Archivi Tag: bambino

Coena Cypriani Globale

Un certo re, di nome Gioele, le nozze celebrava in Oriente a Cana di Galilea, e molti invitò a partecipare alla sua cena (traduzione di Albertina Fontana). Inizia così la Coena Cypriani, il testo iniziatico della Scrittura riscritta, comica, pariodata, satireggiata mimata, gioco colto che imperversò nel NordItalia, croce e delizia dell’Impero medievale, per 5 secoli dal romano al carolingio.

Leggi »

Anziani e ricoveri, farne luoghi di gioia

Alzheimer, la residenza per anziani della fondazione turati di Gavinana

La legge 219/17 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” innova le disposizioni di cura sanitaria in un senso che valorizza la vita di Relazione del paziente. Non può essere diversamente: “tutela il diritto alla vita, alla salute, alla dignità e all’autodeterminazione della persona” (art. 1.1.). Notiamo: la dignità sta alla pari con gli altri valori ed è sinonimo ...

Leggi »

Governo. Pensioni: i conti senza l’oste. La bufala delle pensioni d’oro e dei vitalizi

Sulle pensioni Salvini e Di Maio hanno fatto i conti senza l’oste. E’ arrivato l’oste, cioè Tito Boeri, presidente dell’Inps, e ha presentato il conto: 100 miliardi (non milioni). Isterica la replica del vicepremier, Matteo Salvini (analoga a quella del Di Maio nei confronti della Banca D’Italia), che ha invitato Boeri a dimettersi e candidarsi alle elezioni. Della serie del ...

Leggi »

Il mercato del sole

Arianna Bassi Il mercato del sole € 14,90 Inizio modulo ACQUISTA Fine modulo Casa Editrice: Pentastar Italia Anno: 2010 Due sono i punti di forza di questo Cd di Arianna Bassi. Il primo è la qualità degli arrangiamenti dal colore fresco ed elettronico che caratterizzano non poco le canzoni; in secondo luogo le melodie orecchiabili delle canzoni del disco, tutte gradevoli. Apriamo le danze ...

Leggi »

Ramonda (APG23): «Ma più bambini in carcere. Siano accolti nella case famiglia»

«Tragedia annunciata. C’è estremo rischio per i bambini in carcere. I piccoli fino a tre anni possono essere accolti nelle case famiglia» «Mai più bambini in carcere: sono troppi i bambini che continuano a vivere dietro le sbarre con le loro mamme. Gli Icam, istituti a custodia attenuata, sono una soluzione intermedia ma non rispondono al bisogno fondamentale di un bambino di crescere in un ...

Leggi »

1938 Diversi

80 anni fa al Festival di Venezia veniva proiettato “Suss l’ebreo”, pellicola chiaramente antisemita, utile e necessaria per fomentare la diffidenza, trasformata in indifferenza , per poi arrivare al sopruso.

Leggi »

Claudio Piersanti e la forza di gravità, quella della vita

Si chiama Dario Posatore il professore protagonista de “La forza di gravità”, ultimo romanzo di Claudio Piersanti (Feltrinelli, 2018). E’ un professore in pensione senza pensione, misantropo, disilluso, ex ribelle che rifiuta di adeguarsi al mondo attuale e che si è creato, in alternativa (e in ostilità), un mondo tutto proprio. Visti i tempi, merita tutta la nostra comprensione. Il mondo surreale dell’anziano insegnante ...

Leggi »

Tutti indagati nessuno escluso

La procura della repubblica di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati TUTTO il reparto dell’ospedale dove è morto un bambino infetto da un batterio. Interessante questa evoluzione giurisprudenziale della presunzione di non colpevolezza. In attesa di individuare eventuali responsabilità di singoli, tutti possono essere colpevoli. Lascia però perplessi questa eccessiva arrendevolezza al garantismo: chi può infatti escludere che il ...

Leggi »

L’uomo che cammina. Il viaggio del ribelle Taddei nelle carceri fasciste con Pertini. Sempre dalla parte degli ultimi

Chi è l’uomo che cammina. Sei tu, sono io, siamo tutti noi? L’uomo nasce, cresce, vive, ama, odia, prova invidia, fa la guerra, si riproduce, invecchia e poi muore. Ma cammina? Cammina nel percorso che gli è assegnato, nello stretto binario che la sorte, il fato, il destino gli hanno assegnato. Quanto è libero il suo cammino? Il cammino è ...

Leggi »

PREMIO RACCONTI NELLA RETE 2018

La giuria tecnica della XVII edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della XXIV edizione del festival LuccAutori in programma dal 21 settembre al 7 ottobre 2018. Nelle giornate del 6 e 7 ottobre, in programma ...

Leggi »

Cogito

Io non credo di esser stato sempre lo stesso, tutt’altro, e lo sento quando mi volgo a guardarmi nel passato,   e nulla vedo, neppure un volto, perché i primi a non conoscere se stessi siamo noi, anche quando pensiamo, vogliamo pensare,   il contrario. Eppure io afferrare il bambino che ero non posso, e quando ne vedo uno rimango ...

Leggi »

”ACHILLE FUNI e UGO GUIDI” Ricordi di un’amicizia

Il Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi ospita dal 27 maggio al 29 giugno 2018 la mostra “Achille Funi e Ugo Guidi – Ricordi di un’amicizia”. La mostra, che gode del patrocinio dell’Archivio Achille Funi di Milano, sarà inaugurataDomenica 27 maggio alle ore 18 al MUG con introduzione di Vittorio Guidi. L’esposizione sarà visitabile fino al 29 giugno su appuntamento al 348-3020538  omuseougoguidi@gmail.com  .   Achille ...

Leggi »

L’occhio guarda a Sion

Tina Aventaggiato L’occhio guarda a Sion € 14,00 ACQUISTA Casa Editrice: Salomone Belforte & C. Editore Anno: 2016 Pagine:187 Dal 1945 al 1947 decine di migliaia di ebrei, moltissimi dei quali provenienti dai campi di sterminio nazisti, hanno sostato nei campi profughi per ebrei del Salento, a Santa Cesarea Terme, Tricase, Santa Maria di Leuca, Santa Maria al Bagno e Santa Caterina con ...

Leggi »

Famiglia e due madri

Roma, 24 aprile 2018. Famiglia con due madri. L’occasione e’ propizia per parlare di famiglia, visto che un bambino, nato in Italia e registrato dalla sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha due mamme. E’ opinione diffusa che la famiglia, e il matrimonio come supporto legale, sia una istituzione naturale. Claude Levi-Strauss, l’antropologo che rivoluzionò il concetto di famiglia (1), confutò ...

Leggi »

Il pianista di Yarmouk. Un atto di fede nell’uomo e nell’arte

In quei mesi del 2015 due immagini fecero il giro del mondo attraverso il Web. Il corpicino inerte di Alan Kurdi, tre anni, bambino siriano di etnia curda, annegato mentre cercava di raggiungere l’Europa. Il ragazzo in maglietta verde che suonava il pianoforte tra le rovine di Yarmouk, laddove sorge un enorme campo profughi palestinese, ventimila persone ammassate ed affamate che ...

Leggi »