L’ARTE RISVEGLIA L’ANIMA – ART AWAKENS THE SOUL

di Redazione Pensalibero.it | 4 dicembre 2017

La mostra itinerante L’arte risveglia l’anima (www.larterisveglialanima) sarà presente con una selezione di opere all’interno di Make an artwork of yourself, l’evento culturale di arti grafiche e laboratori per bambini autistici promosso da AutismArt Onlus dal 6 al 13 dicembre presso il MO.CA (Via Moretto 78).

 

Per la prima volta dal suo esordio fiorentino lo scorso Aprile, il progetto di inclusione sociale e culturale nato da un’idea del Direttore dell’Ermitage Prof. Mikhail Piotrovski, curato da Cristina Bucci e promosso da Associazione Autismo Firenze, Associazione Culturale L’immaginario, Associazione Amici del Museo Ermitage Italia con il patrocinio del MIBACT, sarà ospite di un più ampio percorso espositivo e di incontri promosso dalla Onlus bresciana dedicato alla creatività delle persone con disturbi dello spettro autistico.

 

Dei 75 lavori che formano il corpus della mostra itinerante saranno in tutto una ventina le opere esposte nell’ex Tribunale di Brescia, piccola ma significativa raccolta di dipinti realizzati da artisti lombardi e toscani tra cui Roberta Biondini, allieva dell’Accademia Carrara di Bergamo.

 

Lanciata lo scorso 2 Aprile a Firenze, in concomitanza della giornata mondiale di consapevolezza dell’Autismo, la mostra ha proseguito il suo viaggio verso Roma dove è stata ospite dei Musei di San Salvatore in Lauro e, in via del tutto eccezionale, del Senato. Palazzo Madama ha aperto le porte ai promotori dell’evento per una giornata di presentazione cui sono intervenuti, tra gli altri, il presidente del Senato Pietro Grasso e il sottosegretario di Stato alla Salute Davide Faraone. Di recente è stata allestita, in collaborazione con MAiC Onlus, negli spazi suggestivi dell’ex Chiesa di San Giovanni Battista a Pistoia.

 

L’arte risveglia l’anima prevede inoltre attività museali e laboratori creativi per giovani e adulti con disturbi dello spettro autistico finalizzati sia alla disseminazione di progetti museali sia alla realizzazione di opere da inserire eventualmente nel progetto. Oltre alle Gallerie D’Italia di Milano, dove approderà il prossimo 28 marzo, la mostra toccherà Mosca e San Pietroburgo sulla scia del proficuo dialogo instaurato con il Museo Ermitage grazie alla mediazione dell’Associazione Amici del Museo Ermitage-Italia.

 

Il catalogo edito da Polistampa contiene testi in italiano, inglese e russo (176 pag., Euro 23,00). Il progetto grafico è di Gonzalo Sanchez e Christina Pfeifer, le fotografie di Aurelio Amendola e Caroline Elo.

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*