Storie di vittime della strada. Serena Dellamore alla libreria IBS+Libraccio con “Frammenti di vita”

di Redazione Pensalibero.it | 21 Gennaio 2017

Storie di figli e figlie che non torneranno più a casa, di mogli e mariti con cui non si potrà più condividere nulla, di padri e madri che non abbracceranno mai più i loro figli. Questo e tanto altro è contenuto nel libro “Frammenti di vita” (Hystorica Edizioni) scritto dalla giornalista Serena Dellamore che verrà presentato sabato 21 gennaio alle ore 17.00 alla libreria IBS+Libraccio in via De’ Cerretani a Firenze. Insieme all’autrice, sarà presente Bruno Casini. L’incontro è organizzato in collaborazione con I Libristi-Associazione Giornalisti Scrittori Toscani.

Il libro – Nella vita accadono talvolta episodi che si pensa non possano mai accadere. Esperienze drammatiche vissute da altri e che noi inconsciamente rimuoviamo, perché ci incutono angoscia e timore. A volte, tuttavia, tali eventi ci riguardano in prima persona. E allora tutto cambia. Cambia la nostra percezione del mondo, cambia il nostro modo di relazionarci, cambia il nostro modo di essere. In altre parole, cambia la nostra vita. Un incidente stradale mortale genera un effetto travolgente nell’esistenza delle persone coinvolte: di quelle che perdono inesorabilmente la cosa più importante, la vita; ma soprattutto di quelle che affrontano la quotidianità dopo aver subito e vissuto un così doloroso evento, che mai dimenticheranno nella loro vita. Queste sono le loro storie. Sono gli ultimi giorni, gli ultimi momenti: un saluto, un abbraccio, una frase futile. In alcuni casi, un presentimento.

 

Toscanalibri.it

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*