Archivi Tag: autocritica

Autointerferenza

I media americani hanno bevuto senza discutere una informazione che non aveva alcun senso; fino a quando a smentirli non è stato un agente del Cremlino ma un giornalista di opposizione russo.

Leggi »

Medio Oriente: la nebbia della guerra e della pace

In principio fu Clausewitz, il generale e teorico prussiano che nel testo pubblicato postumo nel 1832 Von Kriege (della guerra) approcciò il fenomeno della guerra in termini dubitativi, qualitativi e relazionali, cercando di comprenderne la natura ultima dopo la tempesta napoleonica, al di là della sua superficie apparentemente razionale. Dopo di lui Robert S McNamara, già segretario alla Difesa di J.F. Kennedy e Lyndon ...

Leggi »

Maddalena Celano: Cuba conserva le sue conquiste e perfeziona il proprio progetto originario

Intervista di Luca Bagatin alla studiosa Maddalena Celano a proposito di Cuba, del socialismo e dei movimenti di rivendicazione femminile in America Latina

Leggi »

Polemiche suoi Vaccini: lo scontro non serve

Su segnalazione di Adalberto Scarlino pubblichiamo l’opinione del pediatra Paolo Sarti: equilibrata, competente e chiara.

Leggi »

Non spingete, scappiamo anche noi!

Cantava così una famosa canzone dei Gufi e ben si presta a descrivere una classe politica di amministratori locali letteralmente azzerata nelle ultime elezioni. Ma le riflessioni non si fanno mai a caldo, si fanno a bocce ferme, ma con coraggio. Qualche autocritica e qualche dimissione non ci starebbe poi così male, come d’altronde avviene negli altri paesi d’Europa di ...

Leggi »

Dopo il 1° Maggio: sindacato e grillismo

Il Sindacato non viene semplicemente criticato o contraddetto, ma proprio negato nel suo esistere e nella sua funzione rappresentativa.

Leggi »

Voglio investire in educazione civica e cultura per difenderci dalle aggressioni Ma la sicurezza è di destra o di sinistra?

Ecco, ti entra uno in casa e gli chiedi la prima o la quarta, o l'autore dei Promessi sposi. E se non lo sa gli fai lezione. All'istante.

Leggi »

A Roma per l’Europa tutto ok tutto ok

L'Europa che non c'è. Festeggiare sotto scorte armate, ancorchè necessarie, fino ai denti e blindature totali non è certo il massimo dell'emozione.

Leggi »

Débâcle laburista: la lezione dei seggi dimenticati

Brexit

È stato il celebre regista Ken Loach ad offrire i commenti più incisivi sui risultati delle elezioni suppletive tenutesi il 23 febbraio in due circoscrizioni fin qui considerate del tutto marginali nello scenario politico inglese: Copeland in Cumbria, nell’estremo nord-ovest del Paese, e Stoke, nei vecchi Midlands industriali. Entrambi i collegi erano considerati da sempre roccaforti del partito laburista: negli ...

Leggi »

E’ venuto il momento che Gentiloni parli al paese e definisca l’agenda (come suggerisce Calenda)

Avviso ai naviganti: se dopo aver buttato via il 2016 per colpa del referendum, ora l’Italia dovesse far rotta nel mare periglioso e inquinato di una lotta politica basata sul ritorno o meno di Matteo Renzi, e relativa guerra interna al Pd, dividendosi su legge elettorale – la prossima settimana dovrebbe arrivare il giudizio della Corte Costituzionale sull’Italicum – e ...

Leggi »

Poletti, un colpo di Pistola

Poletti un colpo di Pistola

Poletti, per questo tipo la pistola di glodfinger sarebbe roba sprecata: meglio una palla in fronte di una comune rivoltella e via!

Leggi »