Punto e a capo

Nuovi e vecchi spazi per la cultura a Firenze (terza parte)

Grande attenzione occorrerà anche nel pensare l’Estate fiorentina come un lungo momento che coinvolga le periferie anzi, nell’idea di chi scrive dovrebbe proprio dipartirsi da queste. Gli spazi utilizzabili per attività culturali e di spettacolo: vi sono a Firenze innumerevoli spazi che già vengono utilizzati e ci preme qui non esprimere giudizi di merito, altri che potrebbero esserlo e che ...

Leggi »

Se fossi il Sindaco di Firenze, parlando di Sicurezza e Legalità farei …(terza parte)

SICUREZZA STRADALE E PARCHEGGIO SELVAGGIO Firenze deve ridurre gli incidenti stradali, l’illegalità nella circolazione, il parcheggio selvaggio. Le buche e un manto stradale dissestato o deteriorato possono provocare incidenti stradali e insicurezza. Per questo c’è bisogno di una grande opera di rimessa a nuovo delle strade. Parcheggi scambiatori, rilevatori di velocità e uso più capillare della tecnologia per esempio del ...

Leggi »

Economia e ambiente: acqua e verde urbano

6) RISPARMIO DELL’ACQUA Acque: parola d’ordine sprecare meno. L’obiettivo per le Città metropolitane in questo ambito è ridurre entro la soglia fisiologica del 10 – 20% le perdite delle reti di distribuzione idrica entro il 2030 (2/3 terzi in meno rispetto ad oggi) e migliorare lo stato degli ecosistemi acquatici, portandoli allo stato di “buono” per tutte le acque entro ...

Leggi »

La collaborazione pubblico-privato va bene. Svendere Firenze per fare cassa, no!

Sembra una cosa marginale. Invece è una spia importante per capire l’approccio con la città di chi intende governare Firenze. Parlo della funicolare tra piazza Pitti e il Forte di Belvedere, che attraverserebbe il giardino di Boboli. La realizzerebbe, a sue spese, la società che ha acquistato la caserma Vittorio Veneto per trasformarla in Resort di lusso. C’è da capire ...

Leggi »

Economia e ambiente: energia e aria

Sul fronte della transizione energetica e della qualità dell’aria le città italiane mirano a risultati ancora più ambiziosi rispetto a quanto imposto dalle direttive europee: per l’energia raggiungere nel 2025 (e non nel 2030) la riduzione delle emissioni di gas serra del 40% rispetto ai livelli del 1990, migliorando l’efficienza energetica del 30% e producendo il 27% dell’energia da fonti ...

Leggi »

Aduc – Osservatorio Firenze. Le nuove telecamere del Comune… a che servono?

Il Comune di Firenze ha deciso di installare altre 250 telecamere per la sicurezza della città. Installate, saranno 800 complessivamente. Per farlo sono previsti cinque bandi di gara da 800 mila euro ciascuno. Tanti soldi. Le telecamere sono un buon strumento di controllo dell’ordine pubblico, ma essenzialmente in termini repressivi. Facciamo un solo esempio, molto comune: ti vedo che fai ...

Leggi »

Economia e ambiente: “Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo” (prima parte)

“Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo” si intitola l’obiettivo n. 12          dei cosiddetti Sustainable Development Goals ovvero  gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile lanciati dall’ONU nel 2015, che hanno come orizzonte temporale per il loro raggiungimento il 2030. Le grandi città sono, infatti, ‘laboratori naturali’ per individuare soluzioni alle principali sfide globali, per sperimentare e implementare innovazioni di sviluppo ...

Leggi »

Se fossi il Sindaco di Firenze, parlando di Sicurezza e Legalità farei … (seconda parte)

LOCALI NOTTURNI, DIVERTIMENTO, MOVIDA È il punto dolente, soprattutto nelle zone centrali. Il grande afflusso di giovani, sia italiani che stranieri, nei locali, impone di rivedere le regole e adottare nuovi strumenti. I numerosi episodi di abuso di alcolici e di stupefacenti innalzano la vulnerabilità dei giovani Accordi e protocolli con le associazioni di rappresentanza. Attraverso codici comuni, programmare costantemente ...

Leggi »

Video porno a scuola. Occhio, che la responsabilità non è dei ragazzini, ma dei loro genitori, degli insegnanti e della scuola

Impazza sulle cronache la vicenda di alcuni telefonini di ragazzini che contenevano immagini porno. E come nel più tradizionale filone della cultura che usa metodi -a nostro avviso – diseducativi, ecco che sono scattati i provvedimenti: resettati tutti i telefonini dei ragazzini, incontri in classe con psicologi, decantazione dell’utilità in merito di corsi contro il cyberbullismo (chissà perché dovrebbe necessariamente ...

Leggi »

Una mobilità intermodale e integrata per uscire dalla paralisi

Firenze è attanagliata da decenni da un traffico da terzo mondo, che è alla base di molte problematiche: l’inquinamento è solo uno. La paralisi quotidiana, fino all’immobilità, sottrae ai cittadini ore al giorno e quote di reddito. L’alta incidentalità, forte su bambini e anziani, l’incidenza di malattie da smog, gli alti costi sanitari per l’intera comunità, e l’impatto sulla vivibilità ...

Leggi »

Se fossi il Sindaco di Firenze, parlando si Sicurezza e Legalità farei …

Amministrare la città di Firenze è un compito bellissimo, un privilegio che però non può basarsi su slogan, semplici soluzioni e propaganda sui social network. Firenze ha una popolazione di circa 380.000 abitanti, che diventano altre 600.000 al giorno tra turisti, pendolari, visitatori commerciali, studenti. Firenze è una città in cui i residenti sono in diminuzione, con la presenza di ...

Leggi »

Tutti a chiedersi chi sarà il candidato sindaco che le liste di Punto e a Capo sosterranno.

Tutti a chiedersi chi sarà il  candidato sindaco che le liste di Punto e a Capo sosterranno. E da che parte stanno. E con chi si alleeranno.  E noi a sgolarsi per far comprendere  che a queste istanze non c’è risposta.  O meglio,  la risposta è implicita  perchè il gruppo e le liste (probabilmente due o più), che ne scaturiranno, ...

Leggi »