Cultura e scuola: incontrare l’economia politica per leggerne la dimensione culturale e sociologica –

Pistoia, 8 – 9 novembre 2017 Sala delle Assemblee del Palazzo de’ Rossi, via de’ Rossi 26

di Redazione Pensalibero.it | 6 novembre 2017

Nel complesso scenario della Scuola  sono nate organizzazioni che raggruppano insiemi  di scuole che per finalità educativa, ruolo istituzionale e identità culturale rappresentano segmenti significativi e specifici dell’ Ordinamento: ne è un esempio  la Rete Nazionale dei Licei Economico Sociali (LES) che collega quasi 400 scuole su tutto il territorio italiano.

La Rete dei LES,  nati dalla legge di Riordino della Secondaria di secondo grado del 15 marzo del 2010, è coordinata da una   Cabina di Regia,  istituita presso la Direzione Generale degli Ordinamenti del MIUR,  che, negli ultimi cinque anni,  si è  assunta  la responsabilità di organizzare e coordinare iniziative destinate a promuovere e valorizzare l’identità di questo nuovo  indirizzo liceale.

Ora la Rete si appresta a lanciare  una nuova iniziativa che è scaturita  dalle riflessioni sulle esperienze più  significative condotte dalle istituzioni scolastiche che hanno attivato il Liceo Economico Sociale: nei giorni 8 e 9 novembre, nel quadro  delle manifestazioni previste per  “Pistoia capitale Italiana  della cultura 2017“,  si terrà un Tavolo Tecnico di Studio sul Liceo Economico Sociale sul tema “CULTURA E SCUOLA – Incontrare l’Economia Politica per leggerne la dimensione culturale e sociologica – Un Libro Bianco per il LES.

Il TAVOLO TECNICO chiama al confronto  studiosi, esperti, ricercatori, di discipline   economiche,  giuridiche e sociali  che di solito non si occupano prioritariamente  di scuola: a questi esponenti della società civile i LES chiedono di fornire un contributo di  suggerimenti che possano potenziarne l’energia innovativa nonché costituire la base della riflessione sull’insegnamento delle  discipline di indirizzo di questo  percorso scolastico.

A noi, dirigenti e docenti dei LES,  sembra sia giunto il tempo appropriato per aprire un ampio dialogo sul valore che oggi si può sensatamente attribuire al nostro percorso scolastico che, primo e unico nel nostro Ordinamento, ha posto al centro della proposta formativa liceale l’Economia Politica  e il Diritto quali nodi centrali per leggere la complessità sociale dell’oggi.

I Licei Economico Sociali hanno conosciuto, in questi 7 anni dalla loro istituzione, un progressivo e persistente incremento degli studenti iscritti: un trend positivo ma troppo lento,  forse anche perché il LES sconta  una  lacuna di visibilità  dovuta alla sua collocazione di opzione del Liceo delle Scienze Umane.

La nostra speranza è che il Parlamento ed il MIUR  riconoscano  che parlare di Economia Politica e di Diritto in un Liceo significa

  • attribuire a queste discipline  valenza culturale
  • leggerle nella loro evoluzione scientifica, storica e sociologica
  • riconoscere loro il rango di Scienze della contemporaneità, delle questioni reali, scienze la cui contestualizzazione, integrazione e interazione consente la formulazione di possibili scenari futuri.

Siamo convinti che l’acquisizione di questa consapevolezza possa finalmente condurre i decisori politici a superare la collocazione del LES come dipendenza di un altro tipo di liceo, troppo diverso da noi  ed a dargli la dignità di un indirizzo liceale autonomo.

