Nuova espansione del videogame geopolitico “Power & Revolution”, ovvero l’Add on Edizione 2018

Simulatore realistico e a tratti umoristico utile a far comprendere, divertendosi, ai più giovani e ai meno giovani, la politica nazionale ed internazionale.

di Luca Bagatin | 9 Apr 2018

“Power & Revolution”, il videogame targato Eversim (www.eversim.com), è decisamente il simulatore geopolitico per pc più completo. Ne scrissi già nell’estate del 2016, quando il gioco era da poco uscito e raccontai di come in esso fosse e sia possibile interpretare il ruolo di un qualsiasi Capo di Stato o di Governo, del partito d’opposizione o di capo di una fazione ribelle/rivoluzionaria del pianeta (http://www.pensalibero.it/ power-revolution-lultima- generazione-di-simulatore- geopolitico-per-pc-targato- eversim/).

Simulatore realistico e a tratti umoristico utile a far comprendere, divertendosi, ai più giovani e ai meno giovani, la politica nazionale ed internazionale ed i suoi innumerevoli aspetti, particolarità, difficoltà, “Power & Revolution” rimane un gioco unico nel suo genere per originalità e possibilità date giocatore che, per la prima volta, si trova ad avere a che fare con la politica di uno qualsiasi degli Stati del Pianeta (è possibile gestire la politica persino della piccola Isola di Malta !).

Nel febbraio 2017 gli sviluppatori della Eversim, nota per essere creatrice di giochi seriosi e utili all’apprendimento, rilasciarono la prima espansione di “Power & Revolution”, ovvero l’Add on Edizione 2017. Attraverso di essa venivano sbloccati nuovi scenari come ad esempio quello relativo alla possibilità di giocare il ruolo del nuovo Presidente degli USA Trump e tentare di attuare la sua proposta politica: dalla riduzione delle tasse sino alla riduzione dell’immigrazione illegale e via discorrendo, evitando di essere sfiduciato dal Congresso o dalla popolazione. Altro scenario sbloccato fu quello relativo alle elezioni francesi del 2017 ed alla possibilità di interpretare uno dei diversi candidati in lizza. Oltre che numerose altre modifiche di cui parlai al seguente articolo: http://www.pensalibero.it/la- nuova-espansione-del- simulatore-geopolitico-power- revolution-ladd-edizione-2017/ .

Oggi la Eversim ha ufficialmente rilasciato una nuova espansione, ovvero l’Add on Edizione 2018, comprendente numerose altre possibilità, ovvero: la conquista dello spazio, cioè la possibilità per ciascun governante di creare la propria agenzia spaziale ed avviare la conquista dei pianeti, lanciando satelliti, sonde d’esplorazione, addestrando gli astronauti e così via; l’introduzione della sicurezza informatica, ovvero l’introduzione di dispositivi per la protezione del proprio popolo e delle infrastrutture dagli attacchi informatici esterni, oppure la possibilità di lanciare attacchi informatici nei confronti di altri Paesi, tentando di metterli in difficoltà e destabilizzandoli; la lotta al terrorismo, consultando l’archivio dei terroristi e lanciando nuove investigazioni per proteggere la sicurezza del proprio Paese; la possibilità di lanciare razzi e rafforzare il proprio arsenale bellico; la possibilità di costruire autostrade e infrastrutture ADSL e 4G, le quali avranno un impatto sull’economia e sul benessere della popolazione; inoltre l’introduzione di nuovi scenari geopolitici sempre più difficili ed intriganti, come ad esempio quello attuale fra USA e Corea del Nord.

L’Add on 2018, inoltre, ha aggiornato i dati economici, militari e politici di gioco alla realtà del 2018 che stiamo vivendo. I nomi dei politici e dei partiti sono come sempre un po’ diversi (ma non il loro aspetto fisico !), ma ad ogni modo riconducibili alla realtà al fine di garantire al giocatore ancor più realismo.

Chiunque avesse apprezzato sia il gioco base che l’Add on 2017, può cimentarsi in questo nuovo aggiornamento acquistandolo sulla piattaforma online Steam al link:http://store.steampowered.com/ app/783910/2018_Edition_Addon_ _Power__Revolution_DLC/.

Ancora una volta gli appassionati di politica e geopolica avranno pane per i loro denti. E così anche coloro i quali ricercano un videoglico diverso dai soliti sparatutto o dai classici pc game di strategia militare.

 

Luca Bagatin

Nato a Roma il 15 febbraio 1979, blogger dal 2004 (www.lucabagatin.ilcannocchiale.it e oggi www.amoreeliberta.blogspot.it), in passato collaboratore del quotidiano nazionale "L'Opinione delle Libertà" e de "La Voce Repubblicana", oltre che di riviste di cultura esoterica e Risorgimentale. Ha fondato nel maggio 2013 il pensatoio (anti)politico e (contro)culturale "Amore e Libertà (www.amoreeliberta.altervista.org - www.amoreeliberta.blogspot.it). E' autore dei saggi "Universo Massonico" con prefazione del prof. Luigi Pruneti; "Ritratti di Donna" con prefazione di Debdeashakti e di "Amore e Libertà - Manifesto per la Civiltà dell'Amore" con prefazione del principe Antonio Tiberio di Dobrynia.

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*