitchell, Ennio ...

Leggi »

G7: a Taormina ancora senza Putin

Stringendo fra le sue mani quelle di George W. Bush e Vladimir Putin, Silvio Berlusconi, allora presidente del Consiglio, annunciò al mondo la fine della Guerra fredda. Era il 2002, al vertice Nato-Russia di Pratica di Mare. In realtà, la Guerra fredda era finita da oltre un decennio. Non Berlusconi, entusiasta di natura, né gli altri partner di quel vertice ...

Leggi »

Washington citta’ divisa

Maurizio Molinari, direttore de La Stampa, molti anni in USA come corrispondente, poi in Israele. Questo suo commento sula situazione americana e' una chiara e valida chiave di lettura di quanto sta succedendo a Washington e di come i "si dice" di molti circoli italiani secondo i quali Donald Trump rischia lo impeachment sono al di fuori della realta'.

Leggi »

L’America latina e gli USA al tempo di Donald Trump e di America First

Che vuol dire per l’America latina quel mantra “America first”, declinato ossessivamente da Donald Trump? Il neo-isolazionista Trump, che non ammetterebbe mai che anche gli immigrati siano americani, vuole un muro che, come a Berlino, divida in due il Continente e sostiene che gli accordi di libero commercio perseguiti sistematicamente dagli USA vadano smantellati. In questi mesi ha ribaltato sistematicamente la ...

Leggi »

America first

L’America ha cambiato, forse, più che un presidente. O meglio ha eletto un presidente che ha lanciato un nuovo messaggio in buona parte opposto o almeno contraddittorio a quello che eravamo abituati ad ascoltare ad ogni inaugurazione di un nuovo inquilino della Casa Bianca. Repubblicani o democratici, i predecessori di Donald Trump avevano parlato all’America intendendo che ad ascoltare fosse ...

Leggi »

Usa: Trump, missione compiuta, paura è fatta

Se Donald Trump voleva galvanizzare l’America che l’ha votato e spaventare quella, più numerosa, che non l’ha votato, oltre che tutta quella fetta di Mondo che si autodefinisce ‘libero’ e che guarda all’America con simpatia e magari con riconoscenza, c’è perfettamente riuscito. E se voleva fomentare l’odio verso l’America di quella fetta di Mondo che già la considera un “satana”, ...

Leggi »

Caro Presidente e Cara Michelle……

Caro Presidente e Cara Michelle, come vi rimpiangeremo. Obama ha ricevuto da George W. Bush un lascito fatto di due guerre pluriennali, un’economia a pezzi, effetto domino su altri paesi (Italia compresa), disoccupazione al massimo, migliaia di persone che si suicidavano perche’ non sapevano come andare avanti, tendopoli ai bordi delle citta’ di gente che aveva perduto la casa. Oggi ...

Leggi »

Trump e’ proprio sicuro di farcela?

Lunedi’  si riuniscono i membri del ‘collegio elettorale’ in tutti gli stati della Federazione. I 305 eletti per Trump dovranno confermare o meno la loro scelta iniziale. E’ in corso un bombardamento nei loro confronti da parte di amici e organizzazioni collaterali per indurli a cambiare idea, dopo che sono venute alla luce le manovre orchestrate in prima persona da ...

Leggi »

Lezioni americane

Tutte le “Lezioni americane” argomento Trump che ci verranno impartite dovrebbero iniziare con una doverosa premessa: “Non ho capito nulla e quel poco che avevo capito non ho avuto il coraggio di dirlo al momento giusto, quindi date il giusto peso a quel che sto per dirvi”. Naturalmente invece è già un susseguirsi di supponenti spiegazioni , oltretutto finalizzate a ...

Leggi »

Questa volta hanno perso tutti

I dibattiti non decidono niente. Solo 42 spettatori su cento hanno un giudizio favorevole sulla performance della Clinton, 33 su cento su quella di Trump. E le intenzioni di voto, rilevate immediatamente dopo la rivelazione scandalosa e lo scontro verbale accanito, si sono spostate dell’1 per cento.

Leggi »

Quante cose possono cambiare in pochi giorni

Le novità non durano mesi né settimane, al massimo un paio di giorni. E già al terzo la “polmonite” di Hillary Clinton non è più la capolista fra le notizie e la calamita delle previsioni. I titoli, o meglio l’equivalente dei titoli nel ventunesimo secolo, quelli che si riducono a lampi sugli schermi, hanno già riportato a protagonista Donald Trump

Leggi »