Firenze: come ci prepariamo al voto e come si preparano gli altri

L’interesse suscitato dalla Assemblea programmatica di Punto e a Capo ci hanno suggerito di coinvolgere tutti i fiorentini nella stesura definitiva: attraverso internet ma anche incontrandoli.

di Punto e a Capo | 26 Nov 2018

Le elezioni amministrative di Firenze si avvicinano ma i giochi sembrano ancora tutti da fare. Ad oggi l’unico candidato sicuro è il sindaco uscente Dario Nardella. Si annunciano diverse liste civiche e, a sinistra del PD (partito del sindaco uscente) si riscontrano difficoltà a ridurre ad unità, attraverso una unica lista, un mondo variegato che potrebbe, se parlasse ad una sola voce, mettere assieme almeno il 10% dei voti. Ancora impegnati nella ricerca del candidato Sindaco Movimento 5 Stelle e Lega mentre Fratelli d’Italia e Forza Italia attendono gli sviluppi della situazione per decidere se e con chi allearsi. La lista di Punto e a Capo, la vera novità delle prossime elezioni, si è invece preparata per tempo. Il 10 novembre si è svolta al Circolo 25 Aprile una grande Assemblea che ha discusso il programma da presentare agli elettori. Il successo della manifestazione e l’interesse che moltissimi ci hanno dimostrato per il programma ci hanno suggerito un ulteriore passaggio: coinvolgere tutti i fiorentini nella stesura definitiva delle proposte. I fiorentini, non solo gli aderenti e i simpatizzanti di Punto e a Capo. Chiederemo ai fiorentini, non solo attraverso internet ma anche incontrandoli, quali sono a loro avviso le cose più urgenti per Firenze. E anche di queste opinioni terremo conto nel programma che presenteremo alla città. Presto ne saprete di più. E ci sarà bisogno di tutti voi per fare partecipare a questo sondaggio programmatico il maggior numero possibile di fiorentini.

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*