“Così ho sedotto la notte”. Gherardo Guidi svela i segreti della Capannina

di Redazione Pensalibero.it | 24 luglio 2017

Dal 1929 la Capannina è il locale cult per antonomasia. È il più antico indirizzo notturno tuttora attivo. Dal 1977 alla sua guida c’è l’imprenditore Gherardo Guidi, Grande Ufficiale della Repubblica, che oggi ripercorre per la prima volta la propria storia professionale iniziata all’alba degli anni ’60 nella città natale di Castelfranco di Sotto (Pisa). E affida le sue memorie al volume “Così ho sedotto la notte” (Polistampa), un lungo racconto autobiografico che accompagna il lettore alla riscoperta di generi musicali, mode e stili, attraverso testimonianze inedite e ricordi comuni a intere generazioni. La pubblicazione è arricchita da un apparato iconografico importante che testimonia, una volta di più, questa storia irripetibile. La prefazione è affidata a un dialogo tra il giornalista Enrico Salvadori e Carlo Conti, mentre la postfazione è firmata da Jerry Calà. Il testo è stato raccolto dal giornalista e scrittore Gianluca Tenti. Leggi tutto: http://www.toscanalibri.it/it/news/cosi-ho-sedotto-la-notte-gherardo-guidi-svela-i-segreti-della-capannina_9853.html

 

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*