Archivi Tag: angela merkel

Francia: Macron quasi un anno dopo, luci ed ombre

Il primo anniversario dell’elezione di Emmanuel Macron all’Eliseo è ormai dietro l’angolo – 23 aprile e 7 maggio 2017 le date dei voti – ed è dunque giunto il momento per un primo bilancio del suo operato. Se una valutazione dei risultati economici conseguiti sarebbe sostanzialmente assurda, un primo studio della tenuta a livello di supporto popolare è invece opportuna. Une: una ...

Leggi »

La grandezza dell’Italia agli occhi degli hacker (e di chi sta loro dietro)

L'Italia non ha un peso paragonabile a quello degli americani, quindi non dovrebbe suscitare grande interesse, sostengono alcuni. Mai considerazione fu più sbagliata secondo me.

Leggi »

Votare Berlusconi, magari turandosi il naso? Occhio perché il centrodestra è un algoritmo impossibile e lo schema tedesco ci aspetta

La Germania si avvia, quasi cinque mesi dopo le elezioni e al termine di una trattativa tanto serrata quanto seria, ad avere un governo. Sarà un esecutivo forte, sia sul piano politico che parlamentare, destinato a durare per l’intera legislatura. Lo compongono forze che in campagna elettorale si sono contrapposte senza mai, però, delegittimarsi reciprocamente. Non a tutti in Germania ...

Leggi »

Emigranti bloccati in Libia e Turchia in condizioni disumane

Migranti

Chi ha una coscienza non può voltarsi dall’altra parte e ignorare cosa sta accadendo in Libia e Turchia.

Leggi »

L’incontro più freddo fra gli Stati Uniti e i suoi alleati europei

Donald Trump potrebbe rimanere agli annali come l’autore del divorzio atlantico.

Leggi »

Cuore e Critica…radicale al liberalismo. Riflessioni brevi

Mi sono allontanato completamente dal liberalismo economico, sino a diventarne un nemico, quando ho iniziato a vedere gli effetti negativi delle cosiddette leggi di mercato

Leggi »

Il voto senza elettori priva la politica di rappresentatività reale. Attenzione, disastro prossimo

Quando manca, la rappresentanza, non c’è additivo che tenga da mettere nella legge elettorale per colmare il gap: vinci e vai al governo, ma non governi.

Leggi »

La sinistra non è più socialista e perde…

La disuguaglianza fra poveri e ricchi, non è mai cresciuta in un passato storico, come negli ultimi 50anni.

Leggi »

Il quarto governo Merkel si farà, e senza scandalo mentre la “urnocrazia” italica rischia di rendere impossibile a Roma ciò che a Berlino è normale

Merkel

I giudizi – quasi unanimemente impropri – che in Italia sono stati espressi sull’esito delle elezioni tedesche, hanno rianimato i sacerdoti dell’urnocrazia (il copyright è di Davide Giacalone), cioè quella particolare religione che venera il dogma secondo cui a seggi appena chiusi si debba subito sapere chi ha vinto e chi ha perso le elezioni e chi di conseguenza governerà, ...

Leggi »

L’estrema destra ha avuto molti voti ma la Merkel farà il suo governo

Ciò che è possibile in Germania non lo sarebbe in Italia dove, durante il “regno” di Angela si sono succeduti dieci governi e cinque diversi sistemi elettorali.

Leggi »

Ue: un’atmosfera di forzato immobilismo, ma non pessimista

Un’atmosfera di forzato immobilismo pervade l’Unione europea alle soglie di settembre. Tutto, o quasi, è fermo in attesa della fatidica data del 24, giorno delle elezioni generali in Germania. È un appuntamento, spiace riconoscerlo, di gran lunga più importante delle elezioni del Parlamento europeo, che spostano di ben poco il discorso sul futuro dell’Unione. Il che la dice lunga sul ruolo che gli ...

Leggi »