Interventi edilizi con detrazione fiscale 50% e comunicazioni obbligatorie all’ENEA: attivo il sito

di Rita Sabelli | 3 Dic 2018

Dal 21 Novembre scorso è attivo il sito dell’ENEA dedicato alle comunicazioni obbligatorie delle informazioni riguardanti gli interventi edilizi terminati nel 2018 che accedono alla detrazione fiscale del 50% (ristrutturazioni edilizie).
L’obbligo, lo ricordiamo, è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 (1) e riguarda alcuni tipi di lavori che comportano risparmio energetico o utilizzo di fonti rinnovabili (sostituzione serramenti e infissi, coibentazione pareti pavimenti e coperture, sostituzione impianti tecnologici) e l’eventuale acquisto di elettrodomestici collegati ad una ristrutturazione (bonus mobili).
L’elenco degli interventi interessati si trova nella GUIDA dell’Enea creata allo scopo (2).

Le comunicazioni, per lavori terminati nel 2018, vanno fatte al sito http://ristrutturazioni2018.enea.it entro 90 giorni dal termine dei lavori. Per lavori terminati nella fascia temporale 1/1/2018-21/11/2018 il conteggio dei 90 giorni parte dal 21/11/2018, e quindi il termine scade il 19/2/2019.

Si ricorda che le comunicazioni all’ENEA per lavori conclusi nel 2018 -sempre entro 90 giorni- vanno effettuate anche per interventi di risparmio energetico che fruiscono della detrazione fiscale del 65% al sito https://finanziaria2018.enea.it/index.asp

Per informazioni sulle detrazioni si rimanda alle schede pratiche
– Ristrutturazioni edilizie: le regole per la detrazione del 50%: https://sosonline.aduc.it/scheda/ristrutturazioni+edilizie+dal+2012+nuove+regole_19901.php
– Detrazione fiscale del 65% su interventi di risparmio energetico: le regole https://sosonline.aduc.it/scheda/detrazione+fiscale+65+interventi+edilizi+risparmio_23885.php

(1) Dl 63/2013 art.16 modificato dalla Legge di Bilancio 2018
(2) http://www.acs.enea.it/doc/ristrutturazioni.pdf

Rita Sabelli, responsabile Aduc aggiornamento normativo

responsabile Aduc aggiornamento normativo

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*