Archivi Tag: anni

Sono 12 milioni i cittadini che non hanno i soldi per curarsi

Si sta facendo un gran parlare in queste ultime settimane della ripresa economica del nostro Paese, del Pil (prodotto interno lordo) che cresce oltre il previsto, e di altri indicatori positivi. Insieme a queste buone notizie, che sono state divulgate da tutti i mezzi di informazione e dalle autorità governative, ci saremmo aspettati un inizio di discorso sui pensionati a ...

Leggi »

Il Socialismo del XXI secolo è più vivo che mai. Nel nome di Bolivar e di Chavez

Mentre in Europa il socialismo è morto da qualche decennio ed i cosiddetti “partiti socialisti” – che di socialista non hanno che il nome – sono da tempo diventati dei partiti liberal capitalisti, proponendo misure di austerità e di precarizzazione del lavoro, in Venezuela il Socialismo del XXI Secolo – con le sue conquiste sociali, non ultima la costituzionalizzazione dei ...

Leggi »

Lo smercio delle monetine

Quei centesimi di euro insopportabili che non abbiamo quasi usato appesantivano le nostre tasche. Ora sarà pure difficile restituirli

Leggi »

Ius soli e ius culturae. Facciamo un po’ di chiarezza

Il dibattito sulla proposta di legge denominata “ius soli” è marcato, come ormai ogni discorso pubblico, da affermazioni prive di qualsiasi rapporto con la realtà. Attualmente, la cittadinanza italiana è conseguita dallo straniero nato in Italia, che vi abbia risieduto legalmente senza interruzioni fino al raggiungimento della maggiore età, purché dichiari di voler acquistare la cittadinanza italiana entro il compimento ...

Leggi »

L’irriverente svela il segreto di Pulcinella. Per essere assunti e’ piu’ facile se la si da’ al capo. E tante lo fanno. Altro che Weinstein….

Titoli di apertura, e spazio redazionale maggiore che non all’espugnazione di Raqqa dalle mani dell’Isis. E’ il TG1 delle 13,30 di oggi domenica 15 ottobre, quello che i rilevamenti ci dicono essere uno dei piu’ visti in quella fascia oraria, sempre tra quelli pagati da noi contribuenti. Ecco la frase del conduttore, lapidaria: “E’ la fine delle molestie sessuali nel ...

Leggi »

Intesa Sanpaolo, le banche venete e la restituzione della refurtiva

“La vicenda rappresenta una vergogna, quello che è successo è scandaloso”. “Mi ha sconvolto il fatto che circa duemila di questi nuclei familiari sono formati da persone ultraottantenni”. Queste dure parole vengono dall’amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina. No, non stava parlando dei diamanti venduti da Intesa Sanpaolo ai propri clienti al triplo del prezzo di mercato e nemmeno ...

Leggi »

Turchia. Dissolto il sogno europeo, nel giardino del vicino…

La Turchia, le cui relazioni con l’Occidente sono vicine alla rottura, ha intrapreso la scorsa settimana passi radicali in direzione dei suoi vicini nel nord, est e sud. Dapprima Erdogan ha ricevuto Putin ad Ankara [28 settembre 2017]. Dopo l’abbattimento di un caccia russo da parte della Turchia nel novembre 2015, si era arrivati, tra Ankara e Mosca, a una ...

Leggi »

Una brutta (ma inevitabile) fiducia partorisce una legge “usa e getta” che farà male a chi l’ha voluta e lascerà il paese senza governo

È una fiducia mal posta e malriposta quella che il governo ha chiesto e la Camera ha dato alla quinta legge elettorale degli ultimi venticinque anni? A parte ogni (inutile) commento sul ritmo di una diversa normativa ogni legislatura, vero e proprio record mondiale, la risposta è affermativa per entrambi i quesiti. Con una differenza sostanziale: mentre la scelta di ...

Leggi »

Attenti ai surrogati dell’oppio teologico.

Se il sapere laico fosse riuscito a saziare il bisogno di capire degli umani, più del sapere religioso; almeno gli ultimi secoli di filosofia liberale democratica avrebbero dovuto indurre nei popoli, una maggiore libertà di pensiero e capacità di autogoverno. Invece, dal neonato al moribondo brancoliamo tutti nel buio pesto del caos naturale e culturalmente indotto. La cultura occidentale ha ...

Leggi »

RIprendiamoci il Mare Nostrum

Ottone II di Sassonia, “Imperator Romanorum”, spese la vita per liberare l’Italia dagli islamici. Li cacciò da Taranto, ma fu sconfitto a Capo Cotrone (982). Salvò la vita a stento. Quasi non ne parla  James Bryce  nel poderoso volume “Il Sacro Romano Impero” (un “classico” cresciuto lungo mezzo secolo di studi, tra il 1860 e il 1904), curato da Paolo ...

Leggi »

Accanimento normativo BCE: la lepre scappa

L’allarme è suonato molto forte e ha trovato unanimi tutti gli operatori, dalla finanza all’industria, al Governo, agli organi di vigilanza.

Leggi »