Renella Bandinelli

 

 

Il programma dei lavori:

8 novembre 2017

Rete Nazionale dei Licei Economico Sociali
CULTURA E SCUOLA
Incontrare l’Economia Politica per leggerne la dimensione culturale e sociologica Un LIBRO BIANCO per il Liceo Economico Sociale
Pistoia, 8 – 9 novembre 2017
Sala delle Assemblee di Palazzo de’ Rossi, via de’ Rossi 26

14.00 –14.15 Accoglienza e benvenuto a cura degli studenti della Sezione musicale del Liceo ‘Niccolò Forteguerri’ Registrazione partecipanti

14.15–14.40 Saluto di benvenuto, Luca Iozzelli, Presidente Fondazione Caript – Saluti istituzionali di Alessandro Tomasi, Sindaco di Pistoia, Cristina Grieco, Assessore istruzione e Formazione Regione Toscana, Roberto Curtolo, Dirigente USR Toscana, Luca Azzollini, D.S. capofila Rete Nazionale LES

14.40 –15.00 15.00–15.20 15.20 –15.40

15.40–16.00 16.00–17.20

Introduzione ai lavori Renella Bandinelli, D.S. Referente Tavolo Tecnico, Le ragioni di un Libro Bianco
Carmela Palumbo, Capo Dip Progr. Gest. Ris. Um.,Fin. e Strum., Azioni e processi di innovazione nel LES (in videoconferenza) Paolo Corbucci, D.S. Coordinatore Cabina di regia dei LES, Dir. Gen. ordinamenti scolastici, Il progetto del Miur per l’identità

e lo sviluppo del Liceo economico-sociale
Intervento a cura del Comune di PT, Pistoia, Capitale Italiana della Cultura

Sessione 1 – La dimensione culturale dell’Economia politica. I LES ne parlano con: Roberto Rosti, MIP-Politecnico di Milano; Alessio Moneta, Scuola Sup. di Studi Universitari Sant’Anna-Università di Pisa; Nicola Iannello, Istituto Bruno Leoni

Modera i lavori: Marco Ferrazzoli, Consiglio Nazionale delle Ricerche

17.20–19.00 Sessione 2 – Il contesto giuridico nelle relazioni economico sociali. I LES ne parlano con: Enrica Amaturo, Società Italiana di Sociologia; Jan Sawicki, Fondazione Luigi Einaudi; Luigi Mantuano, Società Italiana Scienze Umane e Sociali

19.00–19.30 Dibattito

9 Novembre 2017

9.00–9.15 9.15–9. 30 9.30–10.50

Registrazione dei partecipanti
Patrizia Belliti, D. S. Liceo ‘Forteguerri’- Pistoia, In dialogo con i neodiplomati del LES: esperienze e scelte professionali

Sessione 3 – Il “Liceo della contemporaneità”: la sfida della complessità. I LES ne parlano con: Monica Pratesi, Società It. Statistica; Roberto Fini, Assoc. Eur. per l’Educazione Economica; Giuseppe Martinico, Scuola Superiore di Studi Univ. Sant’Anna- Univ. di Pisa;

Modera i lavori: Marco Ferrazzoli, Consiglio Nazionale delle Ricerche
10.50–12.10 Sessione 4 – La cultura economico giuridica nel Liceo Economico Sociale. I LES ne parlano con: Francesco Silva,

Società Italiana Economisti; Luigi Marengo, LUISS; Elisabetta De Martino, Fondazione Scuola Compagnia di S. Paolo -Torino 12.10–12.40 Dibattito

12.40–13.40 Pausa pranzo

13.40–13.50 Registrazione dei partecipanti

13.50–14.10 E’ stata invitata a partecipare Diana Saccardo, Dirig. tecnico, Dip. Istruzione MIUR

14.10–14.50 Renella Bandinelli con Anna Maria Imbarrato e Stefania Nesi, ‘Liceo Forteguerri’ e Stefano Morandi, Presidente Cam.Comm. Pistoia, Pistoia, Capitale Italiana della Cultura. Uno studio di caso. Proposte per i LES

14.50 – 15.50 Intervento a cura del Comune PT, e Pia Blandano, D. S. Liceo ‘Regina Margherita’- Palermo, Da Pistoia a Palermo: i LES si preparano a raccogliere il testimone. Collegamento video con il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando

15.50 – 16.15 Saluti e conclusioni, Alessio Colomeiciuc, Presidente Caript e Lucchesia ,Luca Azzollini, D.S. Scuola capofila Rete Naz. LES, Patrizia De Socio, Direzione Gen. ordinamenti scolastici

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*