Fattucchiero

di Il Taciturno | 2 agosto 2018

Il ministro, nonché vicepremier di Maio ha ventilato l’ipotesi di consegnare la documentazione Ilva (lui la chiama le carte, come i tarocchi) alla procura della repubblica.
Ha ragione da vendere, ma chi mai dovrebbe deciderlo il futuro dell’industria italiana dell’acciaio se non la procura della repubblica?

IL TACITURNO

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*