Primo piano

“Punto e a capo” sempre più protagonista a Firenze

Ha meno di un mese di vita e già è un possibile protagonista delle prossime elezioni comunali a Firenze.  “Punto e a capo”, nato come gruppo di discussione su Facebook, ha superato rapidamente i 5000 aderenti e si propone di arrivare a 10000. Ha occupato uno spazio di rilievo nel dibattito politico fiorentino e toscano (è stata recentemente lanciata la ...

Leggi »

Il testamento biologico.

La legge che lascia vivere e morire con dignità

Leggi »

Libera Loggia in Libero Stato. Il contratto viola diritti non negoziabili

Massoneria

Vietare l'accesso a cariche pubbliche sulla base delle proprie opinioni è semplicemente anticostituzionale. Ed è anche profondamente illiberale.

Leggi »

Cultura mafiosa anche in una certa antimafia

 In carcere non c’è niente di buono. Il carcere non può fare bene. Il carcere ti rende solo più cattivo. E ti prepara a esserlo sempre di più per il futuro.   (Da“La Belva della cella 154” , ultimo libro di Carmelo Musumeci, distribuito da Amazon)   Alcuni professionisti (a mio parere poco professionisti) dell’antimafia si sono lamentati che dei giudici abbiano ...

Leggi »

Democrazia è sovranità. Sovranità è socialismo. Socialismo è amore. Amore è libertà

Nei tempi moderni non esiste alcuna libertà. Ma solo schiavitù: del mercato, della pubblicità, delle mode, della tecnologia, del sesso...

Leggi »

Un caso forse più umano che politico da aiutare: Marco Travaglio

Marco Travaglio, direttore dal Fatto Quotidiano, è un buon giornalista. Scrive in modo divertente che non posso che apprezzare anche se l’ho a suo tempo querelato perché, da gran signore qual’è sempre nelle sue polemiche, mi aveva deriso per il fatto che sono cieco. Oggi si trova in difficoltà politica perché i suoi amici grillini pare che non riescano a ...

Leggi »

Martelli: e’ urgente che alla prossima prova si arrivi uniti

Parte la discussione su come costruire una alternativa di governo al populismo e al sovranismo.

Leggi »

Besostri: Ricostruire un’area socialista significa pensare alla sua pluralità

Felice Carlo Besostri

Lo stato di divisione e rassegnazione della sinistra a livello europeo, in tutte le sue componenti, deve essere superato.

Leggi »

I giovani e i vecchi

Voi vecchi, come e più di me (53 anni), pensate forse che sia un male? Vi sbagliate. Siamo stati giovani anche noi e vorremmo ancora vivere le nostre illusioni giovanili.

Leggi »

Oggi l’umanità fugge dai disagi e corre ad arraffare

Se metti da esca, la promessa del ricavo garantito senza costo, la quantità di soggetti che abboccano all'amo è spaventosa.

Leggi »

Il PD non è antipatico è solo assente

Il PD sembra quasi inafferrabile. Se si cerca di coinvolgere un dirigente esiste solo la relazione personale.

Leggi »