Archivi Tag: 2011

La svolta moderata del Governo per ora è solo una “svoltina” finalizzata alle future mosse politiche di Salvini

Qualcuno l’ha chiamato “ravvedimento operoso”, mutuandolo dalla terminologia fiscale. Altri, più prosaicamente, hanno parlato di un furbesco mettersi a vento. Sta di fatto che negli ultimi giorni il linguaggio del governo, e in particolare di Salvini e Di Maio, sia sulle scelte di politica economica che ci si accinge a fare sia su Europa, euro e mercati, è improvvisamente e ...

Leggi »

Paura della modernità

La tragedia di Genova con il crollo del viadotto Morandi e la drammatica perdita di vite umane al di là della doverosa ricerca di verità sulle responsabilità politiche e penali di questo disastro pone delle domande su cui è necessario riflettere e dare risposte non emotive né tantomeno ideologiche.

Leggi »

In partenza il nuovo ‘conto di base’: caratteristiche e beneficiari

Dal 19/8/2018 sono applicabili le norme che hanno istituito il nuovo “conto di base”, un conto corrente destinato a consumatori e pensionati con caratteristiche uniformi in termini di numero di operazioni annuali massime eseguibili a fronte del pagamento di un canone annuale omnicomprensivo o -per alcune categorie di clienti- fruendo della totale gratuità anche rispetto all’imposta di bollo (1). Le ...

Leggi »

Tra gli inciampi della politica e gli affanni dell’economia andiamo in vacanza con un’unica certezza: l’incertezza

Andiamo in vacanza, ma rischiamo di non godercela. Alla vigilia delle ferie, infatti, prevale un senso di incertezza per quello che potrà accadere al nostro ritorno, e forse già in agosto. Due le cose che più di altre ci generano ansia: la tenuta del quadro politico e l’andamento dell’economia. Che finiscono con l’essere insieme causa e conseguenza l’una dell’altra. Il ...

Leggi »

Mercoledi’ a Palazzo Marino incontro promosso dall’associazione riaprire i navigli. Aprirli tutti, la soluzione cinque tratte non convince

Dichiarazione di Roberto Biscardini, Presidente dell’Associazione Riaprire i Navigli che propose dieci anni di riaprire i Navigli chiusi nel 1929. L’Associazione Riaprire i Navigli organizza per Mercoledì  18 alla Sala Alessi di Palazzo Marino un incontro al quale parteciperanno molte associazioni e cittadini che da tempo si interessano di questo argomento. Un incontro aperto a tutti, anche se la posizione dell’Associazione ...

Leggi »

Acqua pubblica, acqua privata, referendum, giochi politici. Il caso fiorentino e toscano

Qualcuno ha capito qualcosa nella vicenda che da alcuni giorni appassiona i politici fiorentini e toscani in merito alla gestione del servizio idrico? Il cittadino -utente medio del servizio- sarebbe preoccupato solo che le bollette non aumentino (anzi, che diminuiscano visto l’alto livello di quelle in vigore) e che il servizio abbia una qualità decente. Forse con la privatizzazione qualcosa ...

Leggi »

Migranti e Governo. Informazione e pubblicità. Più Europa

E’ diffusa l’idea che siano le organizzazioni non governative (ONG) le responsabili dell’afflusso massiccio di migranti nel nostro Paese o che, comunque, via abbiano dato un contributo sostanziale. Vediamo di ricostruire gli eventi e di divulgare qualche informazione. Anno 2003. Il governo Berlusconi, del quale la Lega fa parte, sottoscrive il regolamento di Dublino. Il principio base della Convenzione stabilisce ...

Leggi »

Conversione delle Lire in Euro: il Movimento 5 Stelle manterrà la vecchia promessa?

Nella complicata vicenda della mancata conversione delle Lire in Euro a causa della prescrizione con effetto immediato delle Lire ancora in circolazione stabilita dall’articolo 26 del Decreto Legge n. 121 del 6 dicembre 2011, articolo dichiarato poi illegittimo dalla Corte Costituzionale, vi è un aspetto che, a distanza di oltre due anni, torna prepotentemente in vista. Il 10 febbraio 2016, ...

Leggi »

Elezioni 2018. Governo, memoria e credibilità mancano

Deve essere stato il ricordo del governo Monti che ha fatto gridare agli esponenti della Lega e del M5S, “governo politico e non tecnico!”. Facendo una semplice visura, rileviamo che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è un tecnico, che il ministro dell’Economia, Giovanni Tria è un tecnico, che il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, è un tecnico, ecc. ...

Leggi »

PERCHÉ NON POSSIAMO SENTIRCI TRANQUILLIZZATI DALLO SCAMPATO PERICOLO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE

Qualcuno non sarà tentato dal mettere in conto la brevità di questa esperienza di governo, considerandola – come ha scritto Massimo Franco sul Corriere della Sera – una sorta di taxi elettorale per cui si faranno un po’ di leggi in deficit per poi utilizzare le reazioni severe di Bruxelles e di Berlino come vessilli da sventolare nella nuova orgia elettorale?

Leggi »

LA MEDIOCRITÀ CHE CI SOMMERGE È FIGLIA NOSTRA, MA SE LA CRISI DA POLITICA DIVENTA ISTITUZIONALE È LA FINE DELLA REPUBBLICA

La conseguenza di questi errori è adesso sotto gli occhi di noi tutti. L’Italia la sera dell’ottantaduesimo giorno dal voto non ha ancora un esecutivo, mentre uno scontro furibondo imprigiona le due forze che, rompendo la geometria delle alleanze e delle ostentate solitudini elettorali, hanno sovvertito dettami e prassi costituzionali per arrivare a stipulare un contratto di governo, e con loro un presidente del Consiglio incaricato venuto dal nulla e il Capo dello Stato, strattonato tra chi gli intima di rinunciare (di fatto) alle prerogative che gli articoli 92 e 95 della Costituzione gli attribuiscono e chi gli rinfaccia di non farle valere a sufficienza

Leggi »

Domani è già qui

La storia, più recente, è iniziata con la nomina di Monti alla presidenza del Consiglio dal 16/11/2011 al 27/4/2013. A seguito delle elezioni politiche di quell’anno, il governo succeduto è stato guidato da Enrico Letta per neanche un anno, dal 28/4/2013 al 21/2/2014. Questa, l’unica eccezione, trattandosi infatti di un governo promulgato all’esito delle risultanze del voto politico.

Leggi »

Cultura mafiosa anche in una certa antimafia

 In carcere non c’è niente di buono. Il carcere non può fare bene. Il carcere ti rende solo più cattivo. E ti prepara a esserlo sempre di più per il futuro.   (Da“La Belva della cella 154” , ultimo libro di Carmelo Musumeci, distribuito da Amazon)   Alcuni professionisti (a mio parere poco professionisti) dell’antimafia si sono lamentati che dei giudici abbiano ...

Leggi »

I versi di Biagioli e le foto con liriche di Delli

Il 22 maggio alla Biblioteca Umanistica di Firenze presentazione dei libri ‘Il tratto dell’estensione – Poesie’ di Adua Biagioli Spadi e ‘…sulle nostre e sulle vostre ossa – fotografie e liriche delle mie acque 1999-2012’ di Carlo Delli. A illustrare i due testi, con gli autori, Ilaria Minghetti. Modera Maria Giuseppina Caramella, presidente della Fondazione il Fiore. Ingresso libero.

Leggi »

Ora tocca al centrodestra

Salvini, Meloni e Berlusconi

Sono passati altri dieci giorni dall’elezioni, o meglio dall’esito dell’elezioni politiche del 4 marzo scorso. E siamo ormai a 65 giorni, senza l’idea precisa di un progetto di governo, che sia esso stesso politico, istituzionale o tecnico. E allora proviamo a fare chiarezza almeno su ciò che non è stato, oltre che su quello che potrebbe accadere e piuttosto è ...

Leggi »

La legge di Moore e quella di Murphy in finanza: chi vince?

L’enorme evoluzione avvenuta nel mondo della finanza negli ultimi 50 anni, come in molti altri settori, è stata resa possibile solo grazie ad un altrettanto enorme crescita, esponenziale, della tecnologia. Uno degli aspetti più problematici della finanza, il mondo dei derivati, si è potuto sviluppare esclusivamente grazie al moltiplicarsi delle capacità computazionali dei calcolatori. Il primo mercato al mondo nel ...

Leggi »

Incontro con Caterina Trombetti, i suoi versi e l’arpa di Antonella Natangelo a Firenze

La Fondazione il Fiore organizza il 20 aprile presso il Teatro Niccolini di Firenze un evento sulla poesia di Caterina Trombetti: letture dei suoi versi da parte dell’autrice e di Maria Giuseppina Caramella; interventi musicali di Antonella Natangelo all’arpa celtica; presentazione della poetessa di Massimo Seriacopi. Saluto di Antonio Pagliai. Ingresso libero.

Leggi »

Movimentismo: la domanda di politica dei giovani

March for Our Lives ha spostato l’asse della protesta sulla richiesta di partecipazione politica dei giovani statunitensi. La manifestazione, innescata dalla strage nel liceo di Parkland in Florida lo scorso febbraio, vuole dare seguito all’esigenza di maggiori controlli sulle vendite delle armi, contrastando le pressioni esercitate in senso opposto dalla National Rifle Association nel circuito politico-elettorale. La fioritura di movimenti giovanili nell’ultimo decennio, coincisa con la crisi economica, muove ...

Leggi »

Alfredo Müller. Un ineffabile dandy dell’Impressionismo

Francesca Cagianelli Alfredo Müller. Un ineffabile dandy dell’Impressionismo € 38,00 ACQUISTA Casa Editrice: Edizioni Polistampa Anno: 2011 Pagine:272 Formato: 23×28 Ampia monografia dedicata al grande pittore livornese esponente del gruppo dei Postmacchiaioli, realizzata in occasione della mostra allestita a Livorno dal 26 febbraio al 25 aprile 2011. Un percorso antologico dove le oltre 230 immagini e i testi critici mirano a ricostruire la complessa ...

Leggi »

Altro che Terza Repubblica, siamo ancora nel pieno di una crisi infinita della prima. Tre le condizioni per uscirne.

Se questa è la Terza Repubblica, Dio ce ne scampi e liberi. No, il problema non è il mese che è già passato dalle elezioni e le settimane, o mesi, che ancora dovranno passare prima di scoprire se avremo un governo, e quale. Ma le modalità con cui si sta affrontando il problema della formazione di una maggioranza e dunque ...

Leggi »

LO SCONTRO TRA SCIITI E SUNNITI DIETRO ALLE RINNOVATE TENSIONI IN MEDIO ORIENTE

Venerdì 13 aprile alle ore 17,30 nella sede del Centro “Pannunzio” (via Maria Vittoria 35H, Torino), Rosita DI PERI, docente all’Università di Torino, e Federico DONELLI, docente all’Università di Genova, parleranno sul tema “LO SCONTRO TRA SCIITI E SUNNITI DIETRO ALLE RINNOVATE TENSIONI IN MEDIO ORIENTE”. Modererà Giuseppe SCIARA. Le rivolte arabe del 2011 hanno innescato una fase caratterizzata da profonde trasformazioni sia all’interno dei singoli Paesi ...

Leggi »

La distanza siderale tra realtà e promesse elettorali spingerà tutti verso un governo di unità nazionale

Fateci caso: tanto è tambureggiante il susseguirsi di indiscrezioni circa le frenetiche mosse e contromosse che le forze politiche stanno facendo per trovare un qualche accordo di governo, o per acconciarsi al meglio ad una nuova eventuale campagna elettorale, quanto è assordante il silenzio circa il profilo programmatico che dovrebbero avere i diversi esecutivi su cui si sta almanaccando. Eppure, ...

Leggi »

Altro che Terza Repubblica, questa sarà la legislatura in cui partiti e alleanza si disgregheranno (e sarà un bene)

Preparatevi alla disgregazione. Non c’è solo tattica, ma sarebbe meglio dire bassa cucina, in ciò a cui ci tocca assistere in queste ore dedicate alla ricerca dei presidenti di Senato e Camera – che, giova ricordarlo, sarebbero la seconda e la terza carico dello Stato, costituzionalmente parlando – tra presunti vincitori delle elezioni che pretendono di farla da padroni e ...

Leggi »

Carceri vuoti, più sicurezza

“L’umanità ha sempre barattato un po’ di felicità per un po’ di sicurezza” (Sigmund Freud)   Ho letto una bellissima intervista alla “Capotosta” Viola Carafolo del Movimento politico “Potere al Popolo” su “Prometeo Libero” a cura di Riccardo Di Stefano, che mi ha molto colpito per le importanti risposte che ha dato sull’universo carcerario. https://prometeolibero.com/2018/02/26/siamo-il-miracolo-italiano-intervista-a-viola-carofalo/           Il classismo giudiziario si vede ...

Leggi »

Portugal Telecom – Oi Brasil: ennesimo esempio di un sistema bancario inadeguato

Le ultime settimane sono state una vera prova di resistenza per Aduc, nello specifico per i collaboratori del canale Investire Informati, che è stato “presa d’assalto” da centinaia di persone. E’ accaduto che soltanto a ridosso della scadenza le banche hanno avvisato i possessori di obbligazioni Portugal Telecom e Oi Brasil dell’opportunità di presentare istanza di individualizzazione del credito nell’ambito ...

Leggi »

Elezioni 2018. Immigrazione. Promemoria

Gli eventi tragici e drammatici accaduti a Macerata, ripropongono il tema dell’immigrazione, che è al centro dell’attenzione, e delle polemiche, in questa campagna elettorale. Un po’ di promemoria non fa male. “Dobbiamo occuparci dell’Africa o l’Africa si occuperà di noi”, diceva Marco Pannella nel 1979, 40 anni fa! Seguirono anni di iniziative del Partito Radicale (proposte legislative, appelli di premi ...

Leggi »

Saremo costretti a eleggere un parlamento “devitalizzato” ma a fare la partita dopo il voto saranno il capo dello stato e le riserve della repubblica

Aridateci le correnti. Di fronte al nauseante spettacolo della formazione delle liste elettorali – cui, chi più chi meno, non si è sottratto nessuno, neppure le vestali della democrazia diretta – con scelte che porteranno  a Camera e Senato soldatini ciecamente obbedienti, creando un parlamento “devitalizzato”, divampa in noi la nostalgia del tempo che fu, quando i partiti – che tali ...

Leggi